Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
LOGOPEDIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI LOGOPEDISTA)
Insegnamento
AUDIOLOGIA E LINGUISTICA
MEN1033509, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LOGOPEDIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI LOGOPEDISTA) (Ord. 2018)
ME1849, ordinamento 2018/19, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 7.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese AUDIOLOGY AND LINGUISTICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di LOGOPEDIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI LOGOPEDISTA) (Ord. 2018)

Docenti
Responsabile ALESSANDRO MARTINI MED/31
Altri docenti STEFANIA LUCCHESINI
CLAUDIO ZMARICH

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze della logopedia L-LIN/01 3.0
CARATTERIZZANTE Scienze della logopedia MED/32 3.0
CARATTERIZZANTE Scienze interdisciplinari L-LIN/01 1.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Terzo trimestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 7.0 70 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 15/04/2019
Fine attività didattiche 28/06/2019

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: AUDIOLOGIA E FONIATRIA I:
Lo studente deve conoscere l'anatomia e la fisiopatologia degli organi di senso

FONETICA E FONOLOGIA:
Lo/la studente deve aver superato gli insegnamenti di linguistica previsti nel semestre precedente.

NEUROLINGUISTICA:
Conoscenze linguistiche di base.
Conoscenze e abilita' da acquisire: AUDIOLOGIA E FONIATRIA I:
Lo studente alla fine del corso avrà acquisito i concetti generali relativi alle caratteristiche epidemiologiche e cliniche delle ipoacusie, le conoscenze di base relative all’utilizzo delle principali metodiche utilizzate in campo diagnostico e all’applicazione dei presidi disponibili in campo protesico.

FONETICA E FONOLOGIA:
Saper situare la Fonetica e la Fonologia all’interno della Semiotica, e conoscere i loro rapporti con gli altri livelli linguistici (semantica, sintassi, pragmatica). Saper distinguere la Fonetica, che descrive e spiega le unità d’azione usate nei processi spaziotemporali del comportamento verbale, e la Fonologia, che descrive e spiega le unità d’informazione usate nelle strutture contrastive delle lingue, con particolare riguardo all’Italiano. Apprendere concetti e metodi della fonetica articolatoria, acustica e percettiva, con particolare riguardo alla trascrizione fonetica in IPA e all’analisi acustica con PRAAT. Saper applicare concetti e metodi della Fonetica e della Fonologia alla pratica logopedica.

NEUROLINGUISTICA:Conoscenze di linguistica generativa, di neurolinguistica e di psicolinguistica. Capacità di interfacciare discipline diverse quali la linguistica formale e la neurolinguistica al fine di una migliore comprensione delle difficoltà che possono insorgere nella produzione e nella comprensione linguistica patologica.
Modalita' di esame: AUDIOLOGIA E FONIATRIA I:
Esame orale

FONETICA E FONOLOGIA:
La modalità è scritta, con domande di tipo aperto e chiuso (Vero/Falso, a scelta multipla)

NEUROLINGUISTICA:
Esame scritto.
Criteri di valutazione: AUDIOLOGIA E FONIATRIA I:
Lo studente verrà valutato sulle conoscenze teoriche esplicitate durante le lezioni

FONETICA E FONOLOGIA:
Il compito scritto si compone 5 macro-domande. La risposta corretta ed esauriente a ciascuna di esse vale punti 6 su 30. Il tempo a disposizione è di due ore circa.

NEUROLINGUISTICA:
Comprensione delle problematiche illustrate durante il corso.
Accuratezza dello studio.
Capacità espositiva
Contenuti: AUDIOLOGIA E FONIATRIA I:
Definizione di impairment, disabilità e handicap
Ipoacusia:
-Definizione
-Tipi di ipoacusie:ipoacusie trasmissive, neurosensoriali, miste
Epidemiologia delle ipoacusie infantili e dell’adulto
Diagnosi di ipoacusia:
-Esame audiometrico
-Esame impedenzometrico
-Otoemissioni
-Audiometria comportamentale
-Potenziali evocati uditivi del tronco (ABR) e elettrococleografia (ECochG)
Audiometria vocale
Riabilitazione protesica:
-Protesi acustiche
-Impianti cocleari
Principali patologie dell’orecchio medio e interno

FONETICA E FONOLOGIA:
La comunicazione orale: trasmissione di informazione linguistica, paralinguistica ed extralinguistica.
Fonetica vs. Fonologia
Problemi di trascrizione dei foni dell’Italiano: grafemi vs fonemi. Necessità e importanza della trascrizione fonetica
Universali fonetici e Alfabeto Fonetico Internazionale (IPA): descrizione degli atteggiamenti articolatori e trascrizione fonetica
Cenni di analisi cinematica dei movimenti articolatori
Fonologia segmentale: tratti distintivi, regole e processi fonologici, fonotassi
Fonologia soprasegmentale(parte I): quantità, accento, tono, sillaba, giuntura, ritmo, indici di fluenza, parametri di F0, pause
Fonologia soprasegmentale (parte II): l’intonazione
Fonetica e fonologia dell’italiano. Norma e variabili sociolinguistiche
Elementi di Fonetica Acustica: teoria, dispositivi, parametri e metodi per l’analisi acustica
Elementi di Fonetica Acustica: descrizione e uso di PRAAT (programma freeware per l'analisi acustica)
Cenni di PsicoAcustica e Percezione Fonetica.
Esercitazioni di analisi acustica e trascrizione fonetica con PRAAT Applicazioni dell’analisi fonetica: lo sviluppo fonetico-fonologico;


NEUROLINGUISTICA:
Proprietà del linguaggio umano.
Le basi neurofunzionali del linguaggio.
L’organizzazione funzionale del lessico.
Neurolinguistica: i livelli fonetico, fonologico e soprasegmentale.
Neurolinguistica: il livello morfologico.
Neurolinguistica: il livello sintattico.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: AUDIOLOGIA E FONIATRIA I:
Lezioni frontali e seminari

FONETICA E FONOLOGIA:
Lezioni frontali con proiezione di presentazioni in PowerPoint che saranno fornite in anticipo tramite posta elettronica. Esercitazioni pratiche di trascrizione fonetica e analisi acustica sui PC portatili personali con il software di analisi acustica freeware PRAAT

NEUROLINGUISTICA:
Lezioni frontali
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: AUDIOLOGIA E FONIATRIA I:
Materiale e testi forniti dal docente

FONETICA E FONOLOGIA:
Prima della lezione via E-mail verrà distribuito il file .ppt delle presentazioni).
In relazione ad ogni argomento trattato saranno indicate inoltre ulteriori specifiche pubblicazioni di approfondimento.
Appunti delle lezioni

NEUROLINGUISTICA:
Dispense. Appunti delle lezioni
Testi di riferimento:
  • Martini; Prosser, Audiologia e Foniatria. Psicoacustica, Audiologia clinica, Otologia, Vestibologia, Foniatria. --: Omega Edizioni, 2011. Cerca nel catalogo
  • Schmid S., Fonetica e Fonologia dell’italiano. Torino: Paravia, 1999. Cerca nel catalogo
  • Albano Leoni F., Maturi P., Manuale di Fonetica. Roma: Carocci, 2002. capp. 3 e 4. Cerca nel catalogo
  • Zmarich C, , Pinton A., Lena L., Lo sviluppo fonetico-fonologico nell'acquisizione di L1 e di L2. Trento: Edizioni Erickson, 2014.
  • in L. Marotta e M. C. Caselli (a cura di), I disturbi di Linguaggio. Caratteristiche, valutazione, trattamento. Trento: Edizioni Erickson, 2014.