Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
MEDICINA E CHIRURGIA
Insegnamento
ATTIVITA' DIDATTICA ELETTIVA DI CARDIOPATIE CONGENITE
MEP8085263, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)
ME1726, ordinamento 2015/16, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 4.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ELECTIVE EDUCATIONAL ACTIVITY OF CONGENITAL HEART DISEASE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)

Docenti
Responsabile GIOVANNI STELLIN MED/23

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative MED/23 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 4.0 32 68.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 COMMISSIONE DI ESAME DI ATTIVITA' DIDATTICA ELETTIVA DI CARDIOPATIE CONGENITE A.A. 2018/2019 01/10/2018 31/12/2019 STELLIN GIOVANNI (Presidente)
BOTTIO TOMASO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Aver superato l'esame di Specialità Medico Chirurgiche 1
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenza delle più comuni malformazioni congenite del cuore con inclusa la diagnosi pre e post natale, e il relativo trattamento medico e chirurgico
Modalita' di esame: Discussione orale di casi clinici esemplificativi affrontati durante le lezioni. Nello specifico verrà chiesto allo studente di dimostrare la comprensione della criticità dei diversi quadri clinici
Criteri di valutazione: Verrà valutata:
1) la conoscenza degli argomenti trattati nel corso;
2) la conoscenza e la comprensione dei concetti e dei metodi proposti
3) la capacità di applicare tali conoscenze in modo autonomo e consapevole
3) le abilità logico-argomentative, ovvero la pertinenza delle risposte rispetto alle domande; la capacità di ‘costruire un proprio discorso critico pertinente, chiaro, efficace e personale.
Contenuti: Il corso verterà sui seguenti argomenti:
- Criteri generali della diagnosi prenatale delle cardiopatie congenite
- La circolazione fetale
- Trattamento chirurgico di:
cardiopatie flusso polmonare dotto-dipendente
cardiopatie flusso sistemico dotto-dipendente
cardiopatia ad iperafflusso polmonare
cardiopatie cianogene
- Il trattamento chirurgico delle cardiopatie congenite a ventricolo funzionalmente singolo
- L'intervento di Fontan
- Le cardiopatie congenite semplici in età adulta
- Reinterventi in età adulta dopo correzione di cardiopatie congenite complesse
- L'assistenza meccanica al circolo
- Il trapianto di cuore in età pediatrica
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Didattica frontale
Didattica pratica in sala operatoria
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento: