Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA CLINICO-DINAMICA
Insegnamento
IL COUNSELING RIABILITATIVO
PSP3050255, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA CLINICO-DINAMICA
PS1088, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese REHABILITATION COUNSELING
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile TERESA MARIA SGARAMELLA M-PSI/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-PSI/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza dei concetti di base della psicologia generale e dell’arco di vita.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire un inquadramento teorico degli approcci al counseling e degli ambiti di applicazione, con particolare riferimento ai contesti riabilitativi e terapeutici.
Verranno approfonditi: il ruolo e le competenze del counselor in ambito riabilitativo; temi e richieste più frequentemente affrontati dai professionisti che si occupano di counseling con persone in situazione di vulnerabilità psicosociale e/o disabilità. Verranno in particolare affrontati i temi e gli obiettivi che riguardano la progettazione del futuro.
I partecipanti avranno la possibilità di sviluppare conoscenze in merito alle procedure di assessment, di intervento e di verifica di efficacia e di utilizzarle in modo personalizzato.
Modalita' di esame: E’ prevista una verifica scritta della durata di 1 ora, mediante 4 domande aperte. I quesiti proposti si propongono di verificare l'acquisizione di conoscenze relative a specifici contenuti teorici e al loro utilizzo nei contesti di counseling.

Gli studenti che frequentano con regolarità avranno la possibilità di usufruire di verifiche di apprendimento regolari, su base settimanale, realizzate in aula con modalità on-line o cartacea, con completamento degli apprendimenti in una sessione regolare di esame.
Criteri di valutazione: La prova scritta ha lo scopo di verificare l'apprendimento di un linguaggio specialistico; la conoscenza dei fondamenti teorici, dei temi e degli aspetti metodologici ed applicativi relativi allo specifico ambito professionale mediante le attività formative proposte in aula e sulla base dello studio individuale.
Contenuti: Definizione e fondamenti del counseling riabilitativo (CR).
Riabilitazione e prevenzione nel CR
Approcci, procedure e tecniche per l’assessment: analisi di strumenti qualitativi e quantitativi teoricamente fondati.
L'efficacia di un intervento: indicatori di cambiamento e verifica di efficacia
Gli ambiti di intervento: temi ricorrenti nelle situazioni di vulnerabilità psicosociale e di disabilità
Interventi sulle abilità esecutive e sulle risorse psicologiche nel counselling riabilitativo orientato alla progettazione del futuro
Una specifica attenzione verrà dedicata alle tematiche citate in persone che presentano storie di migrazione
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Nel corso delle lezioni al momento espositivo seguiranno esercitazioni nell’uso di alcuni strumenti di assessment e verifica di efficacia, esemplificazioni ed esercitazioni nella costruzione di interventi di counselling riabilitativo.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: La bibliografia comprende:
1. Soresi, S., Nota L. Ginevra, MC (2016) Il counseling in Italia Parte I, II, V (pag 337-376) e VI.
2. Documento del Network Universitario per il Counselling: Indicazioni per la formazione e lo sviluppo della funzione di counselling in Italia http://larios.psy.unipd.it/files/indicazioni.pdf
Il materiale di studio comprende anche:
dal Journal of Applied Rehabilitation Counseling, vol. 48, 3 Special Issue, (pagine 4-15).
Leahy, M. J., Muenzen, P., Saunders, J. L., & Strauser, D. (2009). Essential knowledge domains underlying effective rehabilitation counseling practice. Rehabilitation Counseling Bulletin, 52(2), 95-106.


Materiale per lo studio e l’approfondimento di aspetti teorici ed esempi di specifici interventi verranno forniti a lezione e resi disponibili in Moodle.
Testi di riferimento:
  • Soresi, S., Nota L. Ginevra, MC, Il counseling in Italia. Padova: Cleup, 2016. Parte I, II, V (pag 337-376), VI
  • .,Documento del Network Universitario per il Counselling:, Indicazioni per la formazione e lo sviluppo della funzione di counselling in Italia. http://larios.psy.unipd.it: --, 2014.
  • AA VV, Special Issue. --: --, 2017. Journal of Applied Rehabilitation Counseling, 48,3 pp 4-15 Cerca nel catalogo
  • Leahy, M.J., Muenzen, P., Saunders, J.L., & Strauser, D., Essential knowledge domains underlying effective rehabilitation counseling practice.. --: SAGE Journals, 2009. Rehabilitation Counseling Bulletin, 52(2), 95-106.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Working in group
  • Questioning
  • Problem solving
  • Flipped classroom
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Scrittura riflessiva

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Lavoro dignitoso e crescita economica Ridurre le disuguaglianze Partnership per gli obiettivi