Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE
Insegnamento
MATEMATICA
AG11105558, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE (Ord. 2017)
AG0056, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MATHEMATICS
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PAOLO ZANARDO MAT/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Matematiche, fisiche, informatiche e statistiche MAT/02 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 ZANARDO PAOLO (Presidente)
RINALDI FRANCESCO (Membro Effettivo)
DI SUMMA MARCO (Supplente)
LUCCHINI ANDREA (Supplente)
POLI FEDERICA (Supplente)
8 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 ZANARDO PAOLO (Presidente)
RINALDI FRANCESCO (Membro Effettivo)
DI SUMMA MARCO (Supplente)
LUCCHINI ANDREA (Supplente)
POLI FEDERICA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Lo studente deve avere conoscenza e padronanza dei seguenti argomenti svolti nella scuola secondaria.
Equazioni e disequazioni di primo e secondo grado;
Equazione della retta, della parabola e del cerchio nel piano.
Trigonometria: principali relazioni.
Proprietà delle potenze e dei logaritmi.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Scopo del corso è quello di fornire agli studenti nozioni e tecniche matematiche di base mirate allo studio di funzioni; al calcolo di aree con gli integrali definiti; alla soluzione di problemi di tipo applicativo, con l'uso delle derivate; alla risoluzione di sistemi lineari con il metodo di Gauss; alla soluzione di problemi con l'uso di equazioni differenziali.
Modalita' di esame: Esame scritto, basato sulla soluzione di esercizi standard, del tipo svolto a lezione
Criteri di valutazione: Il voto e' basato sugli esercizi del compito scritto. Il punteggio e il metodo di valutazione di ciascun esercizio sono spiegati dettagliatamente agli studenti
Contenuti: 1° credito: Definizione di funzione. Funzioni di variabile reale. Funzioni elementari. Funzione inversa. Limiti di funzioni reali. Operazioni sui limiti. Alcuni limiti notevoli. Successioni e loro limiti.
2° credito: Continuità. Derivate: concetto geometrico e fisico. Derivata del prodotto, del quoziente, della composizione di funzioni.
3° Teoremi del calcolo differenziale. Massimi e minimi relativi. Problemi di velocita' collegate. Problemi di max/min. Regola di L' Hopital.
4° credito: Studio di funzione. Differenziale. Retta di regressione lineare (cenni)
5° credito: Integrale indefinito. Integrazione per parti e per sostituzione, integrazione di alcune funzioni razionali. Concetto di integrale definito.
6° credito: Teorema fondamentale del calcolo integrale. Calcolo di aree. Integrali generalizzati. Esempi fisici.
7° credito: Matrici. Vettori colonna. Prodotto di matrici. Soluzione di sistemi lineari. Metodo di Gauss.
8° credito: Generalita' sulle Equazioni Differenziali. Equazioni differenziali lineari del primo ordine. Varie applicazioni. Crescita di una popolazione. Equazioni differenziali a variabili separabili.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali (in italiano). Esercitazioni svolte in aula.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Oltre ai testi suggeriti, sono disponibili una dispensa sulla materia del credito no. 7, e numerosi testi di compiti degli anni passati.
Testi di riferimento:
  • Giuliano Artico, ISTITUZIONI DI MATEMATICA - Primo corso di matematica per la laurea triennale. Padova: Edizioni Libreria Progetto, --. Cerca nel catalogo
  • Giuliano Artico, 333 ESERCIZI SVOLTI. Padova: Edizioni Libreria Progetto, --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem solving

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita'