Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
RELAZIONI INTERNAZIONALI E DIPLOMAZIA
Insegnamento
LINGUA FRANCESE (PROGREDITO)
SP02122590, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
RELAZIONI INTERNAZIONALI E DIPLOMAZIA
EP2449, ordinamento 2018/19, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ADVANCED FRENCH LANGUAGE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/spgi/course/view.php?idnumber=2018-EP2449-000ZZ-2018-SP02122590-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione FRANCESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MICHELE DE GIOIA L-LIN/04

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SP02122590 LINGUA FRANCESE (PROGREDITO) MICHELE DE GIOIA EP1980

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE linguistico L-LIN/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Si richiede il possesso delle competenze linguistiche relative al livello B1 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER).
Conoscenze e abilita' da acquisire: L’obiettivo precipuo del corso prevede l’acquisizione delle competenze linguistiche relative al livello B2 del QCER, mediante lo studio progredito della grammatica del francese e lo sviluppo di varie capacità: costruire curriculum e lettere di motivazione per presentare se stessi e i percorsi formativi e professionali seguiti e per interagire in colloqui di lavoro simulati in aula; ascoltare, leggere, tradurre, discutere testi in lingua francese (scritti, orali, multimediali) riguardanti la tematica, trasversale ai vari corsi di laurea, del fenomeno della migrazione; strutturare discorsi accademici scritti e orali come preparazione all’esame finale.
Modalita' di esame: La valutazione finale si articola in una prova scritta propedeutica centrata su argomenti grammaticali e in un esame orale da svolgersi in francese su contenuti relativi alla tematica del fenomeno della migrazione.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sull’acquisizione delle competenze linguistiche relative al livello B2 del QCER e sull’esposizione in francese di contenuti relativi alla tematica del fenomeno della migrazione.
Contenuti: Acquisizione delle competenze linguistiche relative al livello B2 del QCER. Studio progredito della grammatica del francese. Costruzione di curriculum e di lettere di motivazione per presentare se stessi e i percorsi formativi e professionali seguiti e per interagire in colloqui di lavoro simulati in aula. Ascolto, lettura, traduzione, analisi (morfosintattica, lessicale, semantica, terminologica, tematica), discussione in francese (scritto e orale), di testi (scritti, orali, multimediali) in lingua francese sul fenomeno migratorio. Strutturazione di discorsi accademici scritti e orali come preparazione all’esame finale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso istituzionale del docente, erogato mediante lezioni (ma anche esercitazioni e altre attività) frontali, è affiancato da esercitazioni di lingua francese tenute dai lettori. Lo scopo è di assicurare una preparazione ampia e articolata.
Si raccomanda vivamente la frequenza regolare sia delle lezioni del docente, sia delle esercitazioni di lingua tenute dai lettori, ma anche l’uso del Laboratorio Linguistico, in autoapprendimento o sotto la guida dei lettori.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Si segnala che nel sito del claweb (http://claweb.cla.unipd.it/francese/) sono disponibili alcuni materiali di supporto per l’apprendimento della lingua francese, fra cui il corso en ligne « Dynamo{t}s - Français pour débutants » (dal livello principianti al livello B1 del quadro di riferimento europeo).
Altri materiali di studio e/o di consultazione, relativi in special modo alla tematica del fenomeno della migrazione, saranno segnalati dal docente sulla piattaforma Moodle SPGI (https://elearning.unipd.it/spgi/), nella sezione consacrata al corso di “Lingua francese (progredito)” del relativo anno accademico.
Testi di riferimento:
  • L. Parodi & M. Vallacco, Grammathèque, grammatica contrastiva per italiani, terza edizione. Genova: Cideb, 2010. Cerca nel catalogo
  • L. Parodi & M. Vallacco, Grammathèque, exercices + CD audio/ROM, terza edizione. Genova: Cideb, 2010. Cerca nel catalogo
  • L. Parodi & M. Vallacco, Grammathèque, corrigés, terza edizione. Genova: Cideb, 2010. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Working in group
  • Mappe concettuali
  • Peer feedback
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Contrôle continu (Controllo progressivo delle conoscenze e dei saperi)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)