Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO
Insegnamento
LABORATORIO PER LA REALIZZAZIONE DI DOCUMENTARI
SUP8082790, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (Ord. 2018)
LE0606, ordinamento 2018/19, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese LABORATORY FOR THE REALIZATION OF DOCUMENTARIES
Sito della struttura didattica http://www.beniculturali.unipd.it/www/homepage/
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (Ord. 2018)

Docenti
Responsabile MIRCO MELANCO L-ART/06

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro -- 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 3.0 24 51.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2018
Fine attività didattiche 28/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Non è richiesta alcuna conoscenza pregressa.
Conoscenze e abilita' da acquisire: - Capacità di sviluppare in forma sintetica un audiovisivo su un tema assegnato;

- capacità di collaborare con i componenti del gruppo di lavoro;

- miglioramento delle capacità nell'affrontare aspetti logici e funzionali per la di realizzazione dei prodotti audiovisuali;

- capacità di realizzare un elaborato audio-video finale da concordare con il docente.
Modalita' di esame: Non sono previste prove finali ma la consegna di un elaborato audiovisivo (o documentario o videosaggio).
Criteri di valutazione: L'elaborato finale viene valutato in base a parametri variabili e funzionali all'assegnazione del compito da assolvere.
Contenuti: Secondo semestre. Il Laboratorio di realizzazione documentari (responsabile scientifico e docente fondatore: Mirco Melanco) esiste dal 1992 (fino lo scorso anno accademico denominato Laboratorio di videoscrittura), difatti è il primo laboratorio di realizzazione videosaggi e documentari dell'accademia universitaria italiana ed europea (since 1991). I fini del laboratorio sono che gli studenti frequentanti il corso di Cinema del reale (docente e responsabile scientifico: Mirco Melanco) possano passare dalla teoria alla pratica e diventare loro stesso dei documentaristi. Per questo un tecnico condurrà una serie di incontri sulla ripresa e montaggio digitale. A inizio lavori saranno esposti orari e finalità del laboratorio che vale 3cfu per 75 ore complessive. La frequenza agli incontri previsti è obbligatoria. Agli interessati si consiglia di frequentare il corso di CINEMA DEL REALE, difatti accedono al laboratorio gli studenti che hanno frequentato il corso (ma solo se hanno almeno 47 ore di presenza su 63 complessive e, contemporaneamente, hanno superato l'esame di CINEMA DEL REALE nelle sessioni di gennaio/febbraio).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Si tratta di un laboratorio che affronta aspetti sia teorici che pratici che riguardano il video digitale: dalla ripresa delle immagini e del sonoro fino al montaggio e alla post-produzione di un documentario, prima passando per le fasi creative: l'idea, la scrittura del soggetto, la scaletta tematica, la sceneggiatura e le varie fasi di trattamento.

Con altre parole metodologicamente il laboratorio affronta sia a livello teorico (per questo è importante seguire prima il corso di CINEMA DEL REALE) sia a livello pratico, nei limiti del possibile, le peculiarità legate alle attività di uso di dispositivi di produzione e post-produzione audio-video. L’apprendimento avviene tramite l’esposizione preliminare della parte teorica e si completa con le verifiche pratiche.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Si consiglia la lettura del testo (non obbligatoria):
Kevin J. Lindenmuth, Come girare documentari. Il manuale per realizzare un vero documentario, Il Castello, 2011.

Trattandosi principalmente di uso di dispositivi hardware e software, l’eventuale indicazione è per lo più legata alla manualistica specifica dei singoli mezzi usati in sede laboratoriale. Argomenti di carattere più generale sono reperibili nel repertorio informativo offerto in rete.
Testi di riferimento:
  • Kevin J. Lindenmuth, Come girare documentari. Il manuale per realizzare un vero documentario. --: Il Castello, 2011. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Videoriprese realizzate dal docente o dagli studenti

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Camtasia (montaggio video)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Lavoro dignitoso e crescita economica Consumo e produzione responsabili Agire per il clima