Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
SCIENZE PSICOLOGICHE DELLO SVILUPPO, DELLA PERSONALITÀ E DELLE RELAZIONI INTERPERSONALI
Insegnamento
PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI (Ult. numero di matricola pari)
PSN1030577, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE PSICOLOGICHE DELLO SVILUPPO, DELLA PERSONALITÀ E DELLE RELAZIONI INTERPERSONALI
PS2295, ordinamento 2016/17, A.A. 2019/20
Pari
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese WORK AND ORGANIZATIONAL PSYCHOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolapsicologia/course/view.php?idnumber=2019-PS2295-000ZZ-2018-PSN1030577-PARI
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CATERINA SUITNER M-PSI/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-PSI/06 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: È utile ma non necessaria una conoscenza di base di psicologia sociale e di psicologia generale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Obiettivo del corso è illustrare i processi psicologici e sociali che caratterizzano il mondo del lavoro e delle organizzazioni (intese come sistemi sociali che coordinano il comportamento delle persone mediante ruoli, norme e valori). I costrutti, le teorie e le metodologie di indagine sono descritti e studiati tenendo conto che l’attività lavorativa da un lato costruisce, dall’altro interagisce con l’identità personale e con l’identità sociale. L’intersezione tra questi due livelli identitari offre importanti spunti di lettura delle dinamiche intra personali e interpersonali che definiscono i comportamenti organizzativi e le loro conseguenze per il benessere delle singole persone, dei gruppi e della società. I costi e i benefici delle dinamiche decisionali e relazionali intergruppo e delle condotte lavorative individuali sono approfonditi per raggiungere una competenza che possa essere applicata e declinata a diversi ambiti organizzativi, dalle aziende alle associazioni, dalle cooperative alle istituzioni.

Alla/o studente è richiesto di sviluppare capacità critiche e interpretative utili per affrontare la riflessione sui temi che caratterizzano le persone e le loro interazioni nei contesti di lavoro, quali la gestione della diversità e dei conflitti, la motivazione e il benessere lavorativo.

Si intendono così fornire le basi teoriche e metodologiche utili a comprendere, applicare e comunicare i processi psicologici che definiscono l’intersezione tra persone e lavoro/organizzazioni.
Modalita' di esame: L'esame si svolge in forma scritta e ha una durata di circa 30 minuti. Sono proposte 31 domande a scelta multipla che vertono sui temi principali analizzati nel corso e nella bibliografia adottata.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione possono essere così riassunti:
- conoscenza e comprensione degli argomenti svolti
-acquisizione della terminologia specifica
- padronanza delle metodologie proposte
- capacità di integrare i contenuti e applicarli in modo critico
Contenuti: Il corso affronta i seguenti contenuti:

• Definizione di psicologia del lavoro e delle organizzazioni e classici paradigmi di indagine
• L’approccio dell’identità sociale in ambito organizzativo
• La leadership in ambito organizzativo
• La motivazione al lavoro
• La comunicazione in ambito organizzativo
• Processi decisionali di gruppo
• Negoziazione e Gestione dei conflitti
• Il potere
• Performance di gruppo
• Costi e ricavi del lavoro
• Stress e coping
• Azione collettiva e di protesta
• Condotte lavorative anomale e contro-producenti
• Impatto delle nuove tecnologie nelle organizzazioni e work life balance
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'insegnamento consistere in lezioni frontali con supporto informatico e in un modulo laboratoriale che prevede l’ideazione e l'implementazione di progetti di ricerca che sfruttano le competenze che vengono acquisite e sistematizzate nel modulo teorico.

Il corso prevede inoltre lezioni seminariali e testimonianze di professionisti che si occupano di risorse umane in diversi contesti organizzativi.

Il lavoro di gruppo, il confronto tra pari e la discussione critica è incoraggiata durante tutta la durata del corso attraverso una didattica interattiva.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutto il materiale didattico presentato durante le lezioni frontali viene reso disponibile sulla piattaforma Moodle dopo essere stato presentato in aula. Le slide permettono allo studente (anche a chi non può frequentare con regolarità il corso) sia di poter approfondire alcuni argomenti che di avere a disposizione schemi o sintesi delle principali tematiche trattate.
Testi di riferimento:
  • Sarchielli, Guido; Fraccaroli, Franco, Introduzione alla psicologia del lavoroGuido Sarchielli, Franco Fraccaroli. Bologna: Il Mulino, 2017. Cerca nel catalogo
  • Haslam, Alexander S.; Cortini, Michela; Pagliaro, Stefano, Psicologia delle organizzazioniS. Alexander Haslamedizione italiana a cura di Michela Cortini e Stefano Pagliaro. Santarcangelo di Romagna: Maggioli, 2015. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Story telling
  • Mappe concettuali
  • Flipped classroom
  • Peer feedback
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • qualtrics

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Poverta' Zero Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Lavoro dignitoso e crescita economica Industria, innovazione e infrastrutture Ridurre le disuguaglianze Pace, giustizia e istituzioni forti