Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
STRATEGIE DI COMUNICAZIONE
Insegnamento
ITALIANO ACCADEMICO L2
SUP8084078, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
STRATEGIE DI COMUNICAZIONE
IF0315, ordinamento 2015/16, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ACADEMIC ITALIAN AS AN L2
Sito della struttura didattica https://www.disll.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile IVANA FRATTER 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Teorie e tecniche dell'informazione e della comunicazione L-FIL-LET/12 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2015

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Il corso è rivolto a studenti non di madrelingua (italiano L2).
Il corso è consigliato agli studenti stranieri che potrebbero avere maggiori difficoltà nella gestione delle lingua italiana durante il percorso universitario in quanto parlanti lingue non europee o lingue tipologicamente distanti dall’italiano (p.es.: cinesi, giapponesi, coreani, vietnamiti, tailandesi, arabofoni).Si richiede che lo studente sia in grado di comprendere testi scritti in italiano di media difficoltà e che abbia una conoscenza di base della grammatica italiana.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenze
Il corso prende in esame le diverse tipologie testuali e i principali generi testuali caratteristici della comunicazione accademica orale e scritta.

Abilità
Il corso mira a fornire gli strumenti di analisi e manipolazione dei testi necessari a gestire la comunicazione in ambito accademico/professionale. Al termine del corso lo studente deve essere in grado di gestire testi orali e scritti di complessità medio-alta sul piano testuale, morfosintattico e lessicale.
Modalita' di esame: Studenti frequentanti
1) valutazione di una relazione orale o scritta a scelta (individuale o di gruppo)
2) Test con domande a risposte chiuse o semi aperte riguardanti la grammatica e il lessico nei testi accademici.

Studenti non frequentanti
1) Prova orale volta a testare la capacità di gestire testi orali e scritti e a verificare la competenza grammaticale
Criteri di valutazione: Per la valutazione degli esami verranno considerati:
1) la conoscenza degli argomenti trattati nel corso
2) la capacità di elaborare/rielaborare testi orali e scritti di ambito accademico
3) la conoscenza delle regole grammaticali della lingua italiana
4) la capacità di gestire i registri della comunicazione orale e scritta relativamente al contesto e al tipo di testo

Le lezioni prevedono una partecipazione attiva e quindi si caldeggia la frequenza delle lezioni. Nella valutazione finale si terrà conto anche del livello di partecipazione alle discussioni in aula.
Contenuti: - caratteristiche e specificità dei generi testuali di ambito accademico e professionale (abstract, relazione, presentazione orale…)
- caratteristiche linguistiche dei testi accademici (registri, lessico, punteggiatura, morfosintassi)
- stesura e manipolazione dei testi (variazione di registro, testo orale vs testo scritto, presa di appunti, titolazione, parafrasi)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: lezioni frontali, attività di gruppo, attività basate su task, attività seminariali
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Oltre al materiale indicato in bibliografia verranno fornite ulteriori indicazioni durante le lezioni.

studenti frequentanti
1) Materiali forniti dalla docente
2) Durante il corso verranno fornite le indicazioni sui testi e i materiali per l’esame

studenti non frequentanti
I testi obbligatori sono indicati con un asterisco *. Si invita gli studenti non frequentanti a contattare la docente per ulteriori indicazioni bibliografiche.
Testi di riferimento:
  • * Luca Serianni, Italiani scritti. Bologna: Il Mulino, 2003. Cerca nel catalogo
  • * Paolo D’Achille, Italiani scritti. Bologna: Il Mulino, 2003. Cap. 8 e Cap. 9 Cerca nel catalogo
  • Francesco Bruni, Gabriella Alfieri, Serena Fornasiero, Silvana Tamiozzo Goldmann, Manuale di scrittura e comunicazione. Bologna: Zanichelli, 2006. Capitolo terzo Cerca nel catalogo
  • Guido Cavallo, Ivana Fratter, Diana Vedovato, Eserciziario di grammatica italiana. Con soluzioni ragionate. Siena: Becarelli, 2018. Sezioni II e IV Cerca nel catalogo
  • Eleonora Fragai, Ivana Fratter, Elisabetta Jafrancesco, Uni.Italia, Corso multimediale di italiano. Mondadori: Milano, 2010. Cerca nel catalogo
  • Giuseppe Patota, Grammatica di riferimento della lingua italiana per stranieri. Firenze: Le Monnier, 2003. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Working in group

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)