Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Giurisprudenza
GIURISPRUDENZA
Insegnamento
ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 1 (Iniziali cognome A-K)
GI02104045, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
GIURISPRUDENZA (Ord. 2017)
GI0270, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
Ak
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PRIVATE LAW 1
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile STEFANO DELLE MONACHE IUS/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Privatistico IUS/01 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 24/09/2018
Fine attività didattiche 11/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
22 A.A. 2018/19 sede di Treviso 11/10/2018 30/09/2019 MAGGIOLO MARCELLO (Presidente)
CEOLIN MATTEO (Membro Effettivo)
ZANUZZI ANNA CHIARA (Membro Effettivo)
GABRIEL ERIKA (Supplente)
POSMON ELISABETTA (Supplente)
21 A.A. 2018/19 sede di Padova Canale L/Z 11/10/2018 30/09/2019 MAGGIOLO MARCELLO (Presidente)
CEOLIN MATTEO (Membro Effettivo)
ZANUZZI ANNA CHIARA (Membro Effettivo)
GABRIEL ERIKA (Supplente)
POSMON ELISABETTA (Supplente)
20 A.A. 2018/19 sede di Padova Canale A/K 11/10/2018 30/09/2019 DELLE MONACHE STEFANO (Presidente)
ABATANGELO CHIARA (Membro Effettivo)
MARTINI VALENTINA (Membro Effettivo)
BREDARIOL EVA (Supplente)
DE BELVIS ELISA (Supplente)
GUADAGNIN ANNA (Supplente)
MARCHETTI GIOVANNA (Supplente)
TOMAT ERIKA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: È presupposta la conoscenza delle nozioni generali introduttive a qualsiasi studio giuridico.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenza istituzionale e capacità critica di orientamento nelle materie di cui ai punti seguenti.
Modalita' di esame: Compito scritto con sei domande aperte, seguito da una prova orale per tutti gli studenti che abbiano superato lo scritto.
Per gli studenti frequentanti il corso nell'a.a. 2018-2019 e che sostengono l’esame nella sessione invernale lo svolgimento della prova orale è facoltativo.

Gli studenti che non dovessero superare la prova d’esame possono ripresentarsi alla prova successiva.
Criteri di valutazione:
Contenuti: Nozioni e problemi relativi ai fondamenti del diritto privato, al diritto delle persone, alle obbligazioni, ai contratti in generale e ai contratti tipici, alla responsabilità civile e alla tutela dei diritti.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Programma:NOZIONI GENERALI
Norma e fonti(comprese le fonti comunitarie). Interpretazione della norma.Analogia. Le situazioni giuridiche soggettive attive e passive.Prescrizione e decadenza.
SOGGETTI DEI DIRITTI
PERSONA FISICA
Capacità giuridica. Nascita e morte.Diritti della personalità
Scomparsa, assenza, morte presunta.Dimora, residenza, domicilio.
Capacità d’agire.Minore età, potestà dei genitori (tutore) e rappresentanza legale.Incapacità naturale.Interdizione giudiziale e legale. Inabilitazione. Amministrazione di sostegno.
ENTI MORALI.
Acquisto della personalità giuridica. Enti non riconosciuti ed autonomia patrimoniale.Persone giuridiche pubbliche e private.
Associazioni, fondazioni, comitati.Cenni a società ed impresa; enti non profit.
OGGETTO DEI DIRITTI
Il patrimonio. Beni e diritti reali.
L'OBBLIGAZIONE.
Nozione. Interesse del creditore.
La prestazione. Tipi e patrimonialità.
La correttezza.Adempimento e diligenza. Obbligazioni di mezzo e di risultato.Luogo e tempo dell'adempimento.
Destinatario del pagamento; creditore apparente. Capacità e incapacità dell’accipiens.
Adempimento del terzo; incapacità del solvens.
Indebito oggettivo e soggettivo.Azione di adempimento e obbligazioni naturali. Responsabilità contrattuale e responsabilità patrimoniale del debitore.
Danni risarcibili. La prova liberatoria.Mora del debitore e del creditore.
SPECIE DI OBBLIGAZIONI
Divisibilità e indivisibilità.Obbligazioni solidali attive e passive. Obbligazioni parziarie, alternative, pecuniarie.
MODI DI ESTINZIONE DIVERSI DALL'ADEMPIMENTO
Impossibilità sopravvenuta; novazione; prestazione in luogo dell’adempimento; remissione; compensazione; confusione.
MODIFICHE SOGGETTIVE
Cessione del credito, pagamento con surrogazione.
Delegazione, espromissione, accollo.
TUTELA DEL CREDITO
Responsabilità patrimoniale e cause di prelazione. Garanzie personali e reali: fideiussione, ipoteca, pegno.Privilegi.Patto commissorio. Azione revocatoria e surrogatoria (sequestro).
LE PROVE Semplici e precostituite; legali. Atto pubblico e scrittura privata. Confessione e giuramento. Testimonianza.Presunzioni.
L’ATTIVITÀ
ATTIVITÀ LECITA Autonomia privata.Negozio e contratto (individuale e di massa).
ELEMENTI DEL CONTRATTO
1) Accordo: procedimenti di formazione. Contratti reali. Trattative,c. preliminare e plurilaterale. Offerta al pubblico e promessa al pubblico. Procura e rappresentanza (volontaria). Contratto per persona da nominare.
2) Causa. Nozione e requisiti. Causa di scambio e liberale. Il motivo. La frode alla legge. Contratti tipici e atipici. I singoli contratti.
3) Oggetto: nozione. Possibilità, liceità, determinatezza e determinabilità. Contratto incompleto e arbitraggio.
Integrazione del contratto.
4) Forma (ad substantiam e ad probationem.Forme volontarie.
Interpretazione.
EFFETTI DEL CONTRATTO
La forza di legge. Mutuo dissenso e recesso. Effetti reali e obbligatori. Relatività degli effetti. L’opponibilità: la trascrizione. Contratto a favore di terzo. Cessione del contratto.Simulazione.
Elementi accidentali. Condizione, termine (modus).
Clausola penale.Caparra.
PATOLOGIA Nullità; annullabilità e vizi del volere; rescindibilità. La risoluzione.
SINGOLI CONTRATTI (esclusi contratti bancari e assicurativi)
FONTI NON CONTRATTUALI DI OBBLIGAZIONI
Gestione d’affari, arricchimento ingiustificato (indebito; promesse unilaterali e al pubblico).
ATTIVITA' ILLECITA Responsabilità extracontrattuale

Ogni cfu corrisponde a un carico didattico di 8 ore
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Lo studente deve munirsi di un codice civile aggiornato all'anno in corso.

Parti dei manuali - la scelta di quale manuale utilizzare tra questi è rimessa allo studente - da studiare:

V. ROPPO, Diritto privato, ed. 2016.
- Parte I, IL DIRITTO.
Capitoli 1, 2, 3.
- Parte II, I DIRITTI.
Capitoli 4, 5, 6, 7, 8, 9.
- Parte III, I SOGGETTI.
Capitoli 10, 11, 12, 13.
- Parte IV, I DIRITTI SULLE COSE.
Capitolo 20 (la trascrizione).
- Parte V, LE OBBLIGAZIONI
Capitoli 22, 23, 24, 25, 26, 27
- Parte VI, IL CONTRATTO.
Capitoli 28, 29, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37,
- Parte VII; I CONTRATTI.
Capitoli 38 (esclusi par. 18 e 20), 39 (escluso par. 8), 40 (escluso par. 7), 41 (escluso par. 7).
- PARTE VIII, LA RESPOSABILITA’ EXTRACONTRATTUALE.
Capitoli 42, 43, 44, 45.
- PARTE VIII, ALTRE FONTI DELLE OBBLIGAZIONI,
Capitolo 46.
- PARTE XI
Capitolo 60 Imprese e consumatori.

TORRENTE-SCHLESINGER, Manuale di diritto privato, ed. 2016.
-NOZIONI PRELIMINARI
Capitoli I, II, III, IV, V.
-L’ATTIVITA’ GIURIDICA E LA TUTELA GIURISDIZIONALE DEI DIRITTI.
Capitoli VI, VII, VIII, IX, X, XI, XII.
- I DIRITTI DI CREDITO
Capitoli XVII, XVIII, XIX, XX, XXI, XXII (escluso 236 bis), XXIII, XXIV.
- I CONTRATTI IN GENERALE
Capitoli XXV, XXVI, XXVII, XXVIII, XXIX. XXX, XXXI, XXXII, XXXIII, XXXIV, XXXV, XXXVI, XXXVII, XXXVIII.
- I SINGOLI CONTRATTI
Capitolo XXXIX, XL, XLI, XLII (ad eccezione del par. 380)., XLIII (escluso 386), XLIV (esclusi 394 e 396), XLV, XLVII (ad eccezione della parte B Le assicurazioni), XLVIII, XLIX.
- LE OBBLIGAZIONI NASCENTI DA ATTI UNILATERALI
Capitolo LI (parti A, B, C),
- LE OBBLIGAZIONI NASCENTI DALLA LEGGE
Capitolo LIV
- LE OBBLIGAZIONI NASCENTI DA ATTO ILLECITO
Capitolo LV.
- LA PUBBLICITA’ IMMOBILIARE
Capitolo LXXXI

TRABUCCHI, Istituzioni di diritto civile, ed. 2017.
- Capo I, IL DIRITTO PRIVATO IN GENERALE.
Sez. da I a X.
- Capo II, IL NEGOZIO GIURIDICO E IL CONTRATTO.
Sez. da I a VI.
- Capo III, I SOGGETTI E IL DIRITTO DELLE PERSONE.
Sez. da I a X
- Capo VII, I BENI E I DIRITTI REALI.
Sez. I
- Capo VIII, I DIRITTI DI OBBLIGAZIONE IN GENERALE.
Sez. da I a VII.
- Capo IX, LE GARANZIE DELL’OBBLIGAZIONE.
Sez. I e II.
- Capo X, I PRINCIPALI CONTRATTI NOMINATI.
Sez. I, II (esclusi 375 e 376) Sez. III, Sez. IV (ad esclusione 391, 392, 393), Sez. VI.
- Capo XI, I CONTRATTI DEI CONSUMATORI..
- Capo XII, VARIE FONTI DI OBBLIGAZIONI NON CONTRATTUALI.
Sez. I, II.


Altro: Eventuali informazioni ulteriori saranno fornite (e rese disponibili anche in via telematica) all'inizio e durante il corso.
Testi di riferimento:
  • Roppo, Diritto privato. Torino: Giappichelli, --. Cerca nel catalogo
  • Torrente-Schlesinger, Manuale di diritto privato. Milano: Giuffrè, --. Cerca nel catalogo
  • Trabucchi, Istituzioni di diritto civile. Padova: Cedam, --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Interactive lecturing
  • Peer feedback