Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI RADIOLOGIA MEDICA)
Insegnamento
MEDICINA E DIRITTO DEL LAVORO
MEP3058260, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI RADIOLOGIA MEDICA) (Ord. 2017)
ME1859, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE di VICENZA [999VI]
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MEDICINE AND LABOR LAW
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI RADIOLOGIA MEDICA) (Ord. 2017)

Docenti
Responsabile Francesca Basta
Altri docenti MARA TESSARO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze del management sanitario IUS/07 1.0
CARATTERIZZANTE Scienze della prevenzione e dei servizi sanitari MED/44 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 3.0 30 45.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Nozioni base di fisica, biologia, chimica e fisiopatologia medica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenza delle principali normative italiane in materia di tutela della salute e sicurezza nei posti lavoro; concetti base di prevenzione in ambito lavorativo; nozioni relative alle procedure di primo soccorso e misure antiincendio,; conoscenza approfondita dei principali fattori di rischio per la salute dei lavoratori esposti in ambito sanitario: meccanismi di azione, diagnostica specialistica, interventi preventivi, ambiti legislativi tecnici.
Modalita' di esame: L’apprendimento sarà valutato mediante questionario di ingresso e questionario finale (10-12 domande a risposta multipla). Inoltre ciascun studente sarà incaricato di effettuare una presentazione frontale in plenaria mediante slides in ppt su un approfondimento personale relativamente ai temi presenti nel programma
Criteri di valutazione: Per la votazione finale saranno considerati in misura eguale il voto raggiunto nella prova scritta e in quella della presentazione orale. E’ previsto anche un punteggio supplementare (da 1/30 a 3/30) per la partecipazione attiva e propositiva durante le lezioni organizzate in piccoli gruppi.
Contenuti: Medicina del Lavoro: inquadramento generale, definizioni e scopi.
Prevenzione primaria e secondaria: definizioni, ambiti applicativi
Normativa vigente in materia di igiene e sicurezza sul lavoro: Dls 81/2008 e successive modifiche.
Figure coinvolte nella sorveglianza sanitaria e sicurezza in ambiente lavorativo.
INAIL, SPISAL; infortunio sul lavoro e malattia professionale
Valori limite ambientali e biologici; valutazione del rischio.
Le schede tecniche di sicurezza, DPI (dispositivi di protezione individuale).
Rischio Biologico: normativa di riferimento, classificazione degli agenti, ambiti di impiego in ambiente sanitario, attività di prevenzione e vaccinazioni
Rischio Chimico: disinfettanti e sterilizzanti, anestetici, chemioterapici: definizioni, ambiti di impiego, normativa di riferimento, interventi preventivi
Rischio Ergonomico: movimentazione manuale di carichi e pazienti. definizioni, ambiti di impiego, normativa di riferimento, interventi preventivi
Rischio da Radiazioni Ionizzanti e Non Ionizzanti: definizioni, ambiti di impiego, normativa di riferimento, interventi preventivi
Rischio allergizzante: impiego di manufatti in latice; effetti sulla salute, attività di prevenzione
Lavoro a turni: effetti sulla salute, interventi preventivi
Procedure organizzative di Primo Soccorso: compiti dell’incaricato di Primo Soccorso.
Procedure antiincendio e segnaletica (identificazione vie di esodo).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni per il 60% del tempo saranno strutturate in lezioni frontali
Per il restante tempo saranno svolte delle lezioni interattive mediante lavoro in piccoli gruppi con presentazione dei risultati in plenaria mediante l’utilizzo di supporto informatico (prevalentemente slides in ppt)
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Alla prima lezione in occasione della presentazione del corso sarà fornito tutto il materiale (in versione pdf) presentato nelle slides durante le 20 ore di lezione. Gli approfondimenti che saranno eseguiti durante le lezioni eseguiti mediante lavori in piccoli gruppi saranno condivisi da tutti i partecipanti al corso
Testi di riferimento: