Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA CIVILE
Insegnamento
VALUTAZIONE E MIGLIORAMENTO DELLA SICUREZZA DI STRUTTURE ESISTENTI
INP5070598, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA CIVILE
IN0517, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum PROGETTAZIONE TECNOLOGICA E RECUPERO EDILIZIO [005PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ASSESSMENT AND STRENGTHENING OF EXISTING STRUCTURES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FLORA FALESCHINI ICAR/09

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
INP5070598 VALUTAZIONE E MIGLIORAMENTO DELLA SICUREZZA DI STRUTTURE ESISTENTI FLORA FALESCHINI IN0517

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria civile ICAR/09 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: -
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente sarà in grado di valutare il grado di sicurezza di strutture esistenti e di proporre adeguate strategie di intervento per strutture in cemento armato, muratura e acciaio.
Modalita' di esame: Prova scritta e prova orale.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulla capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole.
Contenuti: Richiami dei concetti basilari di ingegneria sismica. Calcolo dell'azione sismica. Danni da sisma e carenze tipiche alle strutture esistenti in c.a. muratura e acciaio. Meccanismi di collasso delle strutture esistenti in c.a. muratura e acciaio. Degrado dei materiali e degli elementi strutturali. Indicazioni normative sulle strutture esistenti. Livelli di conoscenza e fattori di confidenza. Prove in sito e in laboratorio (distruttive e non distruttive) per la valutazione delle strutture esistenti in c.a. muratura e acciaio. Le opere provvisionali di sostegno. Interventi sulle strutture in c.a. gettate in opera e prefabbricate. Interventi sulle strutture in muratura e in acciaio. L'uso di materiali compositi per il rinforzo strutturale. Sistemi di gestione di stock di strutture/infrastrutture esistenti. Esempi di calcolo.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Didattica frontale.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Appunti e dispense delle lezioni.
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Working in group

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • software di calcolo strutturale (Midas Gen, Sap2000, SeismoStruct, Straus7)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Citta' e comunita' sostenibili