Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
MANAGEMENT DEI SERVIZI EDUCATIVI E FORMAZIONE CONTINUA
Insegnamento
DIDATTICHE PER I SERVIZI EDUCATIVI
SUP4060858, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
MANAGEMENT DEI SERVIZI EDUCATIVI E FORMAZIONE CONTINUA
SU2089, ordinamento 2015/16, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese DIDACTICS FOR EDUCATIONAL SERVICES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MANAGEMENT DEI SERVIZI EDUCATIVI E FORMAZIONE CONTINUA

Docenti
Responsabile MARINA DE ROSSI M-PED/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline pedagogiche e metodologico-didattiche M-PED/03 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 2018/19 01/10/2018 30/09/2019 DE ROSSI MARINA (Presidente)
RESTIGLIAN EMILIA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base di Pedagogia generale
Conoscenze e abilita' da acquisire: Gli studenti saranno in grado di:
1. Conoscere procedure e processi del coordinamento del lavoro di rete nella prospettiva di servizio educativo
2. Analizzare il profilo di competenza del coordinamento educativo
3. Conoscere i differenti approcci metodologici proposti dalla ricerca internazionale in riferimento alla didattica dell'animazione socio-culturale (modelli di consumo vs. modelli di scambio)
4. Analizzare aree d'intervento metodologico animativo finalizzate al coordinamento di azioni di empowerment nei servizi: area dell'identità personale; area dell'alterità; area della collaboratività
5. Conoscere elementi operativi di tecniche animative in chiave educativa e formativa: giochi di conoscenza, comunicazione, cooperazione; gaming simulation, role playing; peer education; tecniche training; tecniche di drammatizzazione; tecniche di partecipazione espressiva; tecniche di ascolto attivo; tecniche multimediali.
6. ATTIVITA' ONLINE. Sviluppare approfondimenti ragionati su parole chiave riferite alle tecniche animative, in chiave educativa e/o formativa, mediante l'elaborazione di schede abstract di letteratura nazionale e internazionale (attività di information literacy), rappresentati attraverso mappe concettuali usando la risorsa COOGLE.
Modalita' di esame: Per tutti, frequentanti e non, l'esame si svolge in forma scritta con 5 domande a risposta aperta (max 15 righe) con punteggio 0-4.
4 domande verteranno sulla conoscenza dei contenuti proposti nei testi indicati in bibliografia (risultati di apprendimento 1-2-3-5);
1 domanda di rielaborazione riflessiva su tecniche animative in situazioni operative proposte (risultato di apprendimento 4).
Il punteggio della prova sarà di max 20/30.
Il punteggio ottenuto nell'attività online (obbligatoria per tutti, risultato di apprendimento 6), costituita dall'elaborazione di una mappa concettuale arricchita da abstract, avrà punteggio fino a un max di 10/30.
La valutazione dell'attività online sarà costituita dalla media della valutazione tra pari della mappa elaborata in gruppo e dalla valutazione da parte della docente degli abstract come lavoro individuale.
Criteri di valutazione: Il grado di apprendimento delle conoscenze e delle abilità attese al termine dell'insegnamento viene valutato attraverso le modalità di esame sopra descritte.
Criteri per la prova scritta:
corretta conoscenza dei contenuti proposti
esplicito riferimento a modelli e teorie
rielaborazione personale
adeguata contestualizzazione
uso del lessico scientifico
correttezza formale e ortografica.

Criteri per l'attività online (prodotto):
pertinenza dei prodotti realizzati
completezza dei prodotti realizzati
coerenza tra le parti del prodotto ( abstract individuale e mappa collettiva)
esito della valutazione tra pari.
Contenuti: Durante il corso verranno affrontate le seguenti tematiche:
Conoscenze e abilità, punti 1 e 2: il coordinamento dell'intervento educativo nei servizi in prospettiva di rete; aree di competenza di coordinamento di un servizio
Conoscenze e abilità, punti 3 e 4: modelli d'intervento e approcci metodologici di animazione socio-culturale
Conoscenze e abilità, punti 5 e 6: caratteristiche e specificità delle tecniche animative; fasi di ideazione e realizzazione di percorsi utilizzando tecniche animative; approfondimenti da letteratura
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: - Lezioni frontali
- Lezioni con discussione e dibattito
- Analisi di caso
- Lavoro di gruppo (attività online): max 4 componenti per elaborazione collettiva di una mappa concettuale (risorsa COOGLE) sullo sviluppo di parole chiave relativa a tecniche animative
- Attività individuale di information literacy (attività online): ricerca di letteratura specifica sulle parole chiave; scelta di un prodotto e elaborazione di abstract (modello predefinito)
- Valutazione tra pari e feedback formativo (attività online)

Attività della docente: conduzione delle lezioni e delle attività in presenza; predisposizione del materiale di studio e approfondimento in piattaforma; supervisione delle attività e monitoraggio in itinere; supporto didattico e scientifico; valutazione dei prodotti.

Attività del tutor: supporto tecnologico in piattaforma; supporto disciplinare nei contenuti specifici previsti per l'attività; gestione dei gruppi di lavoro online, monitoraggio in itinere; co-valutazione dei prodotti e dei processi.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Saranno fornite slide di supporto al testo indicato in bibliografia; altri materiali di approfondimento solo come lettura.
Il testo base di studio è De Rossi M. (2018). Didattica dell'animazione (nuova edizione). Roma: Carocci
Il testo Premoli S. (a cura di) (2008). Il coordinamento pedagogico nei servizi socioeducativi. Milano: Franco Angeli sarà utile in fase di avvio dell'attività online per contestualizzare nei servizi le parole chiave relative alle tecniche di animazione.
Testi di riferimento:
  • De Rossi M., Didattica dell'animazione (nuova edizione). Roma: Carocci, 2018. Testo obbligatorio Cerca nel catalogo
  • Premoli S. (a cura di), Il coordinamento pedagogico nei servizi socioeducativi. Milano: Franco Angeli, 2008. testo base per attività online (pp. 76-224)

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Mappe concettuali

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita'