Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)
Insegnamento
MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE
MEO2044520, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)
ME1848, ordinamento 2011/12, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE di VENEZIA [999VE]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PHYSICAL MEDICINE AND REHABILITATION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VENEZIA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)

Docenti
Responsabile ALESSANDRA DEL FELICE MED/34
Altri docenti MASSIMO BALLARIN

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze della fisioterapia MED/34 4.0
CARATTERIZZANTE Scienze della prevenzione dei servizi sanitari MED/36 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 60 90.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Syllabus
Prerequisiti: MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE parte 1 e 2 (2 CFU + 2 CFU):
Conoscenze base di Anatomia Umana, Fisiologia e Scienze del movimento, e Neurologia
MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE- INTEGRAZIONE (2 CFU):
Conoscenze dell'anatomia dei distretti trattati
Conoscenze e abilita' da acquisire: MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE parte 1 e 2 (2 CFU + 2 CFU):
Al termine del corso gli studenti acquisiranno le conoscenze teoriche relative ai principi Generali della Medicina Fisica e Riabilitativa, alle modalità di intervento e presa in carico nelle principali patologie ed i conseguenti percorsi organizzativi e terapeutici per la gestione riabilitativa del paziente. Acquisiranno competenze di base e pratiche di team working tramite lavoro a gruppi su casi clinici.
Acquisiranno le conoscenze riguardo le principali terapie Fisiche utilizzate in Riabilitazione e alle nuove tecnologie con cenni ad applicazioni sperimentali.
MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE- INTEGRAZIONE (2 CFU):
Capacità di riconoscere imaging di base caratterizzante i distretti anatomici trattati; avere nozioni basilari sulla tipologia di imaging adeguata nello studio di determinati distretti. Non è richiesta capacità di valutazioni soggettive dell'imaging.
Modalita' di esame: Orale
Criteri di valutazione: La valutazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulle capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole.
Conoscenze delle principali cliniche e principi riabilitativi; competenza nella valutazione clinica; team working.
Contenuti: MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE parte 1 (2 CFU):
Introduzione: Medicina Fisica e Riabilitativa: definizione strategìe di intervento ed organizzazione generale
La valutazione in Medicina Fisica e Riabilitazione: le scale di valutazione
Esercizio terapeutico di rinforzo muscolare
Principi di riabilitazione in ambito ortopedico
• Postumi di fratture
• Riabilitazione post ricostruzione LCA
• Il paziente amputato e le protesi di arto
I meccanismi di recupero dopo lesione del sistema nervoso centrale
Principi di riabilitazione in ambito neurologico:
• I disordini delle funzioni neuropsicologiche nel cerebroleso adulto
• Esiti di stroke
• Esiti di trauma cranio-encefalico
• Sclerosi Multipla
• Esiti di mielolesione
• Esiti lesione del sistema nervoso periferico
• M di Parkinson
Riabilitazione viscerale:
• Riabilitazione del piano perineale
• Approccio riabilitativo al linfedema
Ausili: principi di valutazione e prescrizione
Laboratorio di Analisi del Movimento

MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE parte 2 (2 CFU):
Principi di riabilitazione in ambito ortopedico
• Lombalgia
• Scoliosi idiopatica
• Principali quadri patologici di spalla
• Riabilitazione artroprotesi anca e ginocchio
Massaggio, manipolazioni e trazioni vertebrali
Le terapie fisiche strumentali
Meccanismi di recupero nelle lesioni dell’apparato locomotore
La sindrome da allettamento
Riabilitazione nel paziente ustionato
Riabilitazione viscerale:
• Principi di riabilitazione respiratoria
• Principi di riabilitazione Cardiologica


MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE- INTEGRAZIONE (2 CFU):
Cenni di fisica delle principali metodiche di imaging.
Discussione dal punto di vista anatomico (panoramica) e anotomo-radiologico di vari distretti di interesse.
Cenni delle principali patologie interessanti i suddetti distretti e dell'imaging correlato.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali; discussione collegiale casi clinici; lavoro a piccoli gruppi su casi clinici
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Al termine delle lezioni verranno distribuiti agli studenti i pdf delle lezioni, ma si rammenta che questi non potranno essere utilizzati come unico strumento di studio e approfondimento.
Nel corso delle lezioni si farà riferimento anche ad articoli scientifici pubblicati su riviste internazionali che dovranno essere considerati materiale didattico oltre ai testi indicati.
Tali articoli possono essere reperiti mediante le principali banche dati come PubMed, Scopus, ecc e nella biblioteca dell'ateneo (Pinali).
Si può scaricare direttamente un testo sulle tendinopatie dal sito: http://www.agavefarmaceutici.it/it/articoli/area-riservata/

Materiale presentato a lezione disponibile su Moodle


Riabilitazione in Ortopedia. Coppola L, Masiero S. Ed. Piccin 2005

Pocketbook of Neurological Physiotherapy,1st Edition.Sheila Lennon Maria Stokes.Ed. Churchill Livingstone
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Working in group
  • Flipped classroom

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)