Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO
Insegnamento
LABORATORIO DI MASCHEROLOGIA
SUP8082877, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (Ord. 2018)
LE0606, ordinamento 2018/19, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese STUDY ON THE MASK WORKSHOP
Sito della struttura didattica http://www.beniculturali.unipd.it/www/homepage/
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2018-LE0606-000ZZ-2018-SUP8082877-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (Ord. 2018)

Docenti
Responsabile CRISTINA GRAZIOLI L-ART/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro -- 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 3.0 24 51.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2018
Fine attività didattiche 28/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 2019 01/12/2019 30/11/2020 PIIZZI PAOLA (Presidente)

Syllabus
Prerequisiti: Nessun prerequisito è richiesto, tranne l'interesse a conoscere l'arte della maschera in tutte le sue manifestazioni.
Conoscenze e abilita' da acquisire: - Capacità di affrontare autonomamente la storia e le pratiche della maschera a partire dalle indicazioni fornite dal/la conduttore/conduttrice del laboratorio
- capacità di interazione con i componenti del gruppo di lavoro
- miglioramento delle capacità comunicative e relazionali all'interno di un gruppo di lavoro in ambito teatrale
- miglioramento delle capacità espressive
- acquisizione di manualità basilare per avvicinarsi alle pratiche di concezione e realizzazione della maschera
Modalita' di esame: Non sono previste prove finali, ma una valutazione dell'attività complessiva al termine del laboratorio. La valutazione si esprimerà mediante il giudizio sintetico di "approvato" "non approvato".
Criteri di valutazione: - Impegno e motivazione nelle attività individuali e di gruppo
- presenza (il minimo richiesto per l'attività, a frequenza obbigatoria, ammonta al 75% delle ore)
Contenuti: Mascherologia: arte e storia della maschera
Il ciclo di lezioni previste per i corsi DAMS e SPM sarà composto da tre sezioni che si svilupperanno nel 2° semestre.
Prima sezione: ciclo di lezioni teoriche sulla storia della maschera etnica rituale, tribale e teatrale nelle più rappresentative culture del mondo. Il corso si avvarrà di una esauriente documentazione visiva e documentaria.
Seconda sezione: tratterà della metodologia progettuale della maschera tipologica-teatrale secondo le tecniche dei Sartori dal 1947 ad oggi. Questa sezione si terrà nella sala didattica del Museo Internazionale della Maschera Amleto e Donato Sartori di Abano Terme.
Terza e ultima sezione: sarà composta da un ciclo di incontri pratico-laboratoriali presso l’atelier di scultura (sede del Centro Maschere e Strutture Gestuali) di Abano Terme. In questo ambito si darà modo agli studenti di apprendere e sperimentare praticamente le più importanti tecniche di realizzazione della maschera teatrale con dimostrazioni pratiche sull’uso di quest’ultima.

Le lezioni saranno coadiuvate dall’utilizzo di materiali filmati e con l’apporto di dimostrazioni didattico-laboratoriali.
Calendario 2019 – Parte teorica

Martedì 09 aprile 2 ore 08.30 – 10.00 Aula H Palazzo Maldura*

Giovedì 11 aprile 5 ore 14.00 – 17.45 Museo**

Giovedì 18 aprile 6 ore 14.00 – 18.30 Aula C-EX ECA***

Giovedì 02 maggio 6 ore 14.00 – 18.30 Aula C-EX ECA***

Sedi:

*Aula H – nell’ambito delle lezioni di Storia del tetaro - Prof.ssa Cristina Grazioli

**Museo Internazionale della Maschera Amleto e Donato Sartori
Via Savioli, 2 - 35031 Abano Terme Tel. 049 8601642 Cell. 349 6211033
info@sartorimaskmuseum.it

*** Via Obizzi, 23 presso la struttura Ex ECA

Parte pratica laboratoriale:

Martedì 7 maggio 8 ore 09.00 – 13.00 e 14.00 – 18.00 Centro Maschere e Strutture Gestuali°

Martedì 14 maggio 4 ore 09.00 – 13.00 Centro Maschere e Strutture Gestuali°

Lunedì 20 maggio 4 ore 14.00 – 18.00 Centro Maschere e Strutture Gestuali°

° Centro Maschere e Strutture Gestuali
Via Cesare Battisti, 191 - 35031 Abano Terme (PD)
Tel. 049 810510 - Cell. 349 6211033 info@sartorimaskmuseum.it

ISCRIZIONI: IN MOODLE, contattando info@sartorimaskmuseum.it e in copia a prof. Grazioli : cristina.grazioli@unipd.it
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Si esploreranno diverse concezioni del lavoro di costruzione della Maschera in relazione alle diverse poetiche e alle diverse culture. La forma di apprendimento sarà quella del laboratorio che prevede partecipazione costante e attiva dei partecipanti.
Punto di riferimento del lavoro saranno la storia e le pratiche artistiche della famiglia Sartori (anche in relazione alle arti visive).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Non essendovi un esame finale non vi è una specifica bibliografia. Nel corso del laboratorio, tuttavia, si indicheranno letture di approfondimento.

Il laboratorio sarà attivo nel II secondo semestre.
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Action learning
  • Videoriprese realizzate dal docente o dagli studenti
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Kaltura (ripresa del desktop, caricamento di files su MyMedia Unipd)