Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
SCIENZE PSICOLOGICHE DELLO SVILUPPO, DELLA PERSONALITÀ E DELLE RELAZIONI INTERPERSONALI
Insegnamento
STORIA DEL PENSIERO FILOSOFICO E SCIENTIFICO
PSN1031335, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE PSICOLOGICHE DELLO SVILUPPO, DELLA PERSONALITÀ E DELLE RELAZIONI INTERPERSONALI
PS2295, ordinamento 2016/17, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF PHILOSOPHICAL AND SCIENTIFIC THOUGHT
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ILARIA MALAGUTI M-FIL/06
Altri docenti MATTIA CARDENAS

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Formazione interdisciplinare M-FIL/06 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 2018 01/10/2018 30/09/2019 MALAGUTI ILARIA (Presidente)
CARDENAS MATTIA (Membro Effettivo)
GILARDI ROBERTO (Membro Effettivo)
MICHELI GIUSEPPE (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Sono richieste conoscenze di base di storia moderna e contemporanea
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenza degli aspetti fondamentali della teoria della conoscenza e della razionalità scientifica nella filosofia moderna e contemporanea; capacità di analisi critica; maturità metodologica che consenta allo studente di utilizzare le proprie conoscenze in modo autonomo.
In particolare il corso si propone di sviluppare:
- abilità e competenze culturali, metacognitive, metodologiche, capacità di utilizzo degli strumenti teorici e metodologici che consentono autonomia di ricerca, riflessione e comprensione degli aspetti epistemologici delle scienze;
- conoscenza di alcune problematiche filosofiche nel loro apparato concettuale, nella loro struttura logico-argomentativa, nei loro rapporti con le idee scientifiche.
Modalita' di esame: La verifica finale sarà condotta mediante un esame scritto della durata di 1 ora. La prova comprende dieci domande aperte, che verifichino la adeguata acquisizione delle conoscenze e delle abilità che caratterizzano il corso. Il voto finale è calcolato come somma dei punteggi ottenuti a ciascun quesito.
Criteri di valutazione: Verranno valutate:
- la conoscenza dei temi oggetto dei testi proposti;
- capacità di analisi critica degli argomenti, ovvero autonomia di giudizio e capacità di ragionamento nello studio e nell'analisi dei testi;
- rigore nell'uso della terminologia filosofica.
Contenuti: Coscienza e temporalità.

Nella prima parte del corso, verrà presentata e discussa la fondazione moderna del cogito. Verranno affrontati alcuni temi cruciali della filosofia di Cartesio, al centro del dibattito tanto teoretico, quanto storico-filosofico: la deduzione egologica del tempo, il problema della durata dell’io e della temporalità della cogitatio.
In seguito verranno presentati gli sviluppi di questi temi nel dibattito contemporaneo.
Nell’ambito nella tradizione filosofica francese, verrà introdotto il pensiero di E. Lévinas; a partire dalla critica al modello cartesiano di coscienza identica, chiusa in sé, Lévinas sviluppa una dialettica del tempo in cui si realizza l’apertura all’alterità.
Per quanto concerne la tradizione filosofica italiana, verrà presa in esame la riflessione di L. Pareyson, entro cui la persona è coincidenza, nel tempo, di autorelazione ed eterorelazione, dove il rapporto con sé e l’apertura all’altro è garantita e riconosciuta in virtù della relazione con la Trascendenza.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso sarà svolto in 42 ore di lezione frontale; verranno presentati e discussi i temi indicati nel programma.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • R. Cartesio, Il discorso del metodo. Milano: Bompiani, 2002. parte II e IV Cerca nel catalogo
  • E. Lévinas, Il tempo e l'altro. Genova: Il Melangolo, 2005. Cerca nel catalogo
  • L. Pareyson, Esistenza e persona. Genova: Il Melangolo, 1950. Parte II, § I e II, pp. 141-171. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita'