Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
Insegnamento
GEOGRAFIA SOCIALE
SFM0014278, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
SF1334, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SOCIAL GEOGRAPHY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile DARIA QUATRIDA M-GGR/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline scientifiche M-GGR/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 2018/19 01/10/2018 30/09/2019 QUATRIDA DARIA (Presidente)
BERTONCIN MARINA (Membro Effettivo)
PIOVAN SILVIA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Non sono richiesti prerequisiti particolari.
Conoscenze e abilita' da acquisire: - conoscenza generale dei concetti di base della geografia umana e sociale (spazio, territorio, attori, relazioni)
- conoscenza e comprensione del ruolo dei processi di globalizzazione e migrazione nella costruzione dei luoghi, culture e identità delle società europee contemporanee e delle relative implicazioni nel lavoro educativo.

- capacità di analizzare in maniera critica i rapporti tra luogo, cultura e identità e del loro ruolo nella costruzione di uno sviluppo diseguale e iniquo a livello locale e globale e delle relative implicazioni nel lavoro educativo.
Modalita' di esame: Prova scritta strutturata in due parti:
- 30 domande a risposta chiusa volte a verificare le conoscenze acquisite (vedi punto 1 dei criteri di valutazione)
- 3 domande aperte volte ad accertare le capacità di esposizione e di rielaborazione personale dei contenuti appresi (vedi punti 2 e 3 dei criteri di valutazione)
Criteri di valutazione: La prova scritta mira ad accertare:
1. l’acquisizione delle conoscenze relative ai concetti di base della geografia umana e sociale e ai processi di globalizzazione e migrazione nella costruzione dei luoghi, culture e identità delle società europee contemporanee
2. capacità di collegare in maniera coerente i concetti di luogo, cultura e identità e di analizzare il loro ruolo nella costruzione di uno sviluppo diseguale e iniquo a livello locale e globale
3. la correttezza dell’esposizione (aderenza e pertinenza della risposta alla domanda, uso di un linguaggio appropriato, chiarezza nell’argomentazione).
Contenuti: Il corso si propone di offrire alcune chiavi interpretative per leggere il territorio odierno e comprenderne le dinamiche sociali, utili a contestualizzare la propria azione professionale. Osservare e interpretare il territorio, la sua evoluzione, i suoi bisogni e i suoi problemi è, infatti, essenziale per pensare lo sviluppo sociale, promuovere il benessere e per intervenire sulle criticità che si manifestano nelle comunità locali.

Il corso si articola in due parti principali.
Nella prima parte verranno illustrati alcuni concetti chiave della geografia umana e sociale come base di riferimento comune (spazio, territorio, attori, relazioni) per un approccio geografico allo sviluppo sociale del territorio.
Nella seconda parte, a partire da esempi tratti da esperienze locali e internazionali, si approfondiranno in chiave analitica e critica il rapporto tra globalizzazione, sviluppo diseguale, migrazioni, “fabbricazione” del senso del luogo e dell’identità, e le relative implicazioni nella costruzione di territori esclusivi o inclusivi.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: I contenuti saranno presentati a partire da esempi concreti e da domande volte a stimolare la partecipazione e il coinvolgimento degli studenti.

Si prevede l'uso delle seguenti metodologie di insegnamento:
- Lezioni frontali attive
- Esercitazioni e lavori di gruppo
- Visione di film e documentari
- Seminari di approfondimento con esperti
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Studenti e studentesse FREQUENTANTI:
1) appunti dalle lezioni
2) Jess, Pat; Massey, Doreen, Luoghi, culture e globalizzazione (edizione italiana a cura di Elena Dell'Agnese). Torino: UTET libreria, 2001.
3) Tuggia M. (2016): L’educatore come geografo dell’umano. Animazione Sociale, 1, pp. 77-85


Studenti e studentesse NON frequentanti:
1) Jess, Pat; Massey, Doreen, Luoghi, culture e globalizzazione (edizione italiana a cura di Elena Dell'Agnese). Torino: UTET libreria, 2001. DA STUDIARE INTEGRALMENTE
2) Tuggia M. (2016): L’educatore come geografo dell’umano. Animazione Sociale, 1, pp. 77-85
3) Puttilli, Matteo; Giorda, Cristiano, Educare al territorio, educare il territorio: geografia per la formazione. Roma: Carocci, 2011. SOLO LE PARTI QUI INDICATE:
- Introduzione. Educazione, geografia, territorio p. 23
- La geografia nella scuola: sapere geografico, territorio, educazione (G. Dematteis) p. 23-31
- Educare al territorio: conoscere, rappresentare, curare, governare (A. Magnaghi) p. 32-42
- Conoscenza geografica e cittadinanza. Un progetto per il territorio (Cristiano Giorda) p. 45-54
- Educazione geografica all’intercultura (Marina Marengo) p. 55-64
- Educazione geografica, migrazioni e globalizzazione (Fabio Amato) p. 65-73
- L’attualità geopolitica del discorso cartografico (Caterina Simonetta Imarisio) p. 137-149
- Educazione all’orientamento e intelligenza spaziale (Elena Mason) p. 164-172
Testi di riferimento:
  • Jess, Pat; Massey, Doreen, Luoghi, culture e globalizzazione [edizione italiana a cura di Elena Dell'Agnese]. Torino: UTET libreria, 2001. PER TUTTI - DA STUDIARE INTEGRALEMENTE Cerca nel catalogo
  • Puttilli, Matteo; Giorda, Cristiano, Educare al territorio, educare il territoriogeografia per la formazione. Roma: Carocci, 2011. PER NON FREQUENTANTI - SOLO LE PARTE INDICATE IN "Eventuali indicazioni sui materiali di studio" Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Ridurre le disuguaglianze Citta' e comunita' sostenibili