Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
Insegnamento
PEDAGOGIA SPECIALE
SFO2042823, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE (Ord. 2011)
SF1334, ordinamento 2011/12, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum EDUCAZIONE SOCIALE E ANIMAZIONE CULTURALE [002RO]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SPECIAL PEDAGOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ALESSANDRA CESARO M-PED/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-PED/03 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza degli assunti basilari della pedagogia generale
Conoscenze e abilita' da acquisire: Scopo del corso è quello di fornire gli elementi necessari per una riflessione pedagogica sulla disabilità e di imparare a riconoscere e a governare le situazioni di disabilità attraverso l’utilizzo di strumenti teorici, concettuali e metodologici che favoriscano un pensiero critico e una competenza professionale idonei nell’ambito pedagogico-educativo.
Alla fine del corso lo studente sarà in grado di:
- conoscere le premesse culturali, teoriche e metodologiche per promuovere l'inclusione sociale di persone e gruppi con disabilità, con bisogni educativi speciali e /o che vivono situazioni di marginalità e esclusione sociale;
- conoscere le differenze fra deficit e handicap, la logica delle buone prassi e le linee metodologiche per impostare un Progetto di vita secondo la prospettiva inclusiva;
- costruire un progetto inclusivo, sapendo riconoscere i bisogni speciali e le situazioni problematiche.
Modalita' di esame: Elaborato scritto in presenza con domande a risposta chiusa e/o aperta.
Criteri di valutazione: La prova di accertamento verte
• sui contenuti presentati durante il corso;
• sui contenuti contemplati all’interno della bibliografia indicata.
Le prove presentano domande mirate a verificare il livello di appropriazione della materia raggiunto dallo studente, tenendo in considerazione i seguenti criteri: uso appropriato e rigoroso del lessico specifico; chiarezza concettuale; modalità espositiva; approccio critico/problematico; rielaborazione personale; riferimenti teorici.
Contenuti: Contenuti dell'attività formativa:
- l'oggetto della Pedagogia Speciale;
- introduzione storica alla pedagogia speciale: l'educazione delle persone con disabilità dal passato ai nostri giorni;
- Inserimento, integrazione, inclusione: gli strumenti legislativi
- la relazione di cura e di aiuto;
- il progetto di vita per la persona con disabilità;
- la famiglia che incontra la disabilità;
- l'intervento educativo nelle situazioni problematiche.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni introduttive, discussioni in aula, testimonianze, proiezione di video.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Lettura di un libro di narrativa sulla disabilità e/o sul disagio

Il programma d'esame aggiornato verrà caricato nella piattaforma moodle all'inizio del corso
Testi di riferimento:
  • Marisa Pavone, L'inclusione educativa. Indicazioni pedagogiche per la disabilità. Milano: Mondadori Università, 2014. PARTE PRIMA e PARTE SECONDA Cerca nel catalogo
  • Piero Bertolini , Letizia Caronia , Piero Barone , Cristina Palmieri, Ragazzi difficili. Pedagogia interpretativa e linee d'intervento. Milano: Franco Angeli, 2015. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Problem solving
  • Scrittura riflessiva

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Ridurre le disuguaglianze