Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE
Insegnamento
MALERBOLOGIA E IMPATTO DELL'ATTIVITA' AGRICOLA
AGN1030418, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE
AG0063, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese WEED SCIENCE AND ENVIRONMENTAL IMPACT OF AGRICULTURE
Sito della struttura didattica https://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIUSEPPE ZANIN AGR/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline della produzione AGR/02 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Biologia, Chimica generale ed inorganica, Agronomia generale, Coltivazioni erbacee
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente impara a conoscere:
a) le malerbe dal punto di vista biologico ed ecologico, il loro effetto sulle attività umane, agricole in particolare, il loro ruolo all’interno dell’agroecosistema, b) i mezzi di controllo sia chimici che non chimici, c) le modalità per pianificare sistemi di difesa economici e compatibili con l’ambiente, d) le misure di mitigazione della contaminazione delle acque superficiali e profonde dalla deriva, ruscellamento e lisciviazione
Modalita' di esame: Compito scritto: domande aperte sui temi trattati durante il corso ed esercizi numerici
Criteri di valutazione: Conoscenza dell'argomento, chiarezza di esposizione, uso di un linguaggio scientifico adeguato alla materia, capacità di risolvere gli esercizi numerici proposti
Contenuti: 1° credito:
Definizione di malerba, classificazione biologica, ecofisiologica e botanica. Riconoscimento delle malerbe allo stadio di plantula ed allo stadio vegetativo.
2°credito
Malerbe componente persistente degli agroecosistemi: dormienza, significato ecologico ed agronomico, flora reale e potenziale, dinamica dei semi nel terreno. Malerbe componente dinamica degli agroecosistemi: evoluzione intraspecifica delle malerbe e fenomeni di resistenza; evoluzione delle malerbe a livello di comunità, fenomeni di compensazione ed introduzione di specie esotiche.
3° credito
Malerbe componente dannosa degli agroecosistemi: allelopatia, competizione, competizione in funzione della densità e del tempo di permanenza delle malerbe all’interno della coltura.

4° credito
Principi di lotta integrata: soglia economica di intervento, concetto di densità equivalente, sistemi di aiuto dalle decisioni, scouting. esecuzione dello scouting in campo, esercizi numerici sul calcolo delle soglie

5°credito- Relazioni erbicida-pianta: assorbimento, traslocazione, biotrasformazione, meccanismi di azione, clasificazione HRAC, fitotossicità.

6° credito
Selettività. Uso di antidoti. Colture OGM e non OGM resistenti agli erbicidi, gestione della resistenza

7° Dinamica ambientale dei pesticidi. Direttiva 128 UE e Piano di Azione Nazionale (PAN)

8° Misure di mitigazione del ruscellamento, della deriva e della lisciviazione- Misure di mitigazione della contaminazione puntiforme. Impiego del biobed.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede lezioni frontali, esercitazioni numeriche in aula, esercitazioni in serra e in campo per il riconoscimento delle malerbe a vari stadi di sviluppo e l'individuazione dei danni da fitotossicita' prodotti dagli erbicidi
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Parte del materiale didattico sarà consultabile al link: https://elearning.unipd.it/scuolaamv/ (Piattaforma Moodle di Scuola)
Testi di riferimento:
  • CATIZONE P. e ZANIN G., Malerbologia. Bologna: Patron, 2000. Cerca nel catalogo
  • Ceccon P., Fagnano M., Grignani C., Monti A., Orlandini S., Agronomia. Napoli: EDISEs, 2017. pag. 325-363

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Working in group

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Fame Zero Acqua pulita e igiene Consumo e produzione responsabili