Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
PHYSICS
Insegnamento
ASTROPARTICLE PHYSICS
SCP7081703, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PHYSICS
SC2382, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum PHYSICS OF THE FUNDAMENTAL INTERACTIONS [001PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ASTROPARTICLE PHYSICS
Sito della struttura didattica http://physics.scienze.unipd.it/2018/laurea_magistrale
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FRANCESCO D'ERAMO FIS/02

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SCP7081703 ASTROPARTICLE PHYSICS FRANCESCO D'ERAMO SC2382
SCP7081703 ASTROPARTICLE PHYSICS FRANCESCO D'ERAMO SC2382

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative FIS/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 ASTROPARTICLE PHYSICS 01/10/2018 30/11/2019 D'ERAMO FRANCESCO (Presidente)
PARADISI PARIDE (Membro Effettivo)
MASTROLIA PIERPAOLO (Supplente)
MATARRESE SABINO (Supplente)
1 ASTROPARTICLE PHYSICS 01/10/2017 30/11/2018 PARADISI PARIDE (Presidente)
MASTROLIA PIERPAOLO (Membro Effettivo)
MATARRESE SABINO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: È suggerito di seguire i seguenti corsi nel primo semestre: Fisica Teorica, Fisica Teorica delle Interazioni Fondamentali e Relatività Generale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: In questo corso, evidenzieremo la sinergia tra gli studi effettuali alle scale di lunghezza osservabili più grandi e più piccole. Come vedremo durante le lezioni, gli strumenti che abbiamo sviluppato studiando la Natura alle più piccole scale di lunghezza osservabili ci hanno permesso di ottenere un'immagine coerente dell'Universo. Secondo questo quadro, i costituenti fondamentali sono barioni, materia oscura e energia oscura, integrati da condizioni iniziali determinate da un'epoca di inflazione. Tuttavia, molte domande restano ancora senza risposta. Lo scopo di questo corso è quello di rendere gli studenti consapevoli di tali problemi, rivedere le soluzioni più comuni e potenzialmente discutere nuove idee adatte per un progetto di tesi di laurea magistrale.
Modalita' di esame: Esame orale.
Criteri di valutazione: L'esame orale stabilirà il grado di comprensione del materiale svolto in classe e l'abilità ad esporlo in maniera logica e coerente.
Contenuti: 1) Simmetrie e Quantità Conservate nel Modello Standard della Fisica della Particelle

2) Fisica delle Particelle nell'Universo in Espansione

3) Bilancio Energetico del nostro Universo

4) Nucleosintesi e suo Ruolo nel Testare Fisica oltre il Modello Standard

5) Modelli di Fisica delle Particelle per Bariogenesi

6) Produzione di Materia Oscura nell'Universo Primordiale

7) Inflazione e il suo Ruolo nella Produzione di Materia Oscura

8) Candidati di Materia Oscura da Fisica delle Particelle

9) Raggi Cosmici

10) Ricerche Sperimentali di Materia Oscura

11) Stelle come Laboratori di Fisica delle Particelle
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni alle lavagna.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Agli studenti verranno fornite note riguardanti ogni argomento trattato in classe. Inoltre, in ogni capitolo delle note vi sarà la referenza alla letteratura rilevante che ha ispirato la discussione in classe.
Testi di riferimento:
  • Perkins, Donald H., Particle astrophysicsD.H. Perkins. Oxford: Oxford University Press, 2009. Cerca nel catalogo
  • Bergstrom, Lars; Goobar, Ariel, Cosmology and particle astrophysicsLars Bergstrom, Ariel Goobar. Berlin [etc.]: Springer, --. Cerca nel catalogo
  • Kolb, Edward; Turner, Michael, Early Universe. New York: Westview Press, 1994. Cerca nel catalogo
  • Profumo, Stefano, An introduction to particle dark matterStefano Profumo. New Jersey: World Scientific, 2017. Cerca nel catalogo
  • Raffelt, Georg, Stars as Laboratories for Fundamental Physics. --: The University of Chicago Press Book, 1996.