Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE, LETTERATURE E MEDIAZIONE CULTURALE
Insegnamento
LETTERATURA CECA E SLOVACCA 1
LE05104383, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LINGUE, LETTERATURE E MEDIAZIONE CULTURALE
SU2294, ordinamento 2016/17, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CZECH AND SLOVAK LITERATURE 1
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2017-SU2294-000ZZ-2017-LE05104383-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO, CECA E SLOVACCA
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ALESSANDRO CATALANO L-LIN/21

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEM0012688 LETTERATURA CECA E SLOVACCA 3 ALESSANDRO CATALANO LE0603

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Letterature straniere L-LIN/21 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 1617 01/10/2016 30/11/2017 CATALANO ALESSANDRO (Presidente)
MASHEHOVA LAJLA (Membro Effettivo)
PIACENTINI MARCELLO (Membro Effettivo)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 CATALANO ALESSANDRO (Presidente)
DOBIAS DALIBOR (Membro Effettivo)
MASHEHOVA LAJLA (Membro Effettivo)
PIACENTINI MARCELLO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Il corso è aperto a tutti gli studenti.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso lo studente conoscerà in maniera approfondita alcune problematiche generali e singoli aspetti riguardanti la storia della letteratura e della cultura ceca.

Il corso è dedicato al romanzo ceco degli anni Sessanta, sia nel contesto del quadro politico-istituzionale che nella formazione di un nuovo canone letterario, anche attraverso l'analisi dell'evoluzione della poetica dei singoli autori (in particolare B. Hrabal, M. Kundera, J. Skvorecky).
Modalita' di esame: Esame orale.
Criteri di valutazione: La verifica dell'apprendimento dei contenuti avverrà nel corso di un esame orale in cui lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito la capacità di riflettere criticamente sugli argomenti affrontati.
Contenuti: Il corso è dedicato al romanzo ceco degli anni Sessanta, sia nel contesto del quadro politico-istituzionale che nella formazione di un nuovo canone letterario, anche attraverso l'analisi dell'evoluzione della poetica dei singoli autori (in particolare B. Hrabal, M. Kundera, J. Skvorecky).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Nel corso delle lezioni verranno analizzati i due temi indicati sulla base dell'analisi di testi concreti, a volte non disponibili in traduzione italiana. E' pertanto vivamente consigliata la frequenza alle lezioni.

Ulteriori testi verranno indicati, a seconda dei singoli anni di corso, a lezione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: – M. Clementi, Cecoslovacchia, Milano 2007, pp 121-310.
– A. Catalano, Sole rosso su Praga. La letteratura ceca tra socialismo e underground (1945-1959). Un’interpretazione, Roma 2004, pp. 17-127.
– P. Tigrid, Praga 1948 – Agosto 1968, Milano 1968, pp. 95-191.
– A.M. Ripellino, L’ora di Praga. Scritti sul dissenso e sulla repressione in Cecoslovacchia e nell’Europa dell’Est (1963-1974), a cura di A. Pane, Firenze 2008, pp. 3-215.
– Mariusz Szczygiel, Gottland, Roma 2009.

– Květoslav Chvatík, “La politica culturale in Cecoslovacchia dal 1945 al 1980”, eSamizdat, 2009, 2-3, pp. 185-210.
– “Il IV congresso dell’Associazione degli scrittori cecoslovacchi (27-29 giugno 1967)”, eSamizdat, 2009, 2-3, pp. 237-270.
– Antonin J. Liehm, “Per comprendere meglio gli anni Sessanta”, eSamizdat, 2009, 2-3, pp. 317-332.
– Stefania Mella, “La polemica tra Milan Kundera e Václav Havel sul destino ceco quarant’anni dopo”, eSamizdat, 2009, 2-3, pp. 505-538.
(questi quattro testi sono scaricabili da "Maledetta Primavera: il 1968 a Praga" http://www.esamizdat.it/rivista/2009/2-3/index.htm)

S. Richterová, “La Primavera di Praga come evento culturale”, Primavera di Praga, risveglio europeo, a cura di F. Caccamo, P. Helan e M. Tria, Firenze 2011, pp. 15-35.
A. Catalano, “All’ombra della Primavera. La letteratura ceca nel 1968 tra congressi e tribune politiche”, Primavera di Praga, risveglio europeo, a cura di F. Caccamo, P. Helan e M. Tria, Firenze 2011, pp. 37-50.
D. Dobiáš, “La discussione sui ‘versi andati a male’: sulla destalinizzazione nelle riviste ceche degli anni Sessanta”, Primavera di Praga, risveglio europeo, a cura di F. Caccamo, P. Helan e M. Tria, Firenze 2011, pp. 61-72.

– Václav Havel, Interrogatorio a distanza. Conversazione con Karel Hvížďala, traduzione di G. Fazi, prefazione P. Flores D’Arcais, Milano 1990.

– K. Chvatik, Il mondo romanzesco di Milan Kundera, traduzione di S. Zagrado, postfazione di M. Rizzante, in appendice quattro dialoghi di M. Kundera, Trento 2004, pp. 9-82.
S. Richterová, “I romanzi di Kundera e i problemi della comunicazione”, Strumenti critici, 1981, 45, pp. 308-334.
– Bohumil HRABAL: Opere scelte, a cura di S. Corduas e A. Cosentino, Milano 2003 (soprattutto l'introduzione di J. Pelan, "Bohumil Hrabal: tentativo di ritratto", pp. XXXV-CXVI, e la “Cronologia” di A. Cosentino, pp. CXVII-CXLVI).
Testi di riferimento: