Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUISTICA
Insegnamento
LINGUA TEDESCA
LEL1000466, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUISTICA
LE0610, ordinamento 2008/09, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GERMAN LANGUAGE
Sito della struttura didattica https://www.disll.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione TEDESCO, ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile SONIA MARX L-LIN/14

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP6075924 TRADUZIONE SPECIALIZZATA TEDESCA 1 SONIA MARX IF0314

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e letterature L-LIN/14 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 42 183.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 1819 01/10/2018 30/11/2019 MARX SONIA (Presidente)
MASIERO FEDERICA (Membro Effettivo)
FERRON ISABELLA (Supplente)
RISPOLI MARCO (Supplente)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 MARX SONIA (Presidente)
MASIERO FEDERICA (Membro Effettivo)
FERRON ISABELLA (Supplente)
RISPOLI MARCO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Solide conoscenze e competenze strutturali della lingua tedesca non inferiori al livello B2 del "Quadro Comune Europeo per le lingue" (QCER)
Conoscenze e abilita' da acquisire: Miglioramento delle competenze di comprensione e espressione scritta e orale. Approfondimento e perfezionamento, a livello avanzato, delle conoscenze del sistema linguistico del tedesco ai diversi livelli della lingua nonché affinamento della capacità di riflessione metalinguistica. Alla fine del Biennio Magistrale si auspica la padronanza del livello C1 del QCER (2001).
Modalita' di esame: Si accede all'esame conclusivo del corso istituzionale previo il superamento di una verifica scritta (= prova parziale scritta) sul programma trattato nelle ore di didattica assistita. La verifica scritta viene condotta su testi di livello avanzato: consta di una prova di traduzione, di una prova di riassunto (sintesi) di un testo orale e di un commento (ragionato) di un testo scritto. Durata della prova scritta: 4 ore.
L'esame conclusivo del corso istituzionale prevede, per ciascuna delle due annualità, una valutazione finale orale integrata da un elaborato su tema concordato.
Criteri di valutazione: Saranno oggetto di valutazione positiva:
- la sicurezza nelle conoscenze linguistiche e nelle abilità traduttologiche
- la capacità di esporre contenuti in modo logico (padronanza nell'espressione orale e capacità di produrre testi scritti corretti)
- la capacità e l'abilità di orientarsi in modo autonomo e responsabile nelle tematiche oggetto del corso
- la cura e il rigore nell'analizzare e descrivere il dato linguistico; la sensibilità nel valutare questioni legate agli aspetti variazionali della lingua (con riferimento ai generi)e al contesto
- la metodologia consapevole nello studio dei documenti presi in esame con particolare riferimento all'aspetto traduttivo.
Contenuti: Il corso istituzionale (I semestre: Prof.ssa S. Marx) si propone di approfondire la riflessione sulla lingua tedesca attraverso lo studio e l'esame di alcune peculiarità del tedesco in diverse forme di espressione linguistica scritta e orale. Speciale attenzione sarà dedicata ad aspetti della traduzione sia sul piano teorico che su quello pratico. Il corso istituzionale prevede inoltre una serie di letture (a scelta tra quelle indicate dalla docente) in modo di permettere allo studente di maturare conoscenze e competenze specialistiche
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'insegnamento si svolge in forma seminariale. Verrà incoraggiata la partecipazione attiva degli studenti.
Le ore di didattica assistita sono previste per il I anno Magistrale (I e II semestre) e offrono esercitazioni pratiche congruenti all'anno di corso. La frequenza assidua delle esercitazioni in entrambi i semestri (del I anno Magistrale) è vivamente raccomandata.

N.B. Il programma potrà subire parziali modifiche di studio individuale guidato, poiché legato alla verifica di disponibilità di risorse per l'a. acc. in questione.

A chi non fosse possibile frequentare il corso si consiglia di prendere contatto (per tempo!) con la docente per concordare, in un incontro e colloquio personale, un programma adeguato. Non vengono prese in considerazione richieste via mail senza precedente incontro e colloquio.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Buona parte dei materiali di studio veranno forniti durante le ore di lezione. La bibliografia base viene presentata e commentatata all'inzio del corso. Integrazioni bibliografiche verranno fornite in rete.
Testi di riferimento:
  • Duden Verlag,, Grammatik der deutschen Gegenwartssprache, 9., vollstaendig ueberarbeitete und aktualisierte Auflage. Mannheim: Duden Verlag (= Duden Band 4), 2016. (o altre edizioni); nelle parti indicate dalla docente
  • Duden Verlag, Das Bedeutungswoerterbuch, 4., aktualisierte und erweiterte Auflage. Mannheim: Duden Verlag (= Duden Band 10), 2010. (o altre edizioni); nelle parti indicate dalla docente
  • Duden Verlag, Die sinn- und sachverwandten Woerter. Mannheim: Duden Verlag (= Duden Band 8), 1986. (o altre edizioni); nelle parti indicate dalla docente
  • Saibene, Maria Grazia, Grammatica descrittiva della lingua tedesca. Roma: Carocci, 2002. nelle parti indicate dalla docente Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Case study
  • Working in group
  • Lettura; Prendere appunti con carta e penna

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)