Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
ANIMAL CARE - TUTELA DEL BENESSERE ANIMALE
Insegnamento
APPLIED CHEMISTRY AND BIOCHEMISTRY
AVP7077507, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ANIMAL CARE - TUTELA DEL BENESSERE ANIMALE
AV2378, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 11.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese APPLIED CHEMISTRY AND BIOCHEMISTRY
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione (BCA)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione INGLESE
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIAMPIETRO VIOLA CHIM/08
Altri docenti FERNANDO FORMAGGIO CHIM/06

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline chimiche CHIM/06 5.0
CARATTERIZZANTE Discipline della sanità animale BIO/10 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 1.0 8 17.0 2
LABORATORIO 1.0 8 17.0 3
LEZIONE 9.0 72 153.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 VIOLA GIAMPIETRO (Presidente)
FORMAGGIO FERNANDO (Membro Effettivo)
PEGGION CRISTINA (Supplente)
1 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 VIOLA GIAMPIETRO (Presidente)
FORMAGGIO FERNANDO (Membro Effettivo)
PEGGION CRISTINA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Non sono richiesti corsi di preparazione. Tuttavia, per ottenere un buon punteggio al test di ammissione al corso di laurea Animal Care è utile conoscere i seguenti argomenti: unità di misura, struttura atomica, legami chimici, natura di acidi e basi, pH, struttura degli idrocarburi.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Gli studenti dovrebbero acquisire conoscenze teoriche e pratiche nei principali argomenti di chimica generale, chimica organica e biochimica. Queste abilità saranno utili nei corsi successivi e nella vita professionale dopo aver conseguito la laurea.
Modalita' di esame: Gli studenti con scarse conoscenze di chimica potrebbero ottenere l’OFA (obbligo formativo aggiuntivo) in chimica nel test di ammissione. Essi dovranno pertanto superare un test specifico durante il semestre, prima di essere ammessi all'esame di Applied Chemistry and Biochemistry.
L'esame comprende due prove scritte contenenti domande a scelta multipla e a risposta aperta. Un test riguarda la chimica generale e la chimica organica, l'altro la biochimica. Il voto finale è dato dalla media dei due test più un possibile aumento (1-2 punti) dipendente dall'attività di laboratorio.
Gli studenti possono scegliere di sostenere i due test durante il semestre o durante le sessioni ufficiali di esame. Se un test non è sufficiente, solo quel test deve essere ripetuto. Un test con un punteggio sufficiente è valido per un anno.
Criteri di valutazione: Si valuta il grado di acquisizione delle conoscenze di base in chimica generale, chimica organica e biochimica e la capacità di discuterne criticamente. Si considera anche la capacità di comprendere le relazioni struttura / funzione di molecole e macromolecole e l’apprendimento dei meccanismi alla base del metabolismo cellulare.
Contenuti: Struttura della materia, atomi e legami chimici. Stato solido, liquido e gassoso. Soluzioni, proprietà colligative, concentrazioni. Reazioni chimiche, principi di termodinamica e di cinetica. Principali classi di composti inorganici, acidi e basi, pH. La pila.
Composti organici: idrocarburi alifatici e aromatici, alcoli, eteri, aldeidi, chetoni, ammine, acidi, esteri, ammidi. Relazioni tra struttura e proprietà delle molecole.
Comprensione di base delle proprietà strutturali delle più importanti molecole e macromolecole biologiche e delle relazioni tra struttura e funzioni biologiche. Proteine, polisaccaridi e lipidi e la loro capacità di svolgere funzioni utili in cellule e organismi.
Relazione struttura-funzione delle membrane e degli enzimi biologici. Cinetica enzimatica. Le vie metaboliche più comuni.
Struttura della materia, atomi e legami chimici. Stato solido, liquido e gassoso. Soluzioni, proprietà colligative, concentrazioni. Reazioni chimiche, principi di termodinamica e di cinetica. Principali classi di composti inorganici, acidi e basi, pH. La pila.
Composti organici: idrocarburi alifatici e aromatici, alcoli, eteri, aldeidi, chetoni, ammine, acidi, esteri, ammidi. Relazioni tra struttura e proprietà delle molecole.
Comprensione di base delle proprietà strutturali delle più importanti molecole e macromolecole biologiche e delle relazioni tra struttura e funzioni biologiche. Proteine, polisaccaridi e lipidi e la loro capacità di svolgere funzioni utili in cellule e organismi.
Relazione struttura-funzione delle membrane e degli enzimi biologici. Cinetica enzimatica. Le vie metaboliche più comuni.
Principi alla base della risposta di una cellula a un dato stato metabolico, controlli che regolano le trasformazioni metaboliche e la diversità dei processi metabolici che si verificano in diversi organi.
Nelle sessioni di laboratorio gli studenti lavoreranno in gruppi di due. Tratteranno quattro esperimenti che riguardano: (i) titolazioni acido-base, (ii) reazioni redox; (iii) idrolisi enzimatica dell'amido; (iv) analisi delle proteine del latte. Lo studente familiarizza con alcuni argomenti importanti (pH, riduzione dell'ossidazione, attività enzimatica, proteine) e strumenti di laboratorio chiave (micropipetta, agitatore magnetico, bilancia analitica, pHmetro elettronico, miscelatore vortex, centrifuga, spettrofotometro UV-Vis).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede 72 ore di lezioni teoriche e 16 ore dedicate a esercizi e sessioni di laboratorio. Nelle lezioni in aula si fa uso di presentazioni informatiche (disponibili per gli studenti), ma viene dato ampio spazio a spiegazioni alla lavagna. Le sessioni di laboratorio si basano sull'interazione partecipativa, con discussioni e test di valutazione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I materiali didattici saranno disponibili su Moodle (https://elearning.unipd.it/scuolaamv/)
Testi di riferimento:
  • Denniston KJ et al., General, Organic and Biochemistry. --: McGraw Hill Education, 2017. 9th Edition Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Questioning

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita'