Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA CIVILE
Insegnamento
PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI
IN02106630, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA CIVILE
IN0517, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum SISTEMI E INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO [004PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese TRANSPORT PLANNING
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dicea/course/view.php?idnumber=2018-IN0517-004PD-2018-IN02106630-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CLAUDIO MENEGUZZER ICAR/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria civile ICAR/05 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 2018 01/10/2018 15/03/2020 MENEGUZZER CLAUDIO (Presidente)
DELLA LUCIA LUCA (Membro Effettivo)
GASTALDI MASSIMILIANO (Supplente)
ROSSI RICCARDO (Supplente)
3 2017 01/10/2017 15/03/2019 MENEGUZZER CLAUDIO (Presidente)
DELLA LUCIA LUCA (Membro Effettivo)
GASTALDI MASSIMILIANO (Supplente)
ROSSI RICCARDO (Supplente)
ZOTTIS GINO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Per seguire con profitto il corso sono necessarie le conoscenze acquisite con l'insegnamento di "Sistemi di Trasporto" (primo anno della laurea magistrale di ingegneria civile).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Con il superamento della prova d'esame, lo studente avrà acquisito le basi concettuali necessarie per la comprensione generale delle attività di pianificazione dei sistemi di trasporto. Inoltre avrà appreso: 1) nozioni utili alla comprensione delle relazioni tra attività tecniche e attività politico-decisionali nel contesto dei processi di pianificazione dei sistemi di trasporto; 2) nozioni specifiche riguardanti varie tipologie di interventi applicabili nell'ambito di attività di pianificazione dei sistemi di trasporto; 3) alcuni metodi quantitativi comunemente impiegati come strumenti di supporto alle decisioni di intervento sui sistemi di trasporto.
Modalita' di esame: La prova d'esame consiste in un colloquio orale che riguarda tutto il programma del corso. Oltre a domande riguardanti gli aspetti generali e teorici della materia, è possibile che sia richiesto lo svolgimento di un esercizio/esempio di applicazione. Non sono previste prove parziali o accertamenti "in itinere".
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si basa sui seguenti aspetti:
acquisizione di un corretto approccio metodologico alle attività di pianificazione dei sistemi di trasporto;
comprensione specifica degli argomenti trattati nel corso e capacità di presentarli in modo chiaro e tecnicamente corretto;
capacità di applicare in modo autonomo e consapevole le metodologie presentate nel corso.
Contenuti: PRIMA PARTE: GENERALITA' SULLA PIANIFICAZIONE DEI SISTEMI DI TRASPORTO.
Definizioni introduttive e concetti fondamentali.
Il contesto contemporaneo della pianificazione dei trasporti.
Relazioni tra componente tecnica ed ambiente decisionale nella pianificazione dei trasporti.
Pianificazione di livello strategico, tattico ed operativo.
La pianificazione dei sistemi di trasporto come processo.
Contenuti delle attività caratterizzanti la pianificazione dei trasporti, loro sequenza e relazioni.
Gli strumenti e le politiche di intervento della pianificazione dei trasporti.

SECONDA PARTE: METODI E MODELLI PER LA PIANIFICAZIONE DEI SISTEMI DI TRASPORTO.
Generalità e richiami sui modelli di offerta, di domanda e di interazione domanda-offerta.
Schematizzazione topologica delle reti di trasporto e modelli funzionali per singoli elementi.
Modelli della domanda di trasporto.
Formulazione analitica del problema dell'equilibrio nelle reti di trasporto.
Il calcolo dei flussi nelle reti di trasporto: modelli di tipo deterministico e stocastico e algoritmi risolutivi.
Stima diretta della domanda di trasporto.
Valutazione degli interventi su un sistema di trasporto.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'attività didattica prevede esclusivamente lezioni frontali. La didattica frontale comprende anche lo svolgimento in aula di esercizi che hanno lo scopo di sviluppare la capacità dello studente di riconoscere le implicazioni applicative dei contenuti di carattere teorico e metodologico.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I materiali di studio necessari per la preparazione all'esame sono costituiti da appunti e dispense delle lezioni.
Testi di riferimento:
  • Ennio Cascetta, Modelli per i sistemi di trasporto: teoria e applicazioni. Torino: UTET, 2006. Testo non obbligatorio (Not required) Cerca nel catalogo
  • Paolo Ferrari, Fondamenti di pianificazione dei trasporti. Bologna: Pitagora, 2001. Testo non obbligatorio (Not required) Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)