Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
PROGETTAZIONE E GESTIONE DEL TURISMO CULTURALE
Insegnamento
STATISTICA PER IL TURISMO
LEL1000841, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
PROGETTAZIONE E GESTIONE DEL TURISMO CULTURALE
LE0604, ordinamento 2008/09, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese STATISTICS FOR TOURISM
Sito della struttura didattica http://www.beniculturali.unipd.it/www/homepage/
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2018-LE0604-000ZZ-2017-LEL1000841-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CLAUDIA FURLAN SECS-S/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline economiche, statistiche e giuridiche SECS-S/01 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 2018 01/10/2018 30/11/2019 FURLAN CLAUDIA (Presidente)
MORTARINO CINZIA (Membro Effettivo)
ORIO NICOLA (Membro Effettivo)
6 2015/18 01/10/2017 30/11/2018 FURLAN CLAUDIA (Presidente)
MORTARINO CINZIA (Membro Effettivo)
ORIO NICOLA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Non è richiesta alcuna conoscenza pregressa.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso di Statistica per il Turismo si propone di fornire
1) le conoscenze di base della statistica descrittiva;
2) la conoscenza dei problemi tipici dell'ambito turistico che possono essere risolti avvalendosi della statistica;
e aumentare la capacità
1) di problem solving, risolvendo problemi reali con dataset reali;
2) di valutazione dei metodi utilizzati e dei risultati ottenuti, tramite gruppi di discussione in aula.
Modalita' di esame: E' previsto un esame scritto della durata di due ore, con almeno una breve domanda aperta sulla teoria ed alcuni esercizi da svolgere, volti a verificare l'acquisizione delle conoscenze e il capacità di valutazione raggiunto.
Criteri di valutazione: Verrà valutata:
1) la conoscenza degli argomenti trattati nel corso;
2) la conoscenza e la comprensione dei concetti e dei metodi proposti;
3) la capacità di applicare tali conoscenze in modo autonomo e consapevole;
3) le abilità logico-matematica, ovvero la pertinenza dei metodi statistici utilizzati per risolvere i quesiti espressi nelle domande;
4) la capacità di costruire un proprio discorso critico, pertinente, chiaro, efficace e personale.
Contenuti: 1) Introduzione alla statistica: raccolta dati, tipologia di variabili statistiche.
2) Statistica descrittiva univariata: indicatori di sintesi per le variabili quantitative e qualitative. Rappresentazioni grafiche.
Variabili quantitative: distribuzioni e frequenze. Indicatori di posizione e di variabilità.
Variabili qualitative: Indicatori di posizione.
3) Statistica descrittiva bivariata: distribuzione congiunta, marginale e condizionata.
4) Modello di regressione semplice e multiplo.
5) Analisi statistica dei dati del turismo: variazioni percentuali, numeri indici, indicatori turistici, fonti di dati.
Le applicazioni riguarderanno:
i) i flussi turistici nel tempo e nello spazio,
ii) la customer satisfaction di beni, di beni culturali e di servizi (ad es., analisi della soddisfazione dei turisti di strutture ricettive, di destinazioni turistiche, di luoghi d'arte e di mostre).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni frontali cercheranno sempre di coinvolgere gli studenti e di stimolare la discussione.
La frequenza è vivamente consigliata.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I powerpoint presentati a lezione e le esercitazioni saranno disponibili nella pagina Moodle del Corso.
Testi di riferimento:
  • Claudia Furlan, Esercizi svolti di Statistica per il Turismo. Padova: Edizioni Libreria Progetto Padova, 2016. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Problem based learning
  • Case study
  • Working in group
  • Questioning
  • Problem solving
  • Peer feedback

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Acqua pulita e igiene Energia pulita e accessibile Agire per il clima