Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TECNICHE AUDIOPROTESICHE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI AUDIOPROTESISTA)
Insegnamento
TIROCINIO (SECONDO ANNO)
ME04121476, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE AUDIOPROTESICHE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI AUDIOPROTESISTA)
ME1856, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE DI TREVISO [999TV]
Crediti formativi 20.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese TRAINING AT PUBLIC AND PRIVATE FACILITIES THAT HAVE AN AGREEMENT
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede TREVISO
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TECNICHE AUDIOPROTESICHE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI AUDIOPROTESISTA)

Docenti
Responsabile FERMINO MORELLO 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Tirocinio differenziato per specifico profilo MED/50 20.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 TIROCINIO (SECONDO ANNO) Padova 01/10/2018 30/09/2019 NOTARIANNI LORENZO (Presidente)
MARIONI GINO (Membro Effettivo)
8 TIROCINIO (SECONDO ANNO) Treviso 01/10/2018 30/09/2019 MORELLO FERMINO (Presidente)
MARIONI GINO (Membro Effettivo)

Syllabus
Note: TIROCINIO CLINICO AUDIOLOGICO
Da effettuarsi in struttura del SSN
Attività specialistica Audiologica-Diagnostica Ambulatoriale
Obiettivo:
eseguire le prove di valutazione del campo dinamico,
eseguire le prove vocali in cuffia e in campo libero;
imparare ad integrare i risultati delle diverse prove audiometriche tonali, vocali e impedenzometriche per la gestione del paziente ipoacusico ai fini della protesizzazione

TIROCINIO AUDIOPROTESICO
Da effettuarsi in struttura abilitata per la forniture a carico del SSN ed in presenza di un Audioprotesista abilitato.
iniziare ad eseguire i colloqui conoscitivi mirati a conoscere la psicologia del paziente e le aspettative verso l'apparecchio acustico;
iniziare a proporre i questionari valutativi;
eseguire impronte del C.U.E. ai fini dell’applicazione dell’ausilio uditivo
eseguire otoscopie ad adulti, finalizzate all’ispezione del C.U.E., prima e dopo il rilevamento dell’impronta del C.U.E.
applicare le formule predittive dei parametri di amplificazione;
scegliere e verificare il materiale e la forma delle chiocciole imparare a leggere le schede tecniche degli apparecchi acustici e verificare la possibilità di applicazione al paziente
eseguire prove elettroacustiche degli apparecchi acustici;
eseguire prove in campo libero per la verifica del guadagno funzionale;
eseguire prove in vivo
eseguire la compilazione delle schede tecniche di fornitura dell’apparecchio acustico tramite S.S.N;
eseguire le procedure necessarie alla scelta, applicazione, adattamento e controllo di un apparecchio acustico;
individuare il materiale, la forma e l'eventuale ventilazione della chiocciola;
scegliere il tipo e la tecnologia dell’apparecchio acustico adatto al paziente;
proporre i vari questionari valutativi della soddisfazione del paziente;

Contenuti
TIROCINIO CLINICO AUDIOLOGICO
Nelle struttura clinica, seguito dal tutor, lo studente eseguirà la valutazione audiometrica completa volta ai fini protesici.

TIROCINIO AUDIOPROTESICO
Nella struttura audioprotesica, collaborerà con il Tutor nell’esecuzione delle indagini conoscitive e nella proposizione di scale di valutazione della disabilità uditiva, necessarie alla applicazione protesica in pazienti ipoacusici
Collaborerà con il Tutor nel rilevamento dell'impronta del condotto uditivo esterno.
Collaborerà con il Tutor nella selezione, applicazione e verifica dell’accoppiamento acustico e nella predizione dei requisiti elettroacustici degli ausili uditivi necessari alla correzione della disabilità uditiva del paziente.
Collaborerà con il Tutor nelle misure della funzionalità dell’apparecchio acustico comprendenti sia la prova elettroacustica dell’apparecchio acustico sia la misura del guadagno funzionale e/o in vivo.
Collaborerà con il Tutor nell’esecuzione della scelta dell’ausilio, della fornitura, dell’adattamento, della verifica, del follow-up secondo il protocollo applicativo previsto dal Codice deontologico dell’ Associazione nazionale Audioprotesisti Professionali.


Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento

Si suggerisce allo studente di effettuare durante l’anno gli atti professionali elencati di seguito, scelti in base alla progressiva acquisizione di competenze previste dall’ordinamento del CL. Si fa obbligo comunque di riportare le attività e gli atti nell’apposito libretto convalidati dal Tutor e dal Coordinatore e riferiti all’unità di tirocinio specifica.