Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA DI COMUNITA', DELLA PROMOZIONE DEL BENESSERE E DEL CAMBIAMENTO SOCIALE
Insegnamento
PHOTOVOICE: UNA METODOLOGIA DI RICERCA-AZIONE-PARTECIPATA
PSP8083139, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA DI COMUNITA', DELLA PROMOZIONE DEL BENESSERE E DEL CAMBIAMENTO SOCIALE
PS2381, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese PHOTOVOICE: A METHODOLOGY FOR PARTICIPATORY-ACTION-RESEARCH
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di PSICOLOGIA DI COMUNITA', DELLA PROMOZIONE DEL BENESSERE E DEL CAMBIAMENTO SOCIALE

Docenti
Responsabile MASSIMO SANTINELLO M-PSI/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro -- 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 3.0 21 54.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 2018 01/10/2018 30/09/2019 SANTINELLO MASSIMO (Presidente)
LENZI MICHELA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Nessun prerequisito
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il laboratorio consentirà di apprendere i principi e le modalità operative di un modello di ricerca azione partecipata, chiamato photovoice e quindi come usare il linguaggio dell'immagine per la ricerca e per promuovere il cambiamento sociale in una comunità locale.
Modalita' di esame: Elaborazione di una relazione scritta a coppie di studenti nella quale dovrà essere presentato: i principi che hanno guidato il lavoro; la discussione di un articolo della letteratura; le fotografie prodotte e la loro analisi, considerazioni finali.
Inoltre lungo il laboratorio è prevista la presentazione di un articolo di ricerca che costituirà parte dell'esame.
Criteri di valutazione: La presentazione dell'articolo (0-4 punti) in base alla completezza, originalità, connessioni con altre fonti.
La relazione (0-6 punti): originalità e capacità di affronatre criticamente la parte teorica-introduttiva; qualità e grado di approfondimento dell'analisi delle fotografie prodotte, approfondimento dell'analisi del lavoro collettivo (mostra finale).
Contributo attivo alla mostra finale (0-2 punti).
Il laboratorio si considera superato quando lo studente raggiunge un punteggio di almeno 8/12
Contenuti: La ricerca azione-partecipata. Punti di forza e di debolezza della metodologia.
Il Photovoice: ambiti di applicazione, efficacia e indicazioni operative
Leggere e produrre immagini.
Organizzazione della mostra finale
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Dopo un incontro di presentazione degli obiettivi e della metodologia gli studenti saranno suddivisi in 3 sottogruppi.
Ogni sottogruppo sceglierà un tema da sviluppare dal punto di vista fotografico. Le foto prodotte dagli studenti saranno discusse negli incontri successivi e quelle scelte concluiranno in una mostra finale.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: La frequenza è obbligatoria, con raccolta delle firme e verrà accettato un massimo del 20% di assenza.
Testi di riferimento:
  • Mastrilli P., Nicosia R., Santinello M., Photovoice. dallo scatto fotografico all'azione sociale. Milano: Franco Angeli, 2013. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Working in group
  • Art Based methods
  • Portfolio

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Pace, giustizia e istituzioni forti