Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE
Insegnamento
SOCIOLOGIA DELLA FAMIGLIA
PSP5070257, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE
PS1090, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SOCIOLOGY OF FAMILY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANGELA MARIA TOFFANIN 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SPS/08 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 07/10/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Per seguire l’insegnamento con soddisfazione è importante che le/gli studenti abbiano interesse verso i temi principali delle trasformazioni della famiglia nelle società contemporanee.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende far acquisire conoscenze relative agli strumenti teorici ed empirici, propri della sociologia, utili a sviluppare l’analisi critica delle variazioni storiche, sociali e culturali dei modelli familiari nel contesto dei cambiamenti demografici e sociali che interessano l’Italia nello scenario Europeo e internazionale. Oltre ad una buona conoscenza degli argomenti trattati, alla fine dell'insegnamento gli/le studenti dovranno aver appreso il lessico scientifico appropriato. Sapranno affrontare testi scientifici italiani e internazionali. Saranno in grado di problematizzare visioni “astoriche” e de-contestualizzate di famiglia, così come i modelli prescrittivi ad essa associata.
Infine, sapranno applicare allo studio dei fenomeni sociali approcci che includono l’analisi di dinamiche connesse ai rapporti di genere, età, classe, appartenenza nazionale e linguistica, orientamento sessuale, condizione migratoria.
Modalita' di esame: L’esame finale si svolge in forma scritta e prevede 5 domande aperte a cui rispondere in maniera sintetica ma argomentata nell’arco di due ore.

Gli studenti ERASMUS/internazionali possono, previo accordo con la docente, svolgere l’esame in inglese.
Criteri di valutazione: L'esame finale avrà l'obiettivo di verificare:
* l'apprendimento relativo alla bibliografia d'esame;
* la chiarezza espositiva e la conoscenza del lessico disciplinare di base;
* le capacità critico-analitiche e di esemplificazione anche a partire da casi tratti dal dibattito pubblico;
* la capacità di costruire collegamenti tra i diversi concetti e approcci presentati a lezione.
Contenuti: L’insegnamento concorre ad arricchire il percorso di studi in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione illustrando le principali definizioni e dimensioni di analisi della famiglia da un punto di vista sociologico.
Tenendo conto delle principali definizioni normative e istituzionali, e delle più recenti ricerche quantitative e qualitative, saranno affrontati i seguenti temi:
1. le trasformazioni delle strutture e dei modelli familiari nel quadro delle transizioni demografiche e delle migrazioni internazionali, con un particolare riferimento all’intreccio con il mercato del lavoro e le politiche sociali;
2. le negoziazioni dei rapporti di genere, con particolare attenzione ai temi della riconciliazione tra vita familiare e lavoro per il mercato;
3. cambiamenti sociali, familiari, delle relazioni di genere e della vita intima connesse alle transizioni demografiche e ai fenomeni migratori;
4. le rappresentazioni relative ai modelli di maschilità, femminilità, amore nelle relazioni familiari;
5. la violenza di genere nelle relazioni d’intimità;
6. l’approccio di genere e la prospettiva intersezionale nello studio della famiglia.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede una parte di lezioni frontali, arricchite dalla presentazione dei libri oggetto d’esame e di ricerche recenti relative ai temi trattati.
Sarà inoltre proposta una parte seminariale, in cui gli/le studenti sono invitati a presentare e discutere in forma orale articoli scientifici sui temi dell’insegnamento (un elenco di articoli sarà pubblicato su moodle e potrà essere integrato da articoli proposti dalle/dagli studenti su loro interessi specifici, previo accordo con la docente).
Le/gli studenti possono svolgere un'esercitazione pratica basata su una riflessione auto-etnografica e su due interviste in profondità da loro raccolte e volte a indagare uno specifico tema di loro interesse relativo alla sociologia della famiglia.
Infine, sarà proposta la visione di un film su tematiche pertinenti al corso, corredata da successivo dibattito sociologico.

La partecipazione attiva alle discussioni è fortemente incoraggiata.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: In Moodle verrano messe a disposizione:
* le slides su ogni contenuto del corso;
* gli articoli per l’eventuale presentazione in classe;
* link e report prodotti da fonti istituzionali relativi ai dati e agli indicatori statistici sulle trasformazioni familiari contemporanee;
* altre letture consigliate (NON obbligatorie ai fini dell’esame).

Gli/le studenti che non conoscono l'italiano possono contattare via mail la docente per concordare un'altra bibliografia.
Testi di riferimento:
  • Saraceno, Chiara; Naldini, Manuela, Sociologia della famiglia. Bologna: Il mulino, 2013. Cerca nel catalogo
  • Della_Puppa, Francesco, Uomini in movimento. Il lavoro della maschilità fra Bangladesh e Italia. Torino: Rosenberg & Sellier, 2014. Obbligatorio, in alternativa a Toffanin 2015 o Vianello 2014 Cerca nel catalogo
  • Toffanin, Angela Maria, Controcanto. Donne latinoamericane tra violenza e riconoscimento. Milano: Guerini, 2015. Obbligatorio, in alternativa a Della Puppa 2014 o Vianello 2014 Cerca nel catalogo
  • Vianello, Francesca Alice, Genere e migrazioni. Prospettive di studio e di ricerca. Milano: Guerini scientifica, 2014. Obbligatorio, in alternativa a Della Puppa 2014 o Toffanin 2015 Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Peer review tra studenti

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Uguaglianza di genere Lavoro dignitoso e crescita economica Ridurre le disuguaglianze Pace, giustizia e istituzioni forti