Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA GESTIONALE
Insegnamento
STATISTICA (Ult. numero di matricola pari)
IN02107824, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA GESTIONALE
IN0509, ordinamento 2011/12, A.A. 2019/20
Pari
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese STATISTICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali (DTG)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dtg/course/view.php?idnumber=2019-IN0509-000ZZ-2018-IN02107824-PARI
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LIVIO CORAIN SECS-S/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SECS-S/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 23/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
16 2018 canale 2 01/10/2018 15/03/2020 SALMASO LUIGI (Presidente)
CARROZZO ANNA ELEONORA (Membro Effettivo)
CORAIN LIVIO (Supplente)
15 2018 canale 1 01/10/2018 15/03/2020 CORAIN LIVIO (Presidente)
SALMASO LUIGI (Membro Effettivo)
VERBANO CHIARA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Acquisizione dei crediti minimi previsti al I anno per poter partecipare alle prove d'esame del II anno.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenze:
Introdurre lo studente della Laurea Triennale in Ingegneria Gestionale alle principali tecniche statistiche nell'ambito dei contesti aziendali in cui sorge spontaneo il loro utilizzo facendone comprendere sia i fondamenti teorici che la loro adeguata applicazione a problemi concreti.
Abilità:
Capacità di formalizzare un problema reale, identificando quali sono le specifiche metodologie statistiche che possono essere applicate in funzione degli specifici obbiettivi ingegneristico-gestionale.
Elaborare i dati disponibili di un caso studio reale di interesse anche mediante software statistici dedicati, ed essere in grado di interpretare gli output ottenuti.
Modalita' di esame: L'esame consiste in una prova scritta della durata di 2 ore.
Ad integrazione dell’esame scritto, lo studente potrà consegnare un elaborato statistico opzionale, da svolgere individualmente a partire da uno o più casi studi reali assegnati contestualmente allo svolgimento delle lezioni.
Criteri di valutazione: La preparazione dello studente sarà valutata sulla base del grado di conoscenza dei principi teorici e delle applicazioni delle metodologie statistiche presentate all'interno dell'insegnamento.
I criteri di valutazione principali sono legati al saper dimostrare la corretta comprensione dei principi di fondo delle metodologie statistiche nell’ambito ingegneristico-gestionale. D’altra parte, viene valutata anche la capacità dello studente di inquadrare, formalizzare e risolvere un problema reale nel contesto delle metodologie presentate a lezione.
Contenuti: Il corso presenta nella prima parte gli strumenti statistici necessari alla corretta descrizione e sintesi dei dati, come le tabelle e grafici di frequenza e gli indici statistici di posizione e variabilità. Nella seconda parte del corso, dopo una introduzione alle principali distribuzioni di probabilità discrete e continue, il corso verte sui principali aspetti dell'inferenza statistica, ovvero stima e verifica di ipotesi, enfatizzando il ruolo della statistica come scienza delle decisioni in condizione di incertezza. Nell'ultima parte del corso vengono trattati alcuni metodi statistici per lo studio delle relazioni tra più variabili, quali la regressione lineare.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Didattica frontale:
Lezioni frontali ed esercitazioni anche mediante l'utilizzo di slide e materiale preventivamente fornito agli studenti.
Laboratorio statistico:
Le lezioni di laboratorio statistico prevedono l’acquisizione da parte delle studente della capacità di utilizzo di un software statistico dedicato alla risoluzione autonoma di casi studio reali; questa competenza prevede diverse fasi, a partire dall’importazione dei set di dati, passando per l’analisi statistica descrittiva, fino ad arrivare all’analisi statistica inferenziale attraverso la quale vengono prese le decisioni ingegneristico-gestionali.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Slide e materiale fornito dal docente e libro di testo.
Testi di riferimento:
  • Levine, D.M., Krehbiel T.C., Berenson M.L., Statistica. Milano: Pearson, 2010. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Industria, innovazione e infrastrutture