Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
Insegnamento
ANALISI DEL TERRITORIO
SFO2042863, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
SF1334, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum EDUCAZIONE SOCIALE E ANIMAZIONE CULTURALE [002RO]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese TERRITORY ANALYSIS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARINA BERTONCIN M-GGR/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline storiche, geografiche, economiche e giuridiche M-GGR/01 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 2018/19 01/10/2018 30/09/2019 BERTONCIN MARINA (Presidente)
QUATRIDA DARIA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Il corso prevede conoscenze sui temi di Geografia Sociale
Conoscenze e abilita' da acquisire: - Essere in grado di identificare e collegare gli elementi di un sistema territoriale;
- Essere in grado di analizzare i processi di territorializzazione, de-riterritorializzazione e la territorialità nella prospettiva di una progettualità locale;
- Essere in grado di condurre un'analisi degli attori;
- Essere in grado di applicare gli approcci all’analisi territoriale studiati ad un caso di studio reale
Modalita' di esame: La verifica dell’apprendimento sarà differente per studenti frequentanti e non frequentanti.
Studenti frequentanti
Dopo la trattazione della parte teorica del corso, gli studenti frequentanti saranno divisi in gruppi per condurre un'attività seminariale, presentazioni e discussioni in aula.
La valutazione delle attività seguirà lo schema seguente:
1) Attività seminariale di gruppo (25% del voto. Stesso voto per tutti i partecipanti di ogni gruppo). Ogni gruppo avrà la piena responsabilità di organizzare 1 presentazione e 1 discussione in aula sui temi del seminario.
La presentazione verrà valutata secondo i seguenti criteri: processo (la capacità di analizzare argomenti scientifici (strutturazione, autonomia e profondità 25%); contenuto-comprensione di concetti teorici (introduzione e definizione della problematica; argomentazione, risultati: discussione e interpretazione, conclusioni, coerenza e logica compositiva, originalità, profondità 50%); stile di presentazione e competenza nel comunicare le idee elaborate 25%).
2)Esame finale durante le sessioni ordinaria di esami. Le domande comprenderanno tutti i contenuti delle slide e delle letture assegnate: 4 domande di approfondimento sui temi del corso, una domanda relativa all’attività di laboratorio (75%).
Il voto finale equivarrà alla media delle valutazioni parziali.

Studenti non frequentanti:
1)Esame finale durante le sessioni ordinaria di esami. Le domande comprenderanno tutti i contenuti indicati in bibliografia: 5 domande di approfondimento sui temi del corso.
Criteri di valutazione: - Completezza delle conoscenze acquisite;
- Appropriatezza della terminologia disciplinare nell'esposizione orale;
- Capacità di riconoscere e correlare gli elementi di un sistema territoriale e delineare un segmento di analisi territoriale.
- Capacità di spiegare lo sviluppo di un processo di territorializzazione e le dinamiche di territorialità collegate anche attraverso esempi.
- Capacità di condurre un'analisi degli attori;
- Conoscenza e competenza nel condurre un approccio pratico all'analisi del territorio: saper condurre un'analisi territoriale in un caso di studio reale (workshop)
Contenuti: Il corso si articola in 5 tematiche principali:
1.Il sistema territoriale
1.Il processo di territorializzazione
2.La territorialità e la partecipazione
3.L'analisi degli attori
4.Un'analisi del territorio attraverso un'esperienza pratica. Questa attività è riservata agli studenti frequentanti il corso. Gli studenti, in gruppo, conducono un'analisi di territorio attraverso questionari, interviste. L'area di indagine è il Polesine.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede la combinazione di diverse metodologie di insegnamento e modalità di attività.
Parti 1-4: lezioni. Le lezioni non si concentreranno solo su contenuti teorici, ma esploreranno anche come le teorie si concretizzano nelle questioni territoriali, quali implicazioni emergono e in che modo la sintesi di teoria e pratica può aiutare a comprendere i processi di sviluppo locale.
Parte 5: seminario, lavoro in gruppo, presentazioni e discussioni in aula, riflessioni critiche sul tema scelto in relazione alla situazione esperienziale vissuta. 21 ore saranno dedicate all'attività di workshop che segue direttamente le lezioni in aula. La frequenza alle lezioni in aula è condizione vincolante per la partecipazione al workshop. Il lavoro di terreno spinge gli studenti a pensare al significato di fare pratica di analisi territoriale, a riflettere sulle definizioni di analisi spaziale studiate e a elaborare considerazioni personali rispetto ai testi da studiare, alle lezioni e alle discussioni condotte in aula.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il corso di 9 CFU è diviso in 42 ore di lezioni frontali e 21 ore di Workshop centrato sul Polesine, come caso di studio.

La bibliografia del corso è disponibile su Moodle. Fotocopie aggiuntive, che - per gli studenti frequentanti - faranno parte del programma di esame, verranno distribuite durante le lezioni.

Orario di ricevimento: dopo le lezioni o su appuntamento

Appunti delle lezioni (in PDF)(SOLO PER I FREQUENTANTI)
Testi di riferimento:
  • Colombo F., I miti della partecipazione, pp. 103-119. Milano: FrancoAngeli, 2007. in M. Bertoncin, A. Pase (a cura) Territorialità (SOLO PER I NON FREQUENTANTI) Cerca nel catalogo
  • Alaimo A., La geografia in campo. Metodi ed esperienze di ricerca. Pisa: Pacini, 2012. (SOLO PER I NON FREQUENTANTI) Cerca nel catalogo
  • Colombo F., La consapevolezza del territorio come valore: metodologia per l'attivazione dei processi partecipativi, pp. 95-116. Milano: FrancoAngeli, 2006. in M. Bertoncin, A. Pase (a cura) Il territorio non è un asino (PER I FREQUENTANTI) Cerca nel catalogo
  • Colombo F., La partecipazione fra nicchia e frontiera: effetti negativi in territori "meticciati", pp. 159-165. Milano: FrancoAngeli, 2007. in M. Bertoncin, A. Pase (a cura) Territorialità (PER I FREQUENTANTI) Cerca nel catalogo
  • Magnaghi A., Il progetto locale. Verso la coscienza di luogo. Torino: Bollati Boringhieri, 2010. (SOLO PER I NON FREQUENTANTI) Cerca nel catalogo
  • Colombo F., Il ruolo L'educatore fra società civile e istituzioni: pratiche partecipative per la costruzione del valore territoriale, pp. 201-20. Milano: FrancoAngeli, 2006. in M. Bertoncin, A. Pase (a cura) Il territorio non è un asino (PER I FREQUENTANTI) Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Peer feedback