Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
ASTRONOMIA
Insegnamento
FISICA GENERALE 2
SCN1037544, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ASTRONOMIA
SC1160, ordinamento 2008/09, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 14.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENERAL PHYSICS 2
Sito della struttura didattica http://astronomia.scienze.unipd.it/2019/laurea
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIOVANNI BUSETTO FIS/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline fisiche FIS/01 14.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 14.0 112 238.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Syllabus
Prerequisiti: Vengono richiesti gli argomenti affrontati nella Fisica Generale I e gli elementi di base del calcolo differenziale ed integrale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Comprensione dei fenomeni fondamentali dell'elettromagnetismo classico e metodologia della loro descrizione matematica.
Modalita' di esame: Prova scritta con domande aperte e colloquio orale sui contenuti delle lezioni.
Criteri di valutazione: Nella prova scritta vengono proposti semplici esercizi per capire se lo studente è in grado di inquadrare un problema individuando i particolari fenomeni fisici coinvolti. Dall'impostazione delle opportune equazioni alla soluzione anche in termini numerici e di unita' di misura delle grandezze coinvolte, vengono valutati i vari aspetti che caratterizzano l'approccio scientifico e sperimentale ad un problema. Nella prova orale viene verificata la conoscenza di argomenti fondamentali e i collegamenti tra loro.
Contenuti: L'insegnamento affronta i temi principali dell’elettromagnetismo classico. Vengono trattati inizialmente i fenomeni elettrostatici. Partendo dalla legge elementare dell'interazione statica tra cariche elettriche, si affronta poi la descrizione dei casi macroscopici. Successivamente vengono trattati i fenomeni elettrostatici nei materiali conduttori ed isolanti e descritti i fenomeni e le leggi della conduzione elettrica in circuiti elettrici resistivi. Viene poi approfondita la natura del campo magnetico e le sorgenti del campo e successivamente vengono trattati i fenomeni elettromagnetici variabili nel tempo, fino alla costruzione delle equazioni di Maxwell. Si prosegue poi con lo studio dei fenomeni oscillatori e ondulatori, con particolare riguardo ai fenomeni ondulatori elettromagnetici. L'insegnamento affronta poi i fenomeni oscillatori di natura elettrica, le onde elettromagnetiche e la loro propagazione, i fenomeni di interferenza e di diffrazione. Vengono infine trattati argomenti di base di elettrodinamica.

Prima parte
1) Forza elettrostatica e legge di Coulomb. Campo e potenziale elettrostatico.Legge di Gauss. Il dipolo elettrico e l'approssimazione di dipolo.
2) Proprietà elettrostatiche dei conduttori. Lo schermo elettrostatico. sistemi di conduttori. Capacità e condensatori.
3) Energia di una distribuzione di cariche. Energia del campo elettrostatico.
4) Dielettrici e costante dielettrica. Polarizzazione e cariche di polarizzazione. Il vettore induzione dielettrica. Descrizione microscopica della polarizzazione.
5) Conduzione e corrente elettrica. Conservazione della carica. Lege do Ohm ed effetto Joule.
6) Forza elettromotrice e generatori. Leggi di Kirchhoff.
7) Il campo magnetico e la forza di Lorentz su una carica. Moto di una carica in campo magnetico. Esempi e applicazioni.
8) Campo magnetico e circuiti elettrici. Le leggi di Laplace, la legge di Biot-Savart, la legge della circuitazione di Ampere.
9) Proprietà magnetiche dei materiali, magnetizzazione. Il campo magnetizzante H.
10) Campi elettrici e magnetici variabili nel tempo. L'induzione elettromagnetica e la legge di Faraday-Lenz.
11) Le equazioni di Maxwell.

Seconda parte
1) Le oscillazioni elettriche e i circuiti in regime alternato. Impedenza e circuiti RC, RL e RLC in serie.
2) Richiami sui fenomeni ondulatori meccanici: equazione delle onde piane, onde elastiche. Energia e intensità di un'onda.
3) Le onde elettromagnetiche e le equazioni di Maxwell.Polarizzazione di un'onda. Energia e quantita' di modo delle onde elettromagnetiche. Vettore di Poynting.
4) I fenomeni di riflessione, rifrazione e trasmissione delle onde elettromagnetiche.
5) I fenomeni di interferenza.
6) La diffrazione.
7) Introduzione e cenni di elettrodinamica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni teoriche ed esercizi in aula. Sono previste dimostrazioni sperimentali in aula. Le lezioni sono tenute in italiano.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Libri di testo e alcune dispense del docente fornite attraverso il sito web dell'insegnamento raggiungibile dalla piattaforma e-learning del Dipartimento di Fisica e Astronomia "G. Galilei" (https://elearning.unipd.it/dfa/).
Testi di riferimento:
  • Mazzoldi, Paolo; Nigro, Massimo; Voci, Cesare, Fisica 2: Elettromagnetismo - onde. Napoli: EdiSES, 2018. II edizione Cerca nel catalogo
  • Mencuccini, Corrado; Silvestrini, Vittorio, Fisica elettromagnetismo e ottica con esempi ed esercizi. Rozzano: Ambrosiana, 2017. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)