Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
ICT FOR INTERNET AND MULTIMEDIA - INGEGNERIA PER LE COMUNICAZIONI MULTIMEDIALI E INTERNET
Insegnamento
INFORMATION SECURITY - SICUREZZA DELL'INFORMAZIONE
INP7080701, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
ICT FOR INTERNET AND MULTIMEDIA - INGEGNERIA PER LE COMUNICAZIONI MULTIMEDIALI E INTERNET
IN2371, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum ICT FOR LIFE AND HEALTH [004PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INFORMATION SECURITY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile NICOLA LAURENTI ING-INF/03
Altri docenti Anna Poltronieri ING-INF/03

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
INP7080701 INFORMATION SECURITY - SICUREZZA DELL'INFORMAZIONE NICOLA LAURENTI IN2371

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria delle telecomunicazioni ING-INF/03 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
Turni
LABORATORIO 1.0 8 17.0 2
LEZIONE 5.0 40 85.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019

Syllabus
Prerequisiti: Il corso richiede conscenze di base su:
1. reti di telecomunicazioni o di calcolatori.
2. trasmissione digitale
3. algoritmi e complessita` computazionale
4. statistica, probabilita` e teoria dell'informazione
Conoscenze e abilita' da acquisire: L'insegnamento mira a guidare lo studente tra i concetti fondamentali e gli strumenti piĆ¹ significativi nella sicurezza dell'informazione, con particolare attenzione alle soluzioni, agli attacchi e alle contromisure che possono essere messe in opera ai vari livelli di una moderna rete di comunicazioni.

Esso prevede che lo studente acquisisca le seguenti conoscenze:
1. Prendere consapevolezza dell'importanza di proteggere informazioni critiche in contesti con possibilita` di attacco.
2. Avere una chiara visione dei diversi obiettivi e servizi di sicurezza dell'informazione, nonche' delle modalita` in cui possono essere forniti da diversi meccanismi di protezione.
3. Conoscere meccanismi di sicurezza computazionale e incondizionata per vari servizi ai diversi livelli dell'architettura di rete.

Inoltre si prevede che lo studente acquisisca le seguenti abilita`:
1. Riconoscere le minacce possibili in una specifica rete di telecomunicazioni.
2. Saper identificare in uno specifico contesto gli obiettivi e servizi di sicurezza dell'informazione richiesti, nonche' le modalita` in cui possono essere forniti da diversi meccanismi di protezione.
3. Saper valutare anche quantitativamente il grado di sicurezza offerto da un meccanismo o da un protocollo.
4. Saper dimensionare i parametri di un meccanismo di sicurezza (ad es., lunghezza della chiave o numero di round) secondo i llivello di sicurezza richiesto.
Modalita' di esame: L'esame consta di due prove:
1. Un lavoro individuale di approfondimento (saggio bibliografico) su un argomento specifico.
2. Una prova orale tradizionale che vertera` sugli argomenti del corso

Il superamento della prima prova e` condizione necessaria per l'ammissione alla prova orale, al termine della quale si determina il risultato dell'esame.
Criteri di valutazione: L'esame mira ad accertare che lo studente abbia acquisito le seguenti competenze:
1. una profonda comprensione dei concetti fondamentali della sicurezza
2. l'abilita` di applicare modelli generali ad esempi particolari di algoritmi e protocolli di sicurezza
3. la capacita` di valutare criticamente e confrontare tra loro diversi meccanismi di sicurezza.
Contenuti: 1. Concetti fondamentali di sicurezza delle reti.
2. Modelli quantitativi e determinazione del grado di sicurezza.
3. Meccanismi di sicurezza crittografici e non.
4. Protocolli di sicurezza ai vari strati dei modelli di rete.
5. Ulteriori problematiche di sicurezza specifiche per reti wireless, ad hoc e mobili.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e sessioni di laboratorio.
Discussioni in piccoli gruppi e lezioni interattive.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiale aggiuntivo e riferimenti bibliografici saranno disponibili sulla pagina Moodle del corso.
Testi di riferimento:
  • William Stallings, Cryptography and Network Security. Principles and Practice.. --: Englewood Cliffs: Prentice Hall,, 2014. 6th ed., ISBN 9780273793359 Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Videoriprese realizzate dal docente o dagli studenti
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • One Note (inchiostro digitale)
  • Latex
  • Matlab
  • un sistema di interazione on line dall'aula (preferito Letsfeedback.com)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Industria, innovazione e infrastrutture Citta' e comunita' sostenibili Pace, giustizia e istituzioni forti