Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
SCIENZE FARMACEUTICHE APPLICATE
Insegnamento
MICROBIOLOGIA APPLICATA CON ELEMENTI DI IMMUNOLOGIA
FAO2043641, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE FARMACEUTICHE APPLICATE
FA0243, ordinamento 2008/09, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese APPLIED MICROBIOLOGY WITH ELEMENTS OF IMMUNOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze del Farmaco (DSF)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PAOLA BRUN MED/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline Mediche MED/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Syllabus
Prerequisiti: Il corso di MICROBIOLOGIA APPLICATA CON ELEMENTI DI IMMUNOLOGIA prevede come prerequisiti essenziali la conoscenza di discipline quali Biologia Animale, Anatomia Umana, Fisiologia, Fisica, Biochimica e Chimica Generale ed Inorganica .
Particolarmente utili allo studente risulteranno essere concetti base quali: la conoscenza della struttura della cellula eucariotica e del funzionamento degli organelli intracellulari; l’organizzazione nucleare del genoma; i processi alla base della replicazione e trascrizione degli acidi nucleici; l’interazione delle cellule nella formazione di un tessuto e di un organo; la conoscenza delle principali stazioni linfonodali e dei processi rigenerativi tessutali. Discipline quali Fisica e Chimica Generale ed Inorganica risulteranno invece utili per la comprensione del funzionamento di strumenti usati nei laboratori di Microbiologia quali microscopi e diffrattometri e dei fenomeni che stanno alla base di reazioni enzimatiche. Il concetto Biochimico dell’interazione molecola-recettore sarà ampliamente sfruttato nell’illustrazione di numerose reazioni che regolano i processi infiammatori, il riconoscimento dei patogeni ed successiva risposta immunitaria.
Conoscenze e abilita' da acquisire: • Struttura e funzione dei microrganismi: batteri, virus, funghi e protozoi
• Meccanismi di patogenicità dei microrganismi
• Quantificazione della carica microbica
• Tecniche per il controllo della crescita dei microrganismi
• Il concetto di antigene ed aptene
• Il sistema immunitario innato ed adattativo
• La vaccinazione
Modalita' di esame: Verifica finale scritta con cinque domande a risposta aperta.
Criteri di valutazione: Le domande aperte proposte nel corso dell’esame di valutazione finale consentono di saggiare molteplici aspetti della conoscenza dello studente nei confronti degli argomenti trattati a lezione. La valutazione delle risposte quindi prenderà in considerazione non solo i concetti riportati ma anche la capacità dello studente di delineare logiche connessioni tra i diversi temi affrontati nel corso delle lezioni. Saranno quindi tenute in considerazione l’adeguatezza delle risposte ma anche la coerenza e coesione linguistica con uso di termini tecnici appropriati oltre alla capacità di sintesi.
Contenuti: - Conoscenze di base sulla struttura e ciclo replicativo di batteri, funghi, protozoi e virus.
- Conoscenze di base della genetica dei microrganismi e dei meccanismi di variabilità genetica responsabili dello sviluppo delle resistenze ai farmaci.
- Conoscenze di base sui farmaci antimicrobici ed sui differenti meccanismi di azione e di resistenza.
- Conoscenze di base sulla interazione tra microrganismi ed ospite umano, discutendo i meccanismi di difesa aspecifici e specifici alle infezioni dell’uomo ed i meccanismi con cui i microbi causano patologie.
- Conoscenze di base sulle diverse forme di vaccinazione passiva ed attiva.
- Conoscenze sui metodi di realizzazione della disinfezione e sterilizzazione e sugli aspetti microbiologici della produzione farmaceutica.
- Conoscenze di base per interpretare i Saggi e Dosaggi Microbiologici previsti dalla Farmacopea.
- Conoscenze di base di alcune malattie infettive.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L’insegnamento si basa su lezioni frontali. Agli studenti saranno proposte slides illustranti i punti essenziali dell’argomento che verrà sviluppato con informazioni aggiuntive. L’uso di filmati relativi all’argomento sarà utile al fine di indirizzare e focalizzare l’attenzione dello studente su particolari argomenti. Inoltre i concetti proposti dapprima in maniera generale saranno successivamente approfonditi con esempi specifici inerenti a patogeni o patologie particolarmente importanti per l’uomo o di interesse attuale. Infine le applicazioni di particolari aspetti della Microbiologia (quali ad esempio la microbiologia industriale o genetica) saranno affrontati con esempi specifici, riguardanti fenomeni di interesse attuale.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le slides illustrate a lezione saranno disponibili in "MOODLE Dipartimento di Scienze del Farmaco"
Testi di riferimento:
  • Brock - Madigan - Martinko, Brock - Biologia dei microrganismi. --: Pearson Education Italia, --. Cerca nel catalogo
  • Kenneth J. Ryan, C. George Ray, Sherris microbiologia medica. --: EMSI, 2017. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Interactive lecturing
  • Questioning
  • Action learning
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Kaltura (ripresa del desktop, caricamento di files su MyMedia Unipd)
  • Camtasia (montaggio video)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Acqua pulita e igiene