Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA AEROSPAZIALE
Insegnamento
TECNOLOGIE DI LAVORAZIONE DEI MATERIALI AEROSPAZIALI
IN01122782, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA AEROSPAZIALE
IN0526, ordinamento 2014/15, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MANUFACTORING TECHNOLOGY OF AEROSPACE MATERIALS
Sito della struttura didattica https://elearning.unipd.it/dii/course/view.php?id=478
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dii/course/view.php?idnumber=2018-IN0526-000ZZ-2018-IN01122782-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile STEFANIA BRUSCHI ING-IND/16
Altri docenti GIOVANNI LUCCHETTA ING-IND/16

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
IN01122782 TECNOLOGIE DI LAVORAZIONE DEI MATERIALI AEROSPAZIALI STEFANIA BRUSCHI IN0526

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-IND/16 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
11 A.A. 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 BRUSCHI STEFANIA (Presidente)
LUCCHETTA GIOVANNI (Membro Effettivo)
GHIOTTI ANDREA (Supplente)
10 a.a. 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 BRUSCHI STEFANIA (Presidente)
LUCCHETTA GIOVANNI (Membro Effettivo)
GHIOTTI ANDREA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende fornire allo studente le conoscenze di base sulle tecnologie di produzione proprie dei materiali metallici, polimerici e compositi che trovano utilizzo nelle costruzioni aeronautiche e spaziali.
Al termine del corso lo studente dovrebbe aver acquisito la capacità di scegliere le tecnologie produttive più idonee alla realizzazione di un componente sulla base delle capacità di processo, dei costi e dei tempi di produzione.
Modalita' di esame: Prova scritta e orale.
Criteri di valutazione: Conoscenza delle tecnologie e dei sistemi di lavorazione dei materiali aerospaziali.
Capacità di valutare quantitativamente le grandezze fisiche che caratterizzano i principali processi di lavorazione.
Capacità di confrontare le tecnologie a disposizione sulla base delle capacità di processo, dei costi di produzione e della compatibilità con le caratteristiche geometriche dei componenti da realizzare.
Contenuti: Comportamento dei materiali metallici durante deformazione plastica: definizioni, tensioni, deformazioni, velocità di deformazioni, comportamento in campo elastico, criteri di snervamento, lavoro di deformazione, teoria della plasticità, tensioni residue. Prove meccaniche e tecnologiche. Struttura e proprietà delle superfici e tribologia: stato superficiale, modelli di attrito, misure di attrito. Processi di fonderia in forma transitoria e in forma permanente: comportamento del materiale durante solidificazione, impianti di fonderia, tipologie di processi di fusione. Lavorazioni per deformazione plastica massiva: processi di forgiatura a freddo, processi di forgiatura a caldo, laminazione, estrusione. Lavorazioni della lamiera: tranciatura e tranciatura fine, ritorno elastico, piegatura, imbutitura, formatura superplastica. Lavorazioni delle materie plastiche: estrusione, iniezione, soffiatura, termo-formatura. Tecnologie di formatura dei materiali compositi: laminazione in autoclave, avvolgimento, pultrusione, stampaggio a compressione, stampaggio per trasferimento di resina. Meccanica formazione truciolo: nomenclatura, deformazioni e velocità di deformazioni. Calcolo delle forze: teoria di Merchant, calcolo delle tensioni, effetti di temperatura. Utensili da taglio: usura utensili, materiali per utensili, lubrificanti. Lavorazioni per componenti assialsimmetrici: tornitura, alesatura, foratura, maschiatura. Lavorazioni per forme libere: fresatura (periferica, frontale, codolo). Macchine: tornio, trapano, alesatrice, piallatrice, fresa, sistemi di guida, strutture. Lavorazioni per abrasione: rettifica. Lavorazioni non convenzionali. Saldatura. Lavorazioni delle polveri. Costi di produzione: condizioni di massima produzione, condizioni di minimo costo, condizioni di massimo profitto.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali ed esercitazioni in aula.
Visita del laboratorio tecnologico.
Visita aziendale.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Dispense messe a disposizione a lezione.
Testi di riferimento:
  • Kalpakjian, Serope; Schmid, Steven R.; Bruschi, Stefania, Tecnologia meccanica. Milano: Pearson, 2014. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Industria, innovazione e infrastrutture Consumo e produzione responsabili