Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
SCIENZE PSICOLOGICHE SOCIALI E DEL LAVORO
Insegnamento
ASPETTI PSICO-SOCIALI DELL'OUTPLACEMENT
PSP8082979, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE PSICOLOGICHE SOCIALI E DEL LAVORO
PS1085, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PSYCHO-SOCIAL ASPECTS OF OUTPLACEMENT
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolapsicologia/course/view.php?idnumber=2019-PS1085-000ZZ-2018-PSP8082979-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANGELO BOCCATO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-PSI/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 2019/20 01/10/2019 30/11/2020 BOCCATO ANGELO (Presidente)
MAERAN ROBERTA (Membro Effettivo)
TESTONI INES (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: I contenuti di questo corso prevedono conoscenze di Psicologia Sociale del Lavoro e delle Organizzazioni.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Durante il percorso formativo verrà riservata grande attenzione all'analisi dei bisogni, alla progettazione e gestione di interventi orientativi, alla definizione dell'obiettivo professionale con misurazione del relativo livello di employability, ai modelli e strumenti di outplacement che sono utilizzati a supporto della transizione professionale, alle modalità di sviluppo del bilancio di competenze mirato alla costruzione del progetto professionale.
Lo studente svilupperà diverse capacità nel saper spendere le conoscenze apprese, formulare e applicare adeguatamente le fasi dei processi di un percorso di Outplacement, comunicare in modo chiaro ed efficace, utilizzando terminologie specifiche della materia propria del settore sia con interlocutori specialisti che non.
Al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito le conoscenze di base ed essere in grado di approfondire autonomamente quanto appreso, in modo da avere un'autonomia di giudizio per il proprio futuro professionale.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma scritta. Lo studente risponderà a quattro domande aperte in un'ora e mezza. Le domande verteranno sulle tematiche principali analizzate dal corso; può essere richiesta la trattazione di una teoria (es. teorie di contenuto, teorie di processo), di riportare i contributi principali di un Autore, di descrivere specifici ambiti di analisi e intervento di Outplacement.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti affrontati durante il corso, sull'acquisizione dei concetti, dei principi, delle metodologie proposte e sulla capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole. Si terrà anche conto delle capacità argomentative dello studente.
Contenuti: Il corso dedicato all’Outplacement è articolato in moduli didattici e affronta i seguenti argomenti:

- Il rapporto uomo, lavoro, organizzazione
- Il lavoro: motivazione, significato, trasformazioni, soddisfazione
- Le organizzazioni
- La socializzazione al lavoro
- La disoccupazione
- L’Outplacement
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: La metodologia didattica prevede:

- lezioni frontali con partecipazione attiva del gruppo;
- simulazioni;
- esercitazioni individuali e in gruppo;
- testimonianze;
- studio di casi;
- attività di studio individuale e guidato
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • Maeran R., Il lavoro. Centralità e cambiamenti organizzativi. Milano: LED, 2019. Cerca nel catalogo
  • Boccato A., Maeran R., Outplacement. Come affrontare le nuove sfide del mercato del lavoro. Padova: Padova University Press, 2019. Dal link http://www.padovauniversitypress.it/publications/9788869381669 il volume è scaricabile gratuitamente a partire dal 01 Ottobre 2019.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Case study
  • Working in group
  • Action learning
  • Problem solving
  • Videoriprese realizzate dal docente o dagli studenti
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Lavoro dignitoso e crescita economica