Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
MEDICINA E CHIRURGIA
Insegnamento
ATTIVITA' DIDATTICA ELETTIVA DI MEDICINA LEGALE
MEP4069014, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)
ME1726, ordinamento 2015/16, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 4.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ELECTIVE DIDACTIC ACTIVITY IN FORENSIC MEDICINE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)

Docenti
Responsabile MASSIMO MONTISCI MED/43

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative MED/43 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 4.0 32 68.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Syllabus
Prerequisiti: MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SOCIO SANITARI: Conoscenze fondamentali in tema di legislazione sanitaria, epidemiologia e biostatistica, profilassi delle malattie infettive e cronico degenerative, organizzazione dei servizi sanitari.
MEDICINA LEGALE, BIOETICA E DEONTOLOGIA PROFESSIONALE: Conoscenze di base di chimica, fisica, biologia, anatomia e fisiologia, biochimica e tossicologia, microbiologia e patologia generale
Conoscenze e abilita' da acquisire: MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SOCIO SANITARI: Conoscenza e comprensione del Servizio Sanitario Nazionale e delle strutture private con riferimento agli ambiti delle attività di prevenzione, educazione e promozione alla salute. Conoscere l’assetto strutturale delle Aziende ULSS e delle Aziende Ospedaliere, anche in rapporto con le istituzioni sovraordinate e con le principali istituzioni del territorio, conoscere i principi generali del management con particolare riferimento al governo verticale ed orizzontale delle strutture, delle Unità Operative e del personale ad esse assegnato nell’ambito dell’azienda sanitaria, conoscere l’assetto gerarchico di un’azienda Sanitaria, con riferimento all’area della dirigenza e del comparto, saper sviluppare concrete esperienze applicative inerenti la gestione e la programmazione dei servizi sanitari alla luce delle evidenze epidemiologiche e delle raccomandazioni istituzionali, conoscere i più importanti processi inerenti il miglioramento continuo della qualità il budgeting, conoscere e saper esemplificare concretamente i principali criteri di regolamentazione dell’attività dell’Assistente Sanitario, con particolare riferimento ai gradi di autonomia.
MEDICINA LEGALE, BIOETICA E DEONTOLOGIA PROFESSIONALE: Il corso si propone di fornire le conoscenze di base in campo forense ed in particolare la Legislazione Sanitaria propedeutiche alla formazione delle specifiche competenze professionali. In particolare il corso si propone di raggiungere la conoscenza di base del Diritto penale e civile, delle professioni sanitarie ed in questo ambito obblighi giuridici, responsabilità professionale ed attività in genere ed in particolare riferita all’Assistente sanitario.
DIRITTO SANITARIO: Conoscenza dell’evoluzione legislativa del Servizio Sanitario Nazionale e della sua organizzazione, Conoscenza degli istituti fondamentali del rapporto di lavoro, Conoscenza della responsabilità professionale.
Modalita' di esame: MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SOCIO SANITARI: la modalità sarà comunicata dal docente in aula
MEDICINA LEGALE, BIOETICA E DEONTOLOGIA PROFESSIONALE: la modalità sarà comunicata dal docente in aula
DIRITTO SANITARIO: la modalità sarà comunicata dal docente in aula
Criteri di valutazione: MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SOCIO SANITARI: sarà valutato positivamente lo studente che dimostri un sufficiente grado di competenza negli argomenti trattati durante il corso, così come sopradescritti.
MEDICINA LEGALE, BIOETICA E DEONTOLOGIA PROFESSIONALE: Verifica delle conoscenze acquisite nei vari ambiti e della capacità dello studente di utilizzarle per affrontare problemi pratici.
DIRITTO SANITARIO: comunicati dal docente in aula
Contenuti: MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SOCIO SANITARI:
Il Servizio Sanitario Nazionale: principi e strutturazione, Le strutture nazionali e regionali deputate al governo della prevenzione, Il Servizio Sanitario Regionale: Legge 56/94 e successive modifiche; provvedimenti attuativi inerenti i Servizi deputati alle attività di prevenzione, Il nuovo Piano socio sanitario regionale del Veneto e i conseguenti provvedimenti applicativi: i Servizi di Prevenzione, L’Azienda ULSS nelle sue articolazioni interne e nei rapporti con il suo territorio e la comunità, L’organizzazione generale e particolare dei servizi deputati alle attività di prevenzione collettiva, Economia e salute: principi fondamentali, Le funzioni manageriali nei servizi sanitari: il Direttore Generale, il Direttore Sanitario, il Direttore di Struttura, il Direttore di Dipartimento, il Direttore di U.O., incarichi dirigenziali non apicali, incarichi di responsabilità inerenti l’area del comparto, Nozioni generali sul processo di pianificazione e controllo, Il budget quale strumento di governo dell’Azienda sanitaria, Bisogno di salute, domanda e offerta dei servizi sanitari, Garanzia dei diritti al cittadino: i Livelli Essenziali di Assistenza (LEA), Modelli e strumenti di integrazione socio–sanitaria, Il Distretto S.S. quale forma di integrazione socio–sanitaria, L’organizzazione avanzata dell’assistenza sanitaria di base, La qualità come processo di miglioramento continuo dei servizi e delle professioni, I profili di responsabilità dei professionisti operanti nel SSN, con particolare riferimento all’area della prevenzione.
MEDICINA LEGALE, BIOETICA E DEONTOLOGIA PROFESSIONALE:
Conoscenza e comprensione dei principi costituzionali, delle norme penali e civili che trovano applicazione all’ambito professionale, Conoscenza e comprensione delle norme etico-deontologiche di riferimento alla professione, Valutazioni delle implicazioni delle suddette norme nei comportamenti professionali, Apprendimento della criteriologia di ragionamento e metodologia di valutazione medico-legale, Conoscenza delle responsabilità del professionista sanitario in relazione a norme generali e speciali regolanti l’esercizio della professione (profilo, codice deontologico della professione) . Figure Giuridiche dell’assistente sanitario – doveri delle professioni sanitarie, Normative di carattere etico-deontologico di interesse per la professione, nesso di causa, Elementi di Diritto Penale e Processuale Penale Reati (elementi costitutivi) Reati contro l’incolumità individuale, vesti giuridiche, denunce obbligatorie, I diritti dell’assistito: il Consenso. Trattamenti sanitari obbligatori; gli atti di disposizione del corpo, privacy, il segreto d’ufficio e professionale, Il referto, cartella clinica, certificazioni, responsabilità, Normative di Rilevanza Tossicologica (DPR 309/90, Codice della Strada, Doping), AIDS 194/78, Norme per la tutela sociale della maternità e sull'interruzione volontaria della gravidanza - Legge 66/96, Norme contro la violenza sessuale, Norme INAIL e INPS, hiv, ivg, tso)
DIRITTO SANITARIO:
Principi generali di diritto pubblico (diritto costituzionali), Evoluzione storica della Leg. Sanitaria ante riforma sanitaria, Il Servizio Sanitario Nazionale (legge n. 833/78), La riforma Sanitaria Bis D.LGS. N. 502/92, La riforma Sanitaria ter (D.lgs n229/99), Il sistema socio sanitario della regione Veneto, Profili di responsabilità del dipendente del Servizio Sanitario Nazionale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SOCIO SANITARI: Lezione frontale, coinvolgimento attivo degli studenti
MEDICINA LEGALE, BIOETICA E DEONTOLOGIA PROFESSIONALE: Lezioni frontali ed eventuali rielaborazioni con gli studenti
DIRITTO SANITARIO: Lezioni frontali ed eventuali rielaborazioni con gli studenti
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SOCIO SANITARI: A cura del Docente
MEDICINA LEGALE, BIOETICA E DEONTOLOGIA PROFESSIONALE: Il materiale di studio è quello reso disponibile dal docente in occasione delle lezioni frontali; approfondimenti potranno essere effettuati attraverso la consultazione dei testi di riferimento indicati.
DIRITTO SANITARIO: A cura del Docente
Testi di riferimento
MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SOCIO SANITARI:
• Barbuti, Fara, Giammanco, “Igiene e Medicina Preventiva” (ultima edizione Casa Editrice: Monduzzi editore Anno 2008) Capitoli : “Il Sistema Sanitario”.
• Salvatore Nieddu, “Un weekend con il …Management Sanitario”, Casa Editrice: Centro scientifico editore
MEDICINA LEGALE, BIOETICA E DEONTOLOGIA PROFESSIONALE:
• Codice deontologico – codice etico dell’assistente sanitario, 2003
• Puccini C.; “istituzioni di medicina legale”; Casa Ed. Ambrosiana, MI, 2003.
• Macchiarelli L., Albarello P., Cava Bondi G., Di Luca N.M., Feola T., Compendio di Medicina Legale. Torino: Minerva Medica, 2002. II edizione
Testi di riferimento: