Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
FILOSOFIA
Insegnamento
STORIA GRECA
LE12108744, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
FILOSOFIA
LE0599, ordinamento 2008/09, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GREEK HISTORY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FLAVIO RAVIOLA L-ANT/02

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE21108744 STORIA GRECA FLAVIO RAVIOLA LE0600

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-ANT/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Syllabus
Prerequisiti: Si presuppone e si auspica negli studenti una buona conoscenza delle tematiche fondanti della cultura umanistica, e in particolare della storia europea e mediterranea, del pensiero politico e filosofico, della letteratura greca e latina, della mitologia classica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di far acquisire agli studenti una chiara nozione del percorso e dell'esperienza storica dei Greci antichi, nonché l'indispensabile e precisa conoscenza dei fatti salienti (e dei relativi riferimenti cronologici) che scandiscono tale millenaria vicenda.
Modalita' di esame: Esame orale (della durata di circa 30-40 minuti per 9 CFU; 25-30 minuti per 6 CFU).
Non potrà accedere all'esame chi non sarà in possesso (e a conoscenza!) di tutti i testi commentati a lezione. L'iscrizione all'esame tramite Uniweb (OBBLIGATORIA anche per i NON FREQUENTANTI!) si chiude con 6 giorni di anticipo rispetto alla data programmata; dopo la chiusura della lista il docente divide gli esaminandi per turni mattutini e pomeridiani seguendo l'ordine cronologico di iscrizione e comunica tale ripartizione nell'apposito spazio per gli avvisi agli studenti (sulla pagina del docente nel sito www.dissgea.unipd.it > DIPARTIMENTO > Persone > Personale docente > Flavio Raviola), e così pure via MOODLE. Gli iscritti sono tenuti a verificare il proprio turno di presentazione all'esame nel predetto avviso sulla pagina del docente: i numeri loro assegnati corrispondono appunto all'ordine cronologico di iscrizione, facilmente ricavabile dalla "Lista studenti iscritti all'appello" in Uniweb. Al momento dell'esame non si farà appello generale: sarà sufficiente che gli esaminandi si presentino all'inizio del proprio turno mattutino o pomeridiano.
Criteri di valutazione: Si valuterà negli studenti la capacità di discutere e ragionare sugli argomenti e i problemi proposti a lezione e nei libri di studio, nonché di esporre con precisione, concretezza e pertinenza espressiva gli eventi storici, i nessi causali e contestuali, le datazioni relative e assolute.
Contenuti: 1) La Grecia arcaica: formazione e maturazione (secoli XVI-VI a.C.). I fenomeni (e le ipotesi), le strutture sociali, la cultura politica.
2) La Grecia classica ed ellenistica: apogeo e declino (secoli V-II a.C.). Gli eventi, le strutture sociali, la cultura politica.
I contenuti 1) e 2) costituiscono la BASE COMUNE (6 CFU = 42 ore di lezione) del programma per TUTTI gli studenti iscritti al corso.
3) La storia dei Greci e le sue fonti. Lettura e commento di testi e documenti selezionati per rilevanza storica ed esemplarità tipologica. Contenuto RISERVATO (3 CFU = 21 ore di lezione) agli studenti che devono maturare 9 CFU (= 63 ore di lezione).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: La lezione è frontale e comprende lettura e discussione di testi letterari ed epigrafici greci o latini in traduzione italiana. La frequenza è vivamente consigliata: gli appunti del corso sono insostituibili e costituiscono un elemento fondamentale nella preparazione dell'esame. A questi si deve aggiungere lo studio approfondito e dettagliato del manuale e (solo per gli studenti che devono maturare 9 CFU) del secondo testo di riferimento. Quanto ai NON FREQUENTANTI, troveranno il programma specifico loro riservato sulla pagina del docente nel sito www.dissgea.unipd.it > DIPARTIMENTO > Persone > Personale docente > Flavio Raviola (e potranno in ogni caso richiedere eventuali chiarimenti direttamente al docente). Si fa presente che per una buona preparazione sono assolutamente necessari almeno due mesi di studio.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I testi antichi commentati a lezione devono essere scaricati on line da MOODLE Scienze umane (STORIA GRECA 2018-2019 > Materiali didattici, ossia i file che via via il docente inserirà, da settembre in poi, in tale cartella).
Testi di riferimento:
  • L. Breglia - G. Guizzi - F. Raviola, Storia greca. Napoli: EdiSES, 2015. PER TUTTI GLI ISCRITTI AL CORSO Cerca nel catalogo
  • L .Braccesi, Guida allo studio della storia greca. Roma-Bari: Laterza, 2005. (in alternativa al testo successivo) PER I SOLI STUDENTI CHE DEVONO MATURARE 9 CFU Cerca nel catalogo
  • L. Braccesi - F. Raviola, La Magna Grecia. Bologna: Il Mulino, 2008. (in alternativa al testo precedente) PER I SOLI STUDENTI CHE DEVONO MATURARE 9 CFU Cerca nel catalogo
  • Gli appunti delle lezioni, più i testi letti e commentati durante le medesime, --. --: --, --.
  • L. Braccesi - F. Cordano - M. Lombardo - A Mele, Storia greca. Lineamenti essenziali. Bologna: Monduzzi, 2006. (manuale alternativo a quello di Breglia - Guizzi - Raviola) PER TUTTI GLI ISCRITTI AL CORSO

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)