Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO)
Insegnamento
INFORMATICA, ATTIVITA' SEMINARIALI
MEN1036249, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO)
ME1857, ordinamento 2012/13, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese INFORMATICS, SEMINARS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO)

Docenti
Responsabile MIRKA GRIGOLETTO
Altri docenti MARTINA BISCUOLA
GIOVANNI BORILE
LAURA SCIACOVELLI
STEFANO TERZARIOL

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre attività quali l'informatica, attività seminariali ecc. -- 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 60 90.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 28/06/2019

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Non sono richiesti particolari requisiti
Conoscenze e abilita' da acquisire: Con le esercitazione e i seminari verranno appresi alcuni aspetti dell'attività professionale del TSLB.
Verranno fornite agli studenti le competenze per affrontare la attività lavorativa, in laboratorio analisi, in sicurezza, rispetto alla normativa vigente.
Modalita' di esame: L'esame sarà un colloquio orale e/o un compito scritto sulle tematiche affrontate nei seminari e nelle esercitazioni.
Criteri di valutazione: Con il colloquio e/o compito scritto sarà valutato il livello di apprendimento raggiunto.
Elemento importante della valutazione sarà la frequenza effettiva ai seminari e alle esercitazioni.
Contenuti: Certificazione, accreditamento, ISO 15189
Infezioni emergenti: HIV, micobatteri, ebola
Variabilità intra e interindividuale, variabilità analitica.
Sicurezza e rischio biologico nei laboratori P2 e P3
Corretta consevazione dei reperti anatomo-citologici
Corretta consevazione dei reperti anatomo-citologici
Analisi decentrate. POCT.
Emovigilanza
Sistemi di comunicazione e di trasmissione dei dati
DLGS 81/08
Accordo Stato Regioni
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali accompagnate, in alcuni casi, da visite nei laboratori.
Esempi di procedure di lavoro da adottare nei laboratori, per operare in sicurezza
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Appunti presi durante le lezioni frontali.
Normativa di riferimento
Testi di riferimento:
  • gazzetta ufficiale, DLGS 81/08. --: --, 2008.
  • Accordo Stato Regioni, --. --: --, 2011.