Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE, LETTERATURE E MEDIAZIONE CULTURALE
Insegnamento
ISTITUZIONI DI LINGUISTICA (Da A a E)
LE11104085, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LINGUE, LETTERATURE E MEDIAZIONE CULTURALE
SU2294, ordinamento 2016/17, A.A. 2017/18
A0501
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENERAL LINGUISTICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2017-SU2294-000ZZ-2017-LE11104085-A0501
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile DAVIDE BERTOCCI L-LIN/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Linguistica, semiotica e didattica delle lingue L-LIN/01 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
12 1920, Pagliarini 01/10/2019 30/11/2020 PAGLIARINI ELENA (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
BERTOLLO SABRINA (Supplente)
CAVALLO GUIDO (Supplente)
11 1920, Cavallo 01/10/2019 30/11/2020 CAVALLO GUIDO (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
BERTOLLO SABRINA (Supplente)
10 1920, Bertocci 01/10/2019 30/11/2020 BERTOCCI DAVIDE (Presidente)
BERTOLLO SABRINA (Membro Effettivo)
POLETTO CECILIA (Supplente)
VANELLI LAURA (Supplente)
9 1819, Cavallo 01/10/2018 30/11/2019 CAVALLO GUIDO (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
BERTOLLO SABRINA (Supplente)
8 1819, Bertocci 01/10/2018 30/11/2019 BERTOCCI DAVIDE (Presidente)
BERTOLLO SABRINA (Membro Effettivo)
VIGOLO MARIA TERESA (Membro Effettivo)
POLETTO CECILIA (Supplente)
VANELLI LAURA (Supplente)
7 1819, Bertollo 01/10/2018 30/11/2019 BERTOLLO SABRINA (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
VIGOLO MARIA TERESA (Membro Effettivo)
VANELLI LAURA (Supplente)
6 1617, Zanini 01/10/2016 30/11/2017 ZANINI CHIARA (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
BERTOLLO SABRINA (Supplente)
5 1617, Bertocci 01/10/2016 30/11/2017 BERTOCCI DAVIDE (Presidente)
BERTOLLO SABRINA (Membro Effettivo)
VIGOLO MARIA TERESA (Membro Effettivo)
POLETTO CECILIA (Supplente)
VANELLI LAURA (Supplente)
4 1617, Bertollo 01/10/2016 30/11/2017 BERTOLLO SABRINA (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
VIGOLO MARIA TERESA (Membro Effettivo)
VANELLI LAURA (Supplente)
3 1718, Canalis 01/10/2017 30/11/2018 BERTOLLO SABRINA (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
VIGOLO MARIA TERESA (Membro Effettivo)
ZANINI CHIARA (Membro Effettivo)
VANELLI LAURA (Supplente)
2 1718, Bertocci 01/10/2017 30/11/2018 BERTOCCI DAVIDE (Presidente)
BERTOLLO SABRINA (Membro Effettivo)
VIGOLO MARIA TERESA (Membro Effettivo)
POLETTO CECILIA (Supplente)
VANELLI LAURA (Supplente)
1 1718, Bertollo 01/10/2017 30/11/2018 BERTOLLO SABRINA (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
VIGOLO MARIA TERESA (Membro Effettivo)
VANELLI LAURA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: E’ raccomandabile una buona conoscenza della grammatica a livello scolastico
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo scopo del corso è quello di fornire agli studenti gli strumenti per potersi approcciare efficacemente allo studio scientifico del linguaggio e delle diverse lingue naturali. Gli studenti verranno portati a riflettere sui principi universali di funzionamento del linguaggio umano, ma verranno anche spronati ad individuare le somiglianze e le differenze tra le diverse lingue, riconducendo tali caratteristiche ad un livello di analisi astratto. Lo studente al termine del corso dovrà essere in grado di padroneggiare il linguaggio specifico della linguistica e dovrà conoscere i fondamenti dei principali domini della disciplina.
La descrizione dei fenomeni linguistici dovrà essere funzionale alla presa di consapevolezza che ciascuna lingua ha una propria grammatica che si fonda su principi astratti.
Modalita' di esame: Esame scritto
Sono previste (solo per i frequentanti) prove di valutazione in itinere opzionali. Sia l’esame scritto che le prove in itinere contengono domande aperte e esercizi applicativi. Il mancato superamento della prima prova in itinere non consente l’accesso alla prova in itinere successiva. Affinché l’esame si consideri superato, le singole prove in itinere devono avere esito positivo. Il mancato superamento di una prova in itinere comporta la ripetizione dell’esame completo nelle sessioni ordinarie.
Criteri di valutazione: Il candidato deve dimostrare di conoscere i principi che caratterizzano il linguaggio e, nei suoi aspetti fondamentali, la storia della disciplina. Il candidato deve inoltre sapersi esprimere con proprietà di linguaggio, utilizzando il lessico tecnico. Verrà verificata la conoscenza dei principali domini della disciplina (fonologia, morfologia, sintassi, le basi della semantica e della variazione linguistica sia diacronica che sincronica). Il candidato deve inoltre dimostrare di avere acquisito la capacità di ragionare sulle questioni linguistiche, facendo riferimento anche alla dimensione astratta. Infine deve sapere operare confronti interlinguistici.
Contenuti: Il corso si aprirà con l’indagine del concetto di “linguaggio” e con la descrizione della nascita della disciplina. Nella parte centrale del corso si indagheranno i principali livelli di analisi delle lingue: fonologia (con riferimento anche alla fonetica), morfologia, sintassi semantica, linguistica diacronica. In questo ambito verranno forniti gli strumenti per orientarsi in modo progressivamente autonomo nei domini della linguistica al fine di rendere conto in modo formale dei diversi fenomeni delle lingue. Particolare attenzione verrà posta alla comparazione interlinguistica e alla variazione.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali; esercitazioni in classe, utilizzo della piattaforma moodle
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: E’ vivamente consigliata, anche se non obbligatoria, la frequenza. Per i frequentanti gli appunti del corso saranno oggetto d’esame.
Testi di riferimento:
  • Graffi, Giorgio; Scalise, Sergio; Donati, Caterina; Cappa, Stefano; Moro, Andrea, Le lingue e il linguaggio. Bologna: Il Mulino, 2013. Cerca nel catalogo
  • Frascarelli, Mara; Corpina, Barbara, Elementi di sintassi. Cesena: Roma, Caissa Italia, 2012. Solo i capp. 4-5-6 in sostituzione al capitolo di sintassi contenuto in Graffi Cerca nel catalogo