Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
RIASSETTO DEL TERRITORIO E TUTELA DEL PAESAGGIO
Insegnamento
INDICATORI PER LA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE
AVP7079777, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
RIASSETTO DEL TERRITORIO E TUTELA DEL PAESAGGIO
AG0061, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum TUTELA E RIASSETTO DEL TERRITORIO [002LE]
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INDICATORS FOR LAND PLANNING
Sito della struttura didattica https://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Territorio e Sistemi Agro-Forestali (TeSAF)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile DINA CATTANEO AGR/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative AGR/05 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 1.0 8 17.0
LEZIONE 7.0 56 119.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 Commissione a.a. 2019/20 01/12/2019 30/11/2020 CATTANEO DINA (Presidente)
SITZIA TOMMASO (Membro Effettivo)
ANFODILLO TOMMASO (Supplente)
SEMENZATO PAOLO (Supplente)
1 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 CATTANEO DINA (Presidente)
SITZIA TOMMASO (Membro Effettivo)
ANFODILLO TOMMASO (Supplente)
SEMENZATO PAOLO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base delle seguenti materie:
- Ecologia: i fattori ecologici, la valenza ecologica, i principi di base delle reti ecologiche
- Agronomia: principi di base
- Idrologia principi di base
Conoscenze e abilita' da acquisire: CONOSCENZE:
Lo studente acquisisce conoscenze relative alla stima del valore di un territorio sulla base delle sue risorse paesaggistiche ed ambientali. Si presentano i soggetti della pianificazione (dall'UE al Comune) per le loro competenze in tema ambientale e gli strumenti legislativi e pianificatori che richiedono processi di valutazione di qualità del territorio. Il corso si svolge attraverso la presentazione di indicatori, che vanno da quelli dell’assetto urbano (qualità della vita), dell’assetto socio demografico, dell’aria, dell’acqua, della biosfera (valore faunistico, valore vegetazionale, habitat), di qualità del suolo.
ABILITA' PROFESSIONALIZZANTI:
- Lo studio approfondito degli strumenti legislativi in campo ambientale fornisce una competenze in questo settore
- Comprende i meccanismi della gestione del territorio attraverso i piani territoriali, con particolare riferimento applicativo al Piano del proprio comune di residenza (soddisfa il secondo Descrittore di Dublino)
- Partecipa in aula alle discussioni relative allo stato della pianificazione territoriale di tutti i Comuni rappresentanti in aula ed è in grado di individuare i punti di criticità e quelli di valore dello stato del territorio (soddisfa il terzo Descrittore di Dublino)
- In aula verifica di continuo le competenze acquisite attraverso il coinvolgimento diretto da parte del docente (soddisfa il primo e il quinto Descrittore di Dublino)
- Attraverso la stesura di una relazione ambientale, lo studente matura esperienza in termini di capacità comunicativa, di espressioni tecniche.
ABILITA' TRASVERSALI:
- Lo studente è in grado di conoscere e consultare numerose fonti di dati (soddisfa il primo Descrittore di Dublino)
- Espone in aula un argomento proposto dal docente, sempre in relazione alla realtà della Pianificazione Comunale (soddisfa il quarto Descrittore di Dublino)
Modalita' di esame: L'esame consiste:
- nello svolgimento di una prova scritta inerente la gerarchia dei soggetti e degli strumenti della pianificazione
- nella stesura di una relazione Ambientale relativa al proprio comune di residenza (o di un altro a scelta a patto che non sia capoluogo di provincia) applicando gli indici riportati nelle dispense,opportunamente ponderati
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione sono espressi in trentesimi. Per quanto riguarda il compito scritto verrà valutata la capacità dello studente nel sintetizzare in maniera organica i compiti dei soggetti della pianificazione e i loro strumenti di governo del territorio, con particolare riferimento a quelli più significativi in campo ambientale (nelle dispense viene sempre presentata una sintesi significativa di come deve essere svolto l'elaborato). Per quanto riguarda la Relazione Ambientale viene valutato l'ordine procedurale nell'applicazione degli indici, la capacità critica ed analitica nell'interpretazione dei risultati, la correttezza formale dell'elaborato.
Contenuti: 1CFU: Presentazione del corso. Significato di indice e indicatore. Caratteristiche di un indice. Campi di applicazione

2-3 CFU: La gerarchia dei soggetti di pianificazione territoriale che prevedono l’applicazione di indici per la qualità ambientale:
- UE, convenzioni, Direttive Uccelli ed Habitat, Rete Natura 2000
- Stato, i principali strumenti legislativi in campo ambientale
- Regione, la legge urbanistica regionale e il PTRC
- Provincia, il PTCP
- Comune, il Piano regolatore Comunale (PAT e PI della Regione Veneto).
- La Valutazione di incidenza, con esempi applicativi.

4 CFU: La qualità della vita in ambiente urbano: popolazione (stato economico e sociale), spazio edificato e non, rifiuti, rumore

5 CFU:La qualità dell’aria, la qualità dell’acqua

6 CFU:la biosfera: indici di valore faunistico, vegetazionale, biodiversità e aree protette

7 CFU: la qualità dei suoli, l’uso del territorio, la qualità del paesaggio

8 CFU: Metodi per la partecipazione dei cittadini al miglioramento della qualità ambientale. Considerazioni conclusive sullo stato della realtà territoriale considerata.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni si svolgono tutte in aula e sono frontali; tutto il programma viene presentato a lezione attraverso la lettura e la consultazione dei siti Internet. Gli studenti, a turno, presentano in aula il loro lavoro svolto nel proprio Comune di residenza, in modo da favorire la condivisione del lavoro e le capacità comunicative.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Si deve fare riferimento al materiale didattico riportato in Moodle.
Le dispense sono state confezionate come un vero e proprio testo e sono finalizzate soprattutto agli studenti con problemi nel frequentare le lezioni, come gli studenti lavoratori. In questi ultimi anni il materiale didattico è sempre stato predisposto in collaborazione con gli stessi studenti, in modo da garantirne la comprensione e la facilità di apprendimento.
Testi di riferimento:
  • Vallega, Adalberto; Maniglio Calcagno, Annalisa; Palmisani, Annalisa, Indicatori per il paesaggio. Milano: Franco Angeli, 2008. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Action learning
  • Problem solving

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Citta' e comunita' sostenibili La vita sulla Terra