Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
IGIENE DENTALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI IGIENISTA DENTALE)
Insegnamento
SCIENZE BIOMEDICHE DI BASE
MEN1033910, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
IGIENE DENTALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI IGIENISTA DENTALE)
ME1854, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese BASIC BIOMEDICAL SCIENCES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede TREVISO
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di IGIENE DENTALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI IGIENISTA DENTALE)

Docenti
Responsabile MAURIZIO ONISTO BIO/13
Altri docenti CLAUDIO GALLO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Scienze biomediche BIO/09 2.0
BASE Scienze biomediche BIO/13 2.0
BASE Scienze biomediche BIO/16 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 8.0 80 120.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 SCIENZE BIOMEDICHE DI BASE 01/10/2018 30/09/2019 ONISTO MAURIZIO (Presidente)
GALLO CLAUDIO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze dei principi fondamentali di biologia cellulare, biochimica e anatomia
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente al termine del corso di Scienze Biomediche di base deve essere in grado di:
• Descrivere le caratteristiche morfologiche dei principali apparati anatomici del corpo umano e del sistema nervoso centrale e periferico con particolare riguardo alla anatomia di testa e collo e del dente
• Descrivere la struttura microscopica e i rapporti morfo-funzionali dei diversi tessuti dell'organismo umano con particolare riferimento al dente ed ai suoi apparati di contenzione
• Conoscere i concetti fondamentali della biologia applicata dalla cellula (eucariote e procariote) al processo mitotico e meiotico, dalla riproduzione ai meccanismi genetici ed evolutivi
• Conoscere le nozioni fondamentali per l’apprendimento dei principi e dei fenomeni che regolano l’attività fisiologica di tessuti, organi e sistemi del corpo umano
Modalita' di esame: L'esame finale viene svolto per Corso Integrato e consiste in un colloquio orale e/o prova scritta (anche a quiz con risposta a scelta multipla) con i docenti del Corso. Gli appelli d'esame vengono fissati in conformità alle sessioni di esame ufficiali stabilite dall’Ateneo.
Criteri di valutazione: Il voto finale risulterà dalla media ponderata (in base ai CFU) dei voti nei vari insegnamenti.
Contenuti: Programma di Anatomia
Embriologia: Generalità sull'origine embriologica e l'organizzazione dei tessuti. Tessuto epiteliale: Caratteristiche strutturali delle cellule epiteliali. Classificazione e distribuzione degli epiteli di rivestimento e ghiandolari. Tessuto connettivo: Tessuto connettivo propriamente detto: principali proprietà e composizione della matrice extracellulare. Fibroblasti ed altre cellule connettivali. Tessuto cartilagineo ed osseo: Condroblasti, condrociti e composizione della matrice cartilaginea. Organizzazione del tessuto osseo compatto e spugnoso. Cellule e matrice extracellulare. Ossificazione diretta ed indiretta. Sangue: Plasma, globuli rossi, leucociti e piastrine. Tessuto muscolare: Fibre muscolari scheletriche, liscie e cardiache. Generalità sulla propagazione dell'impulso e sui meccanismi di contrazione muscolare. Tessuto nervoso: Organizzazione del neurone. Fibre nervose. Cellule gliali. Dente: Dentina, smalto, cemento, polpa, guaina periodontale. Formazione della lamina dentale, dell’organo dello smalto, papilla dentale, radice e apparati di contenzione dei denti decidui e permanenti. Anatomia del cranio (neurocranio e splancnocranio, muscoli della mandibola e della lingua) e del cavo orale ( labbra, palato, ghiandole salivari, lingua, denti)
Programma di Biologia Applicata
La biologia come scienza: metodi e concetti. Unità e diversità dei viventi. Il metodo scientifico. Il principio unificante della Biologia: La teoria dell’evoluzione. La chimica della vita: l’acqua e le macromolecole. Biologia della cellula. Procarioti ed Eucarioti. Struttura e funzione della cellula. La membrana cellulare. Trasporto attivo e passivo. Nucleo, Mitocondri, Ribosomi, Apparato del Golgi. Riproduzione sessuale. La meiosi e i cicli sessuati. I meccanismi dell’evoluzione. La teoria di Darwin. Le prove dell’evoluzione. La sintesi moderna. Il teorema di Hardy-Weinberg. Microevoluzione. Il concetto di specie e la speciazione. Selezione sessuale. Macroevoluzione. La prospettiva evolutiva in medicina: la “Medicina Darwiniana”. Evoluzione e Filogenesi dei Vertebrati. Classificazione e Tassonomia. Caratteri generali delle Classi e tendenze evolutive. Breve storia dell’ articolazione mandibolo-mascellare. .
Programma di Fisiologia
Fisiologia generale: Potenziali di membrana, Muscolo e sistema motorio, Controllo motorio, Elementi del sistema sensoriale, Elementi della funzione renale, Elementi del sistema cardio-vascolare, Elementi della funzione respiratoria
Fisiologia dell’apparato stomatognatico: Eruzione dentale, Eruzione dentale dei terzi molari, Anomalie dell’eruzione dentale, Dentatura decidua, Dentatura permanente, Effetti degli ormoni sul parodonto, Il parodonto durante la gravidanza, Allattamento naturale ed artificiale, Invecchiamento del cavo orale e del volto, Anomalie ossee: le atrofie dei mascellari, Fisiologia dei seni mascellari e fisiopatologia degli stessi
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Durante le lezioni frontali verranno utilizzate le presentazioni con PowerPoint.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Informazioni verranno fornite agli studenti nel corso della prima lezione di ciascuna materia del corso.
Testi di riferimento:
  • Adamo, Comoglio, Molinaro et al., Istologia. --: piccin, --.
  • P.R. WHEATHER et al., Istologia e anatomia microscopica. --: casa editrice ambrosiana, --.
  • Junqueira, Luiz Carlos; Carneiro, José; Kelley, Robert O.; Armato, Ubaldo, Compendio di istologiatesto-atlanteLuiz Carlos Junqueira, José Carneiro. Padova: Piccin, 2006.