Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE FILOSOFICHE
Insegnamento
STORIA DELLA FILOSOFIA
LE12108331, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE FILOSOFICHE
LE0614, ordinamento 2008/09, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF PHILOSOPHY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile BRUNA GIACOMINI

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE12108331 STORIA DELLA FILOSOFIA BRUNA GIACOMINI LE0607

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-FIL/06 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 commissioni a.a. 2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 GIACOMINI BRUNA (Presidente)
SANO' LAURA (Membro Effettivo)
GIACOMELLI ALBERTO (Supplente)
PASQUALIN CHIARA (Supplente)
5 STORIA DELLA FILOSOFIA 2017 01/10/2017 30/11/2018 GIACOMINI BRUNA (Presidente)
SANO' LAURA (Membro Effettivo)
GIACOMELLI ALBERTO (Supplente)
GORI PIETRO (Supplente)
PASQUALIN CHIARA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Il corso non prevede particolari propedeuticità e può essere seguito con profitto da tutti gli studenti iscritti al Corso di laurea magistrale in Scienze Filosofiche o che siano comunque in grado di approfondire in modo specialistico i temi trattati
Conoscenze e abilita' da acquisire: La frequenza delle lezioni e il superamento dell'esame consentiranno allo studente di conoscere, collegare e valutare criticamente alcuni momenti della storia del pensiero antico e contemporaneo riguardanti il tema dell'amicizia
Modalita' di esame: Lo studente dovrà dimostrare nel corso di un colloquio orale di saper argomentare ed approfondire criticamente i temi trattati nel corso, anche mediante riferimenti motivati e puntuali alla bibliografia indicata nel programma. Gli studenti interessati potranno presentare,in aggiunta al programma ordinario,una relazione di approfondimento scritta su argomenti concordati con la docente.
Criteri di valutazione: Lo studente verrà valutato nel corso di un colloquio orale in base alle sue capacità di argomentare ed approfondire criticamente i temi trattati nel corso, anche mediante riferimenti motivati e puntuali alla bibliografia indicata nel programma. Oggetto di valutazione sarà anche l'eventuale relazione di approfondimento scritta presentata dallo studente.
Contenuti: Figure dell'amicizia tra antico e contemporaneo

Mediante il confronto tra le principali concezioni classiche dell'amicizia e alcune interpretazioni contemporanee, il corso si propone di esaminare la peculiarità di tale figura rispetto ad altre forme di amore e ai legami naturali e, insieme, di ripensarne il significato alla luce della relazione con l'altro, sia culturale che di genere.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede le lezioni frontali tenute dalla docente, eventualmente coadiuvata dal contributo di altri studiosi,e la partecipazione attiva degli studenti, mediante domande di chiarificazione, interventi nel merito delle questioni trattate, eventuale presentazione di relazioni di approfondimento.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Nel corso delle lezioni potranno essere messi a disposizione degli studenti ulteriori materiali di studio
Testi di riferimento:
  • OMERO, Odissea, libri IV, VI, VII, VIII, IX. Milano: Mondadori, 1991. Cerca nel catalogo
  • ARISTOTELE, Etica Nicomachea, libri VIII e IX. Milano: Rizzoli, 1986. Cerca nel catalogo
  • CICERONE, De amicitia in ID., De senectute De amicitia. Milano: Mondadori, 1965. Cerca nel catalogo
  • M.DE MONTAIGNE, Dell'amicizia in ID., Saggi, libro I, capitolo XXVIII. Milano: Mondadori, 2005. Cerca nel catalogo
  • J. DERRIDA, Politiche dell'amicizia. Milano: Raffaello Cortina, 1995. Cerca nel catalogo
  • M. D'AVENIA ( a cura di), La necessità dell'amicizia. Roma: Armando, 2009. Testo integrativo riservato ai non frequentanti Cerca nel catalogo
  • B. GIACOMINI, Amicizia: una fratellanza di altro 'genere' in Gli argonauti", n°155, pp. 337-351. Milano: Carocci, 2017. Testo integrativo riservato ai non frequentanti ( se necessario disponibile presso la docente) Cerca nel catalogo

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Uguaglianza di genere