Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE, LETTERATURE E MEDIAZIONE CULTURALE
Insegnamento
LINGUA SLOVENA 2
LE04105290, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LINGUE, LETTERATURE E MEDIAZIONE CULTURALE (Ord. 2016)
SU2294, ordinamento 2016/17, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SLOVENIAN LANGUAGE 2
Sito della struttura didattica https://www.disll.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO, SLOVENA
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile JOHANNES JACOBUS STEENWIJK L-LIN/21

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEM0014913 LINGUA SLOVENA 3 JOHANNES JACOBUS STEENWIJK SU2294

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e traduzioni L-LIN/21 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 42 183.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 1920 01/10/2019 30/11/2020 STEENWIJK JOHANNES JACOBUS (Presidente)
FIN MONICA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
1 1819 01/10/2018 30/11/2019 STEENWIJK JOHANNES JACOBUS (Presidente)
FIN MONICA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Il prerequisito necessario è aver superato l'esame di Lingua Slovena I.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il Corso, dal titolo "Leggere e comprendere testi sloveni", consiste di nella lettura di cinque brani, scelti per sviluppare progressivamente l'abilità di poter leggere testi in lingua in modo autonomo. Questo per poter affrontare, durante la preparazione della tesina, letteratura secondaria in lingua.
Modalita' di esame: L'esame, con una durata di 20 minuti circa, si svolgerà in forma orale. Nello specifico verrà chiesto allo studente di tradurre oralmente due brevi brani scelti dai testi trattati durante il corso.
Criteri di valutazione: Verrà valutata:
1) la comprensione del testo in lingua;
2) la capacità di analizzare e commentare aspetti morfologici e sintattici del testo proposto;
3) un'adeguata traduzione in lingua italiana.
Contenuti: Durante il corso vengono trattati brani da:
1) Ivan Cankar: "Hlapec Jernej in njegova pravica";
2) Miran Hladnik: "Praktični spisovnik, ali Sola strokovnega ubesedovanja";
3) AA.VV. : "Zgodovina Slovencev";
4) Jože Toporišič: "Slovenska slovnica";
5) Janko Kos: "Na poti v postmoderno".
I testi sono scelti per avvicinare lo studente a vari tipi di testo umanistico (letteratura, tecnica di scrittura, storia generale, linguistica, storia della letteratura).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni frontali si svolgono in modalità seminariale. I testi scelti vengono tradotti individualmente, dopodicché segue il controllo in gruppo e la discussione di tipici problemi di comprensione e traduzione. Viene stimolato l'uso di dizionari monolingue per velocizzare lo sviluppo di una autonomia nel leggere testi in lingua. La frequenza è indispensabile
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I materiali di sostegno vengono caricati su Moodle.
Testi di riferimento:
  • Bassnett, Susan, La traduzione: teorie e pratica. Milano: Bompiani, 1993. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Case study
  • Working in group
  • Problem solving
  • Work-integrated learning
  • Peer assessment
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)