Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA
Insegnamento
PEDAGOGIA DELL'INFANZIA, DELL'ADOLESCENZA E DIRITTI DEL BAMBINO
SFN1030755, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA (Ord. 2017)
IA1870, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CHILDHOOD AND ADOLOSCENCE EDUCATION AND CHILD RIGHTS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA (Ord. 2017)

Docenti
Responsabile MIRCA BENETTON M-PED/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Pedagogia generale e sociale M-PED/01 4.0
CARATTERIZZANTE Discipline giuridiche e igienico-sanitarie IUS/09 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 BENETTON MIRCA (Presidente)
BORTOLOTTO MELANIA (Membro Effettivo)
MERLO GIORDANA (Membro Effettivo)
ZANATO ORIETTA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza di concetti storico-filosofici e psico-pedagogici di base, comunque puntualmente richiamati durante lo svolgimento delle lezioni.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso lo studente sarà in grado di conoscere:
- l'identità e la definizione epistemologica della Pedagogia dell'infanzia e dell'adolescenza;
- il processo storico-pedagogico di riconoscimento dell'infanzia;
- le teorie pedagogiche ed esperienze educative di rilievo e attualità;
- i criteri-guida dell'azione pedagogica e della relazione educativa in rapporto alle prime età nei diversi contesti di vita;
- la cultura della pedagogia e cultura dei diritti umani per un'educazione e formazione ai diritti umani/diritti dei bambini.
Sarà inoltre in grado di:
- leggere pedagogicamente, tra analisi e proposta, l'attuale condizione delle prime età;
- elaborare una progettualità di educazione e formazione ai diritti dell'infanzia e dell'adolescenza;
- coltivare un'alleanza pedagogica tra istituzioni educative sulla base della cultura dei diritti umani/diritti dei bambini;
- declinare creativamente in situazione, soprattutto in contesti scolastici, quanto si viene apprendendo;
- comunicare in modo chiaro e argomentato a diversi interlocutori motivazioni, ragioni e scopi del proprio agire educativo.
Modalita' di esame: Prova di verifica scritta della durata di 60 minuti costituita da domande chiuse e aperte che verteranno sulle diverse parti del programma di studio.
Criteri di valutazione: Conoscenza dei testi indicati in bibliografia, capacità di analisi e sintesi, di interpretazione personale, di espressione dal punto di vista contenutistico e formale.
Contenuti: - Pedagogia dell'infanzia e dell'adolescenza: un sapere teorico-pratico.
- Categorie fondamentali e "opposizioni polari" della pedagogia.
- Dalla "scoperta dell'infanzia" alla "età dei diritti": dignità umana e diritti dei bambini.
- Interpretazione pedagogica delle Carte del Novecento sui diritti dei bambini, in particolare della "Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza" (New York 1989).
- Teorie pedagogiche, esperienze educative, figure esemplari, tra passato e presente, Occidente e Oriente (con riferimento particolare a Janusz Korczak).
- Condizione delle prime età, dal punto di vista pedagogico, soprattutto nel nostro contesto socio-culturale.
- Alleanza tra istituzioni educative sulla base dei diritti umani/diritti dei bambini.
- Circolarità tra idee/sensibilità pedagogiche particolari e norme etico-giuridiche universali.
- Finalità e modalità dell'educazione ai diritti umani a scuola: spunti per una progettualità nello spirito della "Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza"
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni, visione di prodotti multimediali, discussioni, lavori di gruppo, incontri con esperti.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • E. Toffano Martini, Ripensare la relazione educativa. Lecce: Pensa MultiMedia, 2007. (parti scelte) Cerca nel catalogo
  • M. Amadini, A. Bobbio, A. Bondioli, Itinerari di pedagogia dell'infanzia. Roma: Studium, 2018. (parti scelte) Cerca nel catalogo
  • J. Korczak, Come amare il bambino. Milano: Luni Editrice, 1996. Cerca nel catalogo
  • Assemblea Generale delle Nazioni Unite, Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. New York 1989: --, --.
  • E. Macinai, Pedagogia e diritti dei bambini. Roma: Carocci, 2013. (parti scelte) Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Citta' e comunita' sostenibili Pace, giustizia e istituzioni forti