Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE ARCHEOLOGICHE
Insegnamento
ARCHEOLOGIA DEL TERRITORIO
LEO2044930, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE ARCHEOLOGICHE (Ord. 2018)
LE0616, ordinamento 2018/19, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese TERRITORIAL ARCHAEOLOGY
Sito della struttura didattica http://www.beniculturali.unipd.it/www/homepage/
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ARMANDO DE GUIO L-ANT/10

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Archeologia e antichità classiche e medievali L-ANT/10 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 2015/19 01/12/2018 30/11/2019 DE GUIO ARMANDO (Presidente)
MAGNINI LUIGI (Membro Effettivo)
SALEMI GIUSEPPE (Membro Effettivo)
MIGLIAVACCA MARA GIOIA (Supplente)
VIDALE MASSIMO (Supplente)
5 2015/18 01/12/2017 30/11/2018 DE GUIO ARMANDO (Presidente)
MAGNINI LUIGI (Membro Effettivo)
SALEMI GIUSEPPE (Membro Effettivo)
MIGLIAVACCA MARA GIOIA (Supplente)
VIDALE MASSIMO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Il Corso di Studio non prevede propedeuticità.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire nozioni avanzate di "Archeologia dei Paesaggi" in termini di:
1)teoria
2)metodi
3)migliori procedure operative)
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma orale con discussione di una o più delle tematiche affrontate durante le lezioni. Nello specifico verrà chiesto allo studente di dimostrare di avere acquisito le nozioni avanzate in ciascuno dei domini di indagine succitati (teoria; metodi; procedure):
Almeno una domanda verterà su di uno specifico caso di studio appositamente selezionato e concordato.
Criteri di valutazione: Verrà valutata:
1) la conoscenza degli argomenti trattati nel corso;
2) la conoscenza e la comprensione dei concetti e dei metodi proposti
3) la capacità di applicare tali conoscenze in modo autonomo e consapevole
3) le abilità logico-argomentative, ovvero la pertinenza delle risposte rispetto alle domande; la capacità di ‘costruire un proprio discorso critico’ pertinente, chiaro, efficace e personale.
Contenuti: Il corso verterà sui seguenti argomenti:
1)Storia degli studi
2)Scuole di pensiero attuali i attuali concernenti la "Archeologia dei Paesaggi"
3)Esplorazione della varietà dei possibili paesaggi-target (es. Landscapes of Power, Warscapes, Ethnoscapes, Mind-scapes....)
4)teorie di copertura e metodi di indagine
5)Casi di studio
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni frontali cercheranno sempre di coinvolgere gli studenti e di stimolare la discussione. Se la numerosità della classe lo consentirà è prevista una parte finale di tipo seminariale
La frequenza è vivamente consigliata.

Sono previste anche:
1)Esercitazioni sul campo.

2)Visite guidate a siti archeologici, musei ed archeoparchi, centri di ricerca e laboratori.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiali di approfondimento tematico e di casi di studio verranno distribuiti in forma digitale in classe. Parti sostitutive/itegrative della bibliografia del corso possono essere concordate con il docente.
Testi di riferimento:
  • CHAVARRIA ARNAU A., REYNOLDS A. (a cura di), Detecting and understanding historic landscapes. Mantova: SAP SOCIETA' ARCHEOLOGICA SRL, 2015. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Action learning
  • Problem solving
  • Mappe concettuali
  • Videoriprese realizzate dal docente o dagli studenti
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Learning journal

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Mathematica
  • Matlab

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Poverta' Zero Fame Zero Istruzione di qualita' Acqua pulita e igiene Lavoro dignitoso e crescita economica Industria, innovazione e infrastrutture Ridurre le disuguaglianze Pace, giustizia e istituzioni forti Partnership per gli obiettivi