Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUISTICA
Insegnamento
LINGUA E LETTERATURA PROVENZALE
LE05104913, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUISTICA
LE0610, ordinamento 2008/09, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PROVENÇAL LANGUAGE AND LITERATURE
Sito della struttura didattica https://www.disll.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIOSUE' LACHIN L-FIL-LET/09

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE05104913 LINGUA E LETTERATURA PROVENZALE GIOSUE' LACHIN LE0611

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-FIL-LET/09 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 1920 01/10/2019 30/11/2020 LACHIN GIOSUE' (Presidente)
BORRIERO GIOVANNI (Membro Effettivo)
BARBIERI ALVARO (Supplente)
GAMBINO FRANCESCA (Supplente)
7 1819 01/10/2018 30/11/2019 LACHIN GIOSUE' (Presidente)
BORRIERO GIOVANNI (Membro Effettivo)
BARBIERI ALVARO (Supplente)
GAMBINO FRANCESCA (Supplente)
2 1718 01/10/2017 30/11/2018 LACHIN GIOSUE' (Presidente)
BORRIERO GIOVANNI (Membro Effettivo)
BARBIERI ALVARO (Supplente)
GAMBINO FRANCESCA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Il corso non richiede prerequisiti obbligatori. Aiuterà una partecipazione ottimale al corso la conoscenza elementare della lingua latina, una sufficiente cultura generale e la padronanza della lingua italiana.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire:
1) la conoscenza di onoscenza della letteratura occitana del Medioevo (provenzale);
2) la conoscenza di elementari della lingua occitana del Medioevo (provenzale);
3) la conoscenza. conoscenza delle tecniche metriche e stilistiche dei trovatori provenzali, della loro cultura e della loro ideologia;
4) rudimenti di letteratura comparata, dal punto di vista sincronico e dal punto di vista diacronico;
5) la capacità nonché l’abilità di applicare tali conoscenze con autonomia di giudizio e personale e consapevole spirito critico
. .
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma orale con discussione di una o più delle tematiche affrontate durante le lezioni. Se il numero degli studenti lo consentirà, il corso si potrà svolgere in forma seminariale, e parte dell'esame si potrà svolgere durante alcune lezioni.
Criteri di valutazione: Verrà valutata:
1) la conoscenza degli argomenti trattati nel corso;
2) la conoscenza e la comprensione dei concetti e dei metodi proposti
3) la capacità di applicare tali conoscenze in modo autonomo e consapevole
3) le abilità logico-argomentativi e la chiarezza nell'esposizione.
Contenuti: Elementi di lingua provenzale. Elementi di metrica, di stilistica e di retorica trobadoriche. La storia della letteratura provenzale nel Medioevo e la storia della filologia provenzale (in sintesi). Loro importanza per la letteratura e per la cultura italiane.

Il trovatore Jaufre Rudel. La sua importanza per la poesia trobadorica. La metafora dell'amore lontano: il suo significato, le sue origini e la sua storia. La leggenda del trovatore, il suo significato e la sua storia nella cultura europea fino al XIX secolo.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni orali, esercitazioni, studio personale.

La frequenza alle lezioni è vivamente consigliata, e raccomandata la frequenza, nel rispetto dell'art. 28, comma 1 del Regolamento carriere studenti: "Lo studente iscritto all’Università ha il diritto/dovere di frequentare le lezioni e di partecipare attivamente a tutte le attività formative previste dal Corso di studio cui è iscritto secondo le modalità previste dal Regolamento didattico del corso di studio".
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Buona parte dei materiali di difficile reperimento saranno forniti durante le lezioni, così come parte della eventuale bibliografia integrativa.
Testi di riferimento:
  • Costanzo Di Girolamo - Charmaine Lee, Avviamento alla filologia provenzale. Roma: Nuova Italia Scientifica, 1996. Cerca nel catalogo
  • Lucia Lazzerini, Letteratura medievale in lingua d'oc (seconda edizione 2010). Modena: Mucchi, 2010. Cerca nel catalogo
  • Jaufre Rudel, L'amore di lontano (edizione critica a cura di Giorgio Chiarini - seconda edizione). Roma: Carocci, 2003. Cerca nel catalogo