Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
BIOTECNOLOGIE PER L'ALIMENTAZIONE
Insegnamento
MICROBIOLOGIA DEGLI ALIMENTI, SISTEMI DI PRODUZIONE E IGIENE E CONTROLLO DELLE FILIERE ALIMENTARI
MVO2045609, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
BIOTECNOLOGIE PER L'ALIMENTAZIONE
IF0362, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum BIOTECNOLOGIE PER L'ALIMENTAZIONE [001LE]
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FOOD MICROBIOLOGY, LIVESTOCK PRODUCTION SYSTEMS AND CONTROL OF FOOD CHAINS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione (BCA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIA ELENA MARTINO BIO/13
Altri docenti PAOLO CARNIER AGR/17
VALERIO GIACCONE VET/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative AGR/17 2.0
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative VET/04 2.0
CARATTERIZZANTE Discipline biotecnologiche comuni MED/07 2.0
CARATTERIZZANTE Medicina di laboratorio e diagnostica MED/07 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 8.0 64 136.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 CARNIER PAOLO (Presidente)
GIACCONE VALERIO (Membro Effettivo)
BASAGLIA MARINA (Supplente)
CARDAZZO BARBARA (Supplente)
MARTINO MARIA ELENA (Supplente)
7 Commissione a.a. 2017/18 11/06/2018 30/11/2018 BASAGLIA MARINA (Presidente)
GIACCONE VALERIO (Membro Effettivo)
CARNIER PAOLO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Microbiologia generale e concetti di biologia molecolare (per il modulo di Microbiologia degli alimenti); nessuno per gli altri due moduli
Conoscenze e abilita' da acquisire: MODULO MICROBIOLOGIA DEGLI ALIMENTI (4CFU) (Docente: Antonella Caputo)
Lo studente dovrà dimostrare di conoscere i principali microrganismi negli alimenti, di saper descrivere ed interpretare le principali procedure per l‘identificazione e la tipizzazione dei microrganismi negli alimenti, sia come target per indagini di tipo igienico-sanitario, sia per la ricerca di batteri di interesse tecnologico, ovvero associati a trasformazioni alimentari, nonché conoscere le principali procedure per il controllo dei microrganismi negli alimenti.

MODULO SISTEMI DI PRODUZIONE ANIMALE (2 CFU) (Docente: Paolo Carnier)
Lo studente dovrà dimostrare di conoscere le caratteristiche dei sistemi di produzione dei principali prodotti di origine animale utilizzati per la produzione di alimenti .

MODULO IGIENE E CONTROLLO DELLE FILIERE ALIMENTARI(2 CFU) (Docente: Valerio Giaccone)
Lo studente dovrà acquisire nozioni inerenti i possibili pericoli nella catena alimentare (dalla conservazione alla tavola) e gli effetti dannosi che ne possono derivare sulla salute del consumatore.
Modalita' di esame: Esame scritto con domande a risposta multipla / risposta breve per ciascun modulo. Il voto finale sarà calcolato come media ponderata dei tre risultati parziali.
Criteri di valutazione: Verifica della preparazione dello studente rispetto ai principali obiettivi didattici e al programma dei tre moduli.
Contenuti: PROGRAMMA DEL MODULO MICROBIOLOGIA DEGLI ALIMENTI

1. Batteriocine
2. Principali agenti microbici di interesse alimentare (batteri, lieviti e muffe, virus)
- Batteri: Stafilococchi, Streptococchi, Clostridi, Bacilli, Enterobatteri, Vibrioni, Listeria, Brucelle, Pleisomonas, Aeromonas
- Micotossicosi
- Virus: Picornavirus, Norovirus, Rotavirus, Epatite E
3. Principali malattie trasmesse da alimenti (infezioni e intossicazioni, infezioni alimentari, intossicazioni batteriche, tossinfezioni, intossicazione con tossine prodotte dai pesci, alghe e molluschi)
4. Analisi microbiologica degli alimenti con metodi classici e molecolari:
Metodi e terreni colturali per l’analisi microbiologica degli alimenti (Preparazione del campione, Tecniche di semina, Tecniche di conta, Preparazione dei materiali, Ricerca di microrganismi di interesse alimentare)
5. I batteriofagi nell’industria alimentare


PROGRAMMA DEL MODULO SISTEMI DI PRODUZIONE ANIMALE
L'allevamento degli animali da reddito. Obiettivi del settore dell'allevamento degli animali da reddito. Il prodotto carne. Il prodotto latte e i suoi derivati. Il settore dell'allevamento dei bovini da latte. Tipologie e caratteristiche degli allevamenti bovini da latte. Il settore della produzione della carne bovina. Gli allevamenti di bovini da carne. La produzione del vitellone. La produzione del vitello a carne bianca. Caratteristiche del comparto suinicolo nazionale e sua specificità. La produzione di prodotti tipici stagionati e i disciplinari di produzione. Allevamenti suinicoli a ciclo aperto da riproduzione e da ingrasso. Allevamento suinicoli a ciclo chiuso. Finalità e organizzazione del miglioramento genetico degli animali da reddito.

PROGRAMMA DEL MODULO IGIENE E CONTROLLO DELLE FILIERE ALIMENTARI
Il sistema di Autocontrollo nelle industrie alimentari con metodologia HACCP e HACCP semplificata: nozioni di base e pratiche per sapere impostare e valutare un Manuale di Autocontrollo.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: MICROBIOLOGIA DEGLI ALIMENTI
Il modulo si svolge mediante lezioni frontali utilizzando presentazioni di power point. Il corso prevede una breve parte pratica con lavoro individuale/di gruppo per valutare la capacità di affrontare e approfondire un aspetto pratico di microbiologia alimentare, una visita presso il laboratorio di Microbiologia e Virologia della Azienda Ospedaliera di Padova e uno o due seminari svolti da specialisti operanti nel settore alimentare.

SISTEMI DI PRODUZIONE ANIMALE
Il modulo si svolge mediante lezioni frontali utilizzando presentazioni di power point.

IGIENE E CONTROLLO DELLE FILIERE ALIMENTARI
Il modulo si svolge mediante lezioni frontali utilizzando presentazioni di power point. Una parte pratica con lavoro di gruppo per valutare come lo studente sa gestire gli aspetti igienico-sanitari dei prodotti alimentari
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • G. Bittante, I. Andrighetto, M. Ramanzin, Fondamenti di Zootecnica. --: Petrini Editore, Torino, 1999. per il modulo Sistemi di produzione animale Cerca nel catalogo
  • Colavita G et al.,, Igiene e tecnologie degli alimenti di origine animale. --: Le Point Veterinaire Italie, Milano, 2008. per il modulo Igiene e controllo delle filiere alimentari Cerca nel catalogo
  • Kramer J, Cantoni C, Alimenti, microbiologia e igiene. --: Tecniche nuove, Milano,, 2011. per il modulo Igiene e controllo delle filiere alimentari Cerca nel catalogo
  • GA Farris, M Gobetti, E Neviani, M Vincenzini, Microbiologia dei prodotti alimentari. --: Casa Editrice Ambrosiana, 2012. per il modulo Microbiologia degli alimenti
  • La_Placa, Michele, Principi di microbiologia medicaMichele La Placa. Napoli: EdiSES, 2014, --. per il modulo Microbiologia degli alimenti

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Problem based learning
  • Problem solving

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • MapleTA (quiz scientifici)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
La vita sott'acqua