Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
TECNICHE E GESTIONE DELL'EDILIZIA E DEL TERRITORIO
Insegnamento
LABORATORIO DI RILEVAMENTO E GEOMATICA
INP8083417, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE E GESTIONE DELL'EDILIZIA E DEL TERRITORIO
IN2452, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SURVEYING AND GEOMATICS LABORATORY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dicea/course/view.php?idnumber=2019-IN2452-000ZZ-2018-INP8083417-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANTONIO VETTORE ICAR/06

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria della sicurezza e protezione delle costruzioni edili ICAR/06 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Matematica, Fisica
Conoscenze e abilita' da acquisire: L’obiettivo di questo corso è quello di introdurre lo studente ai principi fondamentali ed all’impiego delle moderne tecnologie geomatiche per il rilevamento del territorio e delle infrastrutture in esso presenti. In particolare, lo studente acquisirà competenze di base sia per quanto riguarda l’esecuzione di rilievi topografici mediante sensori di posizionamento globale (GNSS), laser scanner terrestre, fotogrammetria digitale close-range e droni, sia per quanto riguarda l’ elaborazione dei dati acquisiti mediante appositi software, con la produzione di elaborati in 2D e 3D. Le lezioni si svolgeranno presso il campus di Agripolis a Legnaro. Durante il corso sono previste anche alcune lezioni introduttive all’uso di PREGEO, programma per il trattamento automatizzato degli atti di aggiornamento del Catasto terreni.
Modalita' di esame: La verifica di profitto si svolge con modalità orale.
Non sono previsti accertamenti in itinere.
Criteri di valutazione: Nell’ambito della prova orale, lo studente deve dimostrare possedere avere un’esauriente preparazione, sia teorica che pratica, inerente le tecnologie geomatiche presentate durante il corso. In particolare, lo studente dev'essere in grado di illustrare da un punto di vista teorico gli strumenti e le varie metodologie di rilievo esposte durante il corso, saper indicare le metodologie più idonee in funzione del contesto applicativo e dello scopo del rilievo, quali prodotti da esse si ottengono e dimostrare di possedere una buona padronanza del lessico tecnico.
Contenuti: Coordinate e Sistemi di Riferimento, le superfici di riferimento. I sistemi di posizionamento globale GNSS (GPS, GLONASS, ecc.): principi teorici, metodologie operative, procedure di elaborazione dati. Laser scanner terrestre: principi di funzionamnto, ambiti aplicativi, procedure di rilievo ed elaborazione dati. Fotogrammetria digitale close-range: principi teorici, progettazione di un rilievo, tecniche di acquisizione dati con fotocamera da terra e da drone. Introduzine all’uso di PREGEO.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede lo svolgimento sia di lezioni frontali a carattere teorico sia di esercitazioni in campo con strumentazione topografica (ricevitori GNSS, drone, laser scanner terrestre, fotogrammetria close-range), e di lezioni in aula informatica dedicate all’elaborazione dei dati acquisiti. L’obiettivo è quello di creare un flusso di lavoro sinergico tra teoria e pratica in grado di favorire lo studente nello sviluppo di conoscenze, abilità e competenze nell’impiego delle moderne tecniche di rilevamento geomatico. Le lezioni del corso saranno quindi suddivise secondo lo schema seguente:
- Lezioni frontali (teoria): 20 ore
- Esercitazioni in campo: 14 ore
- Esercitazione in aula informatica: 14 ore.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Durante il corso saranno fornite dal docente gli appunti delle lezioni, sottoforma di dispense in formato PDF.
Si riportano di seguito alcuni testi di riferimento per gli aspetti teorici e pratici inerenti l'utilizzo degli strumenti e tecnoclgie di rilevamento geomatico illustrate nell’ambito delle lezioni.
Testi di riferimento:
  • Aldo Riggio, Renzo Carlucci, Topografia di base - Fondamentali della Geomatica per la misura e la rappresentazione del territorio. --: EPC Editore, 2015.
  • Renato Canarozzo, Lanfranco Cucchiani, William Meschieri, Misure, rilievo, progetto. --: Zanichelli, 2017. Volumi 1, 2, 3.
  • Manzino Ambrogio Maria, Quaderni di Topografia, vol. 2 . Strumenti e metodi di misura. --: LEVROTTO & BELLA, 2019.