Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
ASTRONOMIA
Insegnamento
ISTITUZIONI DI ASTRONOMIA E ASTROFISICA
SCP6076197, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
ASTRONOMIA
SC1173, ordinamento 2010/11, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FUNDAMENTALS OF ASTRONOMY AND ASTROPHYSICS
Sito della struttura didattica http://astronomia.scienze.unipd.it/2018/laurea_magistrale
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dfa/course/view.php?idnumber=2018-SC1173-000ZZ-2018-SCP6076197-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile VALERIO NASCIMBENI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Astronomico-osservativo sperimentale FIS/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2010

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 Commissione Istituzioni di Astronomia e Astrofisica 18-19 01/10/2018 30/11/2019 NASCIMBENI VALERIO (Presidente)
PIOTTO GIAMPAOLO (Membro Effettivo)
GRANATA VALENTINA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: L'insegnamento è specificamente rivolto a studenti che non sono in possesso della Laurea in Astronomia, ma di una Laurea in Fisica o di un'altra laurea triennale dell’area scientifica che fornisca competenze di base di Fisica e Matematica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenza dei concetti fondamentali dell’astronomia e dell’astrofisica moderna, assieme alle tecniche di indagine scientifica e alle relative tecnologie sviluppate in questo campo. Apprendimento dell’attuale stato delle conoscenze sull’Universo a diverse scale. Capacità di recuperare in modo efficace informazioni relative alla ricerca astronomica, sia dal punto di vista bibliografico che di archivi di dati.
Modalita' di esame: Esame orale o scritto con domande aperte sugli argomenti trattati a lezione.
Criteri di valutazione: La valutazione dello studente si baserà sull’accertamento delle conoscenze acquisite a lezione, sulla loro comprensione critica e sulla capacità di esprimerle con proprietà di linguaggio.
Contenuti: 1) Nozioni di base dell’astronomia sferica e dei tempi astronomici.
2) Principi di Meccanica Celeste.
3) Telescopi, strumenti e rivelatori per le osservazioni astronomiche.
4) Tecniche di indagine astrofisica: fotometria e spettroscopia.
5) Principi di struttura ed evoluzione stellare.
6) Struttura e processi fisici dell’Universo a varie scale: dal Sistema Solare alle scale più grandi.
7) Strumenti e risorse per la ricerca astronomica: archivi e software.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali ed esercitazioni in classe.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le lezioni seguiranno i testi di riferimento e verrano eventualmente integrate con dispense del docente fornite attraverso il sito Moodle dell'insegnamento raggiungibile dalla piattaforma e-learning del Dipartimento di Fisica e Astronomia "G. Galilei" (https://elearning.unipd.it/dfa/).
Testi di riferimento:
  • Karttunen, Hannu, Fundamental Astronomy. Berlin: Springer, 2007. Cerca nel catalogo
  • Carroll, Bradley W.; Ostlie, Dale A., An Introduction to Modern Astrophysics. Reading MA: Addison Wesley, 1996. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)