Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE SOCIOLOGICHE
Insegnamento
LABORATORIO DI RAGIONAMENTO SOCIOLOGICO
SUP8082617, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE SOCIOLOGICHE
SP1419, ordinamento 2010/11, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese SOCIOLOGICAL REASONING
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE SOCIOLOGICHE

Docenti
Responsabile MATTEO BORTOLINI SPS/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro -- 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 3.0 21 54.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2010

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 2019/20 01/10/2019 30/11/2020 BORTOLINI MATTEO (Presidente)
FRISINA ANNALISA MARIA (Membro Effettivo)
RIVA CLAUDIO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: L'unico prerequisito per frequentare il Laboratorio è avere superato almeno l'esame di Sociologia generale. Una conoscenza anche basilare della filosofia delle scienze sociali e della lingua inglese sono un plus per lo studente
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente che conclude con successo il Laboratorio avrà acquisito:
1) conoscenze sulla corrente sociologica denominata "etnometodologia"
2) capacità di osservazione e ragionamento sociologico relative a situazioni di interazione concreta
3) capacità dialettico-discorsive
Modalita' di esame: Il Laboratorio prevede due diversi tipi di valutazione:
1) in itinere, gli studenti verranno divisi in gruppi e ogni gruppo dovrà preparare un breve rapporto settimanale. I rapporti verranno valutati e varranno ognuno 1/10 del voto finale
2) in conclusione, in un breve esame individuale lo studente dovrà riflettere sul lavoro svolto e trarre conclusioni personali (3/10 del voto finale)
Criteri di valutazione: Trattandosi di attività laboratoriale contraddistinta da (1) esercitazioni esterne all'aula e (2) discussioni in aula, gli studenti verranno valutati in base a:
a) assiduità della frequenza
b) contributo alle discussioni in aula
c) attenzione e precisione nello svolgimento delle esercitazioni
d) attenzione e precisione dei rapporti sulle esercitazioni
e) capacità di riflessione nell'esame finale
Contenuti: Il Laboratorio di quest'anno è dedicato alla effettuazione pratica di una serie di esperimenti sociologici ispirati al lavoro di Harold Garfinkel. Partendo dal testo di Garfinkel, “Studi sui fondamenti routinari delle attività quotidiane” (1967), approfondiremo il tema del "senso comune" come fondamento dato per scontato dell’ordine sociale e imposteremo una serie di sette esercitazioni pratiche sui modi in cui gli attori sociali mantengono e riparano l’ordine sociale in condizioni di interazione.

Il Laboratorio inizierà con due lezioni del docente in cui verrà illustrato il testo di Garfinkel. Gli studenti verranno divisi in gruppi di 2-3 membri e dovranno effettuare un esperimento per settimana. Il Laboratorio si articolerà in 7 incontri settimanali così strutturati:

1) Discussione iniziale sull'esperimento svolto dagli studenti
2) Presentazione dell'esperimento per la settimana successiva
3) Pianificazione e discussione dell'esperimento

Durante un incontro finale discuteremo dei risultati e rifletteremo insieme sugli aspetti teorici dell'attività.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, lavori di gruppo dentro e fuori dall'aula, discussione e approfondimenti in aula, eventualmente presentazioni pubbliche
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: L'unico testo utilizzato nel laboratorio sarà il testo di Garfinkel, “Studi sui fondamenti routinari delle attività quotidiane” (1967), che verrà fornito dal docente in versione originale (inglese) e italiana
Testi di riferimento:
  • Harold Garfinkel, Studies in Ethnomethodology. --: Prentice-Hall, 1967. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Working in group
  • Questioning
  • Action learning
  • Flipped classroom
  • Peer feedback
  • Peer assessment
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Peer review tra studenti
  • Learning journal

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Ridurre le disuguaglianze Citta' e comunita' sostenibili