Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
COGNITIVE NEUROSCIENCE AND CLINICAL NEUROPSYCHOLOGY
Insegnamento
NEW TRENDS IN NEUROSCIENCE
PSP5073004, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
COGNITIVE NEUROSCIENCE AND CLINICAL NEUROPSYCHOLOGY
PS1932, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese NEW TRENDS IN NEUROSCIENCE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia Generale
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di COGNITIVE NEUROSCIENCE AND CLINICAL NEUROPSYCHOLOGY

Docenti
Responsabile SELINA CHRISTIN WRIESSNEGGER

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia generale e fisiologica M-PSI/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 Commissione appello del 11 giugno 2019 11/06/2019 11/06/2019 WRIESSNEGGER SELINA CHRISTIN (Presidente)
BISIACCHI PATRIZIA (Membro Effettivo)
4 2018-1 01/10/2018 30/09/2019 BISIACCHI PATRIZIA (Presidente)

Syllabus
Prerequisiti: Buona conoscenza dell'inglese; Conoscenza di base del funzionamento del cervello e dei metodi di neuroimaging come l'EEG.
Conoscenze e abilita' da acquisire: gli studenti acquisiranno conoscenze fondamentali in Brain-Computer Interfaces (BCI). Oltre a un'introduzione di base sui principi, i componenti, i metodi di elaborazione del segnale e i segnali cerebrali utilizzati per le BCI, verranno introdotte nuove applicazioni. Poiché l'immaginazione motoria (MI) è uno dei compiti più comuni utilizzati nelle BCI, nuovi studi condotti con diverse tecniche di imaging (fMRI, EEG, fNIRS) incentrati sui correlati neurali dell'IM sono anch'essi contenuti di questa lezione. Soprattutto il metodo della spettroscopia nel vicino infrarosso funzionale (fNIRS) sarà introdotto più in dettaglio. Inoltre è in programma una sessione di hands-on con il cosiddetto speller P300, un sistema BCI basato sull'attenzione visiva.
Modalita' di esame: L'esame sarà in forma scritta composta da domande brevi e / o domande a scelta multipla.
Criteri di valutazione: Partecipazione alle lezioni (20%), breve presentazione orale con powerpoint sulle loro idee di sviluppo di un sistema BCI totalmente nuovo (in gruppi fino a tre persone) (30%). Prova finale in forma scritta sul contenuto dell'intera lezione (50%). Le diapositive verranno inviate agli studenti per email.
Contenuti: Lezione 0: Introduzione al contenuto del corso e al docente (istituzione)
Lecture 1 + 2: Introduzione alle Brain-Computer Interfaces (BCI)
Lezione 3 + 4: Componenti e fasi di un BCI
Lezione 5: segnali cerebrali usati per BCI I (elettrico)
Lezione 6: segnali cerebrali usati per BCI II (metabolici)
Lezione 7: Introduzione alla spettroscopia funzionale nel vicino infrarosso e sistemi BCI ottici
Conferenza 8: Tipi di BCI
Lezione 9: Applicazioni delle BCI per utenti sani
Lecture 10: Applicazioni di BCI per pazienti
Conferenza 11: Future applicazioni delle BCI (Esercitazione in gruppi)
Conferenza 12: presentazioni del lavoro e della discussione degli studenti
Lezione 13-14: Hands on session con un sistema BCI
Lezione 15 + 16: Correlazioni neurali delle immagini motorie, il compito più comune nei BCI basati su EEG
Conferenza 17: Combinare la tecnologia BCI con Augemented Realtiy (AR)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'insegnamento si basa su lezioni frontali con discussione di scoperte scientifiche. Il coinvolgimento attivo degli studenti è incoraggiato.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Gli studenti riceveranno l'intero materiale del corso (ppt-slide) delle presentazioni dell'insegnante per email.
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Matlab